Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5, esordio da incubo: stracciato dal Torremaggiore

La squadra di Magalhaes soccombe 7-4 al termine di una gara vissuta sempre a rincorrere

Elezioni Regionali 2020
La prima storica partita di Marcelo Magalhaes sulla panchina del Giovinazzo C5 si rivela un incubo per la sua squadra, travolta clamorosamente dalla neopromossa Polisportiva Torremaggiore, al debutto in serie B.

Finisce 7-4 l'esordio dei biancoverdi nel girone G (diciamo subito che è un risultato eccessivamente severo, nda), al termine di una partita davvero complicata vissuta sempre a rincorrere i padroni di casa. Una sconfitta che quasi cancella la buona pre-season e che fa suonare più di un campanello d'allarme dalle parti di Giovinazzo.

Pronti, via e dopo soli 50 secondi Spinelli porta in vantaggio i suoi (1-0), mentre gli ospiti, privi degli squalificati Alves e Rafinha, dell'infortunato Depalma e con Di Capua in campo dall'inizio, sfiorano subito il pari con Alvaralhão dos Santos (palo) ed un destro di Piscitelli (alto). Dopo due squilli del Torremaggiore (di Olivieri e Asensio, nda), il Giovinazzo C5 reagisce con carattere ma deve fare i conti, in fase offensiva, con la sfortuna (il palo colpito da Priori) e lo stato di grazia di Pompilio (strepitoso su Marolla e Morgade).

È Alvaralhão dos Santos, allora, a provarci da fuori area, ma il suo tiro, smorzato dalla linea difensiva di casa, si trasforma in un assist per Priori che fa 1-1. Nei minuti finali l'ago della bilancia pende da una sola parte, ma Piscitelli, in ben due occasioni, non riesce a bucare la porta di Pompilio. Al 20' è 1-1.

I giovinazzesi ripartono con Alvaralhão dos Santos che fa volare Pompilio, ma il Torremaggiore riprende il comando della gara con la rete di Tricarico: 2-1. La replica del Giovinazzo C5 non si fa attendere, ma i tentativi di Piscitelli, Alvaralhão dos Santos e Marolla non producono risultati, mentre dall'altra parte il Torremaggiore spaventa Di Capua con Perkovic e Spinelli, poco prima del 3-1 di Tricarico.

E le brutte notizie, per i biancoverdi, non finiscono qui: l'ex Asensio trasforma una palla inattiva dal limite dell'area nel gol del 4-1, mentre Mongelli veste i panni del portiere di movimento. Il Giovinazzo C5, a questo punto, sembra tenere un po' meglio il campo, riduce il gap proprio con Mongelli, autore del momentaneo 4-2, ma che non sia proprio giornata lo si capisce quando Olivieri segna un gol incredibile. Direttamente dalla propria metà campo, con la porta ospite sguarnita: 5-2.

Il match, a questo punto, diventa un ping pong di gol: a Priori, che firma il gol del 5-3 e la sua personale doppietta, risponde dall'altra parte Tricarico, autore del 6-3. Il Torremaggiore chiude i conti con il sigillo del proprio allenatore-giocatore, Olivieri (7-3), mentre Piscitelli, col gol del definitivo 7-4, mette fine ad una gara da dimenticare al più presto.

Finisce qui: per il Giovinazzo C5 davvero un esordio shock, un avvio da incubo.
Risultati 1^ Giornata

Diaz Bisceglie - Futsal Capurso 3-0
Free Time L'Aquila - Aquile Molfetta 2-2
Polisportiva Torremaggiore - Giovinazzo C5 7-4
Olympique Ostuni - Chaminade Campobasso 1-3
Sporting Venafro - Playled Canosa 7-7
Ha riposato: Real Dem

Classifica

Diaz Bisceglie 3
Polisportiva Torremaggiore 3
Chaminade Campobasso 3
Aquile Molfetta 1
Free Time L'Aquila 1
Playled Canosa 1
Sporting Venafro 1
Real Dem 0
Olympique Ostuni 0
Giovinazzo C5 0
Futsal Capurso 0
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5: il rinnovo di Piscitelli fino al 2021 è una formalità Giovinazzo C5: il rinnovo di Piscitelli fino al 2021 è una formalità Il laterale continuerà ad indossare la maglia biancoverde: «Non ho avuto dubbi nel dire di sì»
Il Giovinazzo C5 ritrova il pivot Roselli Il Giovinazzo C5 ritrova il pivot Roselli Il 21enne rientra dal prestito al Dream Team Palo: «Qui perché è la mia città»
Giovinazzo C5, in uscita anche Angiulli Giovinazzo C5, in uscita anche Angiulli Il saluto dell’ala-pivot: «Grazie, spero possiate sognare palcoscenici più importanti»
Giovinazzo C5, preso il nuovo portiere: ecco Genchi Giovinazzo C5, preso il nuovo portiere: ecco Genchi 35 anni, nella passata stagione ha giocato con il New Team Putignano
Giovinazzo C5, va via anche Termine Giovinazzo C5, va via anche Termine Il centrale difensivo: «Indossare questa maglia è stato un onore»
Il Giovinazzo C5 è già meravigliao: il primo colpo è Lucão Il Giovinazzo C5 è già meravigliao: il primo colpo è Lucão 35 anni, pivot mancino, in Italia ha giocato nel Catania e nella Magic Crati Bisignano
Focosi Eller rientra al Barletta C5 Focosi Eller rientra al Barletta C5 Il laterale brasiliano classe ’98 ritorna alla squadra che detiene il suo cartellino
Di Ciaula lascia il Giovinazzo C5: «È stato un onore indossare questa maglia» Di Ciaula lascia il Giovinazzo C5: «È stato un onore indossare questa maglia» Le strade del club biancoverde e dell’estremo difensore si separano dopo due stagioni
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.