Roberto Chiereghin
Roberto Chiereghin

Giovinazzo C5, Chiereghin: «Dobbiamo migliorare fuori casa»

Il tecnico chiede ai suoi di sfruttare la gara sul campo della Junior Domitia

Dimenticare il ko con il Lausdomini (il terzo stagionale), ultima fatica del girone d'andata, e piazzare il colpaccio sul rettangolo di gioco della Junior Domitia, oggi pomeriggio con fischio d'inizio fissato alle ore 16.00, per conquistare i primi punti del 2019.

Roberto Chiereghin, trainer del Giovinazzo C5, parla del girone F di serie B che, «al giro di boa, ha confermato le difficoltà della vigilia, per la presenza di squadre con roster di assoluto livello. È un campionato, quindi, molto duro. E la differenza sino alla conclusione, anche stavolta, la faranno i dettagli».

I biancoverdi, con cinque vittorie e tre pareggi, sono sesti in classifica, a -1 dal trittico composto da Lausdomini, Manfredonia C5 e Futsal Parete, ma per conquistare un posto nella griglia play-off non potranno affidarsi solo al parquet del PalaPansini: «Noi abbiamo avuto un rendimento casalingo ottimo, vincendo tutte le partite - prosegue l'allenatore giovinazzese - e cercheremo di confermarci anche nel ritorno».

«L'obiettivo primario, a cominciare da sabato, sarà quello di migliorare il rendimento esterno, che nella prima parte di campionato è stato alquanto deficitario, non tanto dal punto di vista delle prestazioni, ma soprattutto per quanto riguarda i punti». All'orizzonte c'è la sfida esterna di Castel Volturno, nel casertano, contro un avversario terzultimo e reduce dal 6-6 casalingo con l'Alma Salerno.

«Aldilà della posizione - spiega Chiereghin - quella campana è una formazione ostica, difficile da affrontare, specie sul loro campo, molto piccolo, oramai una costante di quei posti. Hanno nell'aggressività e nella fisicità le loro armi migliori. Dovremo essere concentrati per tutti i 40 minuti – conclude il tecnico - e cinici nel concretizzare le occasioni che sicuramente avremo».
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5: separazione consensuale con Francesco Masi Giovinazzo C5: separazione consensuale con Francesco Masi Il club ufficializza che non sarà confermato l’allenatore che ha chiuso al sesto posto
Giovinazzo C5, vittoria d’orgoglio. Masi chiude al 6° posto Giovinazzo C5, vittoria d’orgoglio. Masi chiude al 6° posto Superato 4-3 il Lausdomini: doppietta di Marolla, eurogol di Mongelli e Piscitelli
Il Giovinazzo C5 chiude la serie B col Lausdomini Il Giovinazzo C5 chiude la serie B col Lausdomini I biancoverdi di Masi proveranno a concludere con una vittoria la regular season
Giovinazzo C5, 2-5 al Capurso. Play-off comunque sfumati? Giovinazzo C5, 2-5 al Capurso. Play-off comunque sfumati? Il Lausdomini sale al terzo posto, sospesa la gara fra il Parete e il Manfredonia
Vincere e sperare: il Giovinazzo C5 prova ad alimentare il lumicino play-off Vincere e sperare: il Giovinazzo C5 prova ad alimentare il lumicino play-off Il capitano Depalma verso la sfida sul campo del Futsal Capurso: «Lotteremo fino alla fine»
5-3 al Parete, il Giovinazzo C5 resta in corsa per i play-off 5-3 al Parete, il Giovinazzo C5 resta in corsa per i play-off I biancoverdi di Masi restano sempre a -5, ma vedono affievolirsi le speranze
«Voglia di far punti». Masi carica il Giovinazzo C5 «Voglia di far punti». Masi carica il Giovinazzo C5 Al PalaPansini arriva il Futsal Parete, è sfida in chiave play-off. Ma non ci sarà Morgade
Giovinazzo C5 sconfitto 9-7 a Canosa: i play-off si allontanano Giovinazzo C5 sconfitto 9-7 a Canosa: i play-off si allontanano La squadra di Masi subisce l’ennesima sconfitta in trasferta. Il sogno si allontana
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.