Mario Elias Zago
Mario Elias Zago

Giovinazzo C5, attenzione ai facili entusiasmi contro l'Ispica

Biancoverdi impegnati sul campo del fanalino di coda del girone D. Si gioca questa sera alle ore 20.30

Smaltiti gli entusiasmi naturali dopo la fondamentale vittoria cercata sudata ed ottenuta a Regalbuto, il Giovinazzo C5 è chiamato ad un'altra trasferta in Sicilia contro l'Arcobaleno Ispica che attualmente occupa l'ultima posizione in classifica, nel girone D di serie A2, con 7 punti.

Ma non inganni la classifica dei padroni di casa che nel mercato invernale si sono rafforzati cambiando qualche elemento della rosa ed elevando il tasso tecnico. L'arrivo di Caminero dalla Futura e di Romero ha dato subito i suoi frutti con la vittoria ottenuta con l'Atletico Cassano sul campo dei pellicani nell'ultima partita disputata dagli isolani, anche se contro i pugliesi dovranno fare a meno del loro giocatore-allenatore Mittelmann, squalificato.

Sarà una squadra locale diversa da quella vista al PalaPansini nella prima giornata di andata, terminata per 10-1 per i ragazzi di Darci Foletto e Francesco Faele, che conoscono benissimo le insidie nascoste di determinati incontri soprattutto dal punto di vista della concentrazione.

Un match reso ancor più difficile dalle squalifiche, per una giornata, comminate dal giudice sportivo ai biancoverdi Alves e Ferreira Praciano, il primo espulso a Regalbuto e il secondo ammonito, ma già diffidato.

Sarà perciò necessario chiedere qualche minuto in più a qualche giocatore che finora non ha ancora espresso tutto il suo potenziale, uno fra tutti Mario Elias Zago che ha parlato questa settimana: «La partita di Regalbuto ha mostrato la coesione di questo gruppo, in campo infatti ci aiutiamo molto l'uno con l'altro».

«Personalmente, sino ad ora, ho segnato poco anche per guai muscolari che mi hanno condizionato e per un pivot non trovare spesso il gol è una sofferenza; ma è anche vero che gioco spesso in appoggio ai miei compagni che vanno a rete svolgendo quindi un lavoro più oscuro». L'incontro sarà disputato al PalaTricomi di Rosolini, in provincia di Siracusa. Si gioca questa sera alle ore 20.30.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo C5 non si ferma più, battuto anche il Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 non si ferma più, battuto anche il Regalbuto La squadra di Faele, al quarto successo di fila, continua a vincere grazie alla doppietta di Silon e ad altre quattro reti
Defender Giovinazzo C5, arriva il temibile Sicurlube Regalbuto Defender Giovinazzo C5, arriva il temibile Sicurlube Regalbuto I biancoverdi di Faele dovranno fare a meno di Binetti, fermato per un turno, reduce dalla doppietta nel blitz esterno di Canosa
Defender Giovinazzo, vittoria al cardiopalma: il 5-6 arriva a 16'' dal 40’ Defender Giovinazzo, vittoria al cardiopalma: il 5-6 arriva a 16'' dal 40’ Terza vittoria consecutiva per i biancoverdi di Faele, adesso sesti. Bis di Binetti e Roselli, gol partita di Silon Junior
Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere I biancoverdi di Faele vogliono continuare a far bene. Torna il pivot Roselli, fari puntati sull'azzurrino La Notte
Cala La Notte sulla Cormar e il Defender Giovinazzo vince 4-3 Cala La Notte sulla Cormar e il Defender Giovinazzo vince 4-3 Un gol del portiere mette una pietra tombale sulla gara. Per i biancoverdi di Faele è la seconda vittoria di fila
Il Defender Giovinazzo in cerca di conferme con la Cormar Reggio Il Defender Giovinazzo in cerca di conferme con la Cormar Reggio I biancoverdi di Faele, reduci dal blitz di Bovalino, vogliono accelerare. Si gioca alle ore 16.00
Defender Giovinazzo, riscatto con goleada: a Bovalino finisce 4-8 Defender Giovinazzo, riscatto con goleada: a Bovalino finisce 4-8 Quattro gol di Ferreira Praciano e due di Piscitelli, le altre reti di Menini e Solimini
Defender Giovinazzo C5, a Bovalino per voltar pagina Defender Giovinazzo C5, a Bovalino per voltar pagina I biancoverdi di Faele saranno impegnati sul campo del fanalino di coda del girone C. Squalificato Fermino
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.