Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Douglas trascina il Giovinazzo C5: 8-0 all’Olympique Ostuni

Tripletta del brasiliano. A segno anche Mongelli (2), Piscitelli, Alves e Gomez

E dopo la Diaz Bisceglie, anche l'Olympique Ostuni è liquidato. Molto più facilmente di quanto si potesse immaginare, con un perentorio 8-0 che porta il Giovinazzo C5 al terzo posto nel girone G di serie B, a -5 dalla prima posizione, adesso occupata dal tandem composto dal Futsal Capurso e dalla Chaminade Campobasso.

11 gol fatti nelle ultime 2 partite, ma soprattutto una porta immacolata da ben 94 minuti: la squadra di Marcello Magalhaes, priva di Depalma, Priori e con Rafinha a mezzo servizio, fa la voce grossa anche sul parquet del PalaPansini in una gara in cui la tecnica superiore ha avuto la meglio ed è così arrivato il secondo hurrà di fila, ovvero il quinto stagionale.

Protagonisti del roboante successo casalingo sono stati Alvaralhão dos Santos e Mongelli, autori, rispettivamente, di una tripletta e di una doppietta, ma anche i baby Sciancalepore (18 anni ieri, nda) e Turturro, gettati nella mischia nel corso della ripresa. In avvio, gli ospiti partono come gli ossessi (e con Fiorentino nelle vesti di quinto di movimento, nda), ma l'angolo di Alvaralhão dos Santos, dopo appena 34 secondi, beffa Caramia: è già 1-0.

Ci provano anche Mongelli (tentativo deviato in corner) e Gomez (conclusione imprecisa), mentre sull'altro versante Salamida pecca di egoismo, ignora completamente Schiavone, libero a centro area, e tenta la conclusione di potenza senza velleità. Per fortuna, in avanti, c'è sempre Alvaralhão dos Santos che fa nuovamente girare la testa a Caramia e fa 2-0.

Prima del riposo, l'ennesima discesa di Piscitelli ed il salvataggio della difesa ospite su Gomez fanno da preludio al destro di Alves che centra la traversa. Squadre al riposo col Giovinazzo C5 avanti 2-0. Al rientro, Mongelli non sbaglia il 3-0, Di Ciaula ferma sul nascere i tentativi di rimonta dell'Olympique Ostuni, affidati ai soliti Schiavone e Salamida, mentre Piscitelli cala il poker e mette in ghiaccio la partita: 4-0 ad un quarto d'ora dall'ultima sirena.

La squadra ospite, a questo punto, cede, subisce il 5-0 di Mongelli (doppietta), il 6-0 di Alvaralhão dos Santos (tripletta), il 7-0 di Alves e l'espulsione di Lisi (doppio giallo). È il colpo del definitivo ko. Gomez porta il Giovinazzo C5 sul definitivo 8-0, le conclusioni di Mongelli e Marolla si spengono sul fondo, mentre dalla panchina si alzano i baby Sciancalepore e Turturro. Il primo è subito nel vivo, manovra bene e va vicinissimo al gol: Caramia salva in uscita, ci possiamo accontentare lo stesso.

Il suo collega di reparto, Di Ciaula, s'oppone a Zigrino e porta a 92 i minuti di inviolabilità della porta bancoverde. Il Giovinazzo C5 mette in cascina altri tre punti pesanti come macigni, che lo portano a quota 15 punti, al terzo posto. A -5 dalla vetta. Prosegue la rincorsa, che ha un obiettivo chiaro: il primo posto.

Risultati 9^ Giornata


Aquile Molfetta - Diaz Bisceglie 7-3
Giovinazzo C5 - Olympique Ostuni 8-0
Playled Canosa - Futsal Capurso 5-10
Polisportiva Torremaggiore - Free Time L'Aquila 1-6
Real Dem - Sporting Venafro 8-5
Ha riposato: Chaminade Campobasso

Classifica


Futsal Capurso 20
Chaminade Campobasso 20
Giovinazzo C5 15
Aquile Molfetta 13
Sporting Venafro 13
Playled Canosa 13
Diaz Bisceglie 8
Olympique Ostuni 7
Free Time L'Aquila 6
Real Dem 6
Polisportiva Torremaggiore 6
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5 a Venafro. Magalhaes: «Per noi inizia una nuova era» Giovinazzo C5 a Venafro. Magalhaes: «Per noi inizia una nuova era» Biancoverdi in piena evoluzione. Il tecnico: «Abbiamo vissuto una settimana particolare»
Giovinazzo C5, ai saluti anche Roselli: «Spero sia solo un arrivederci» Giovinazzo C5, ai saluti anche Roselli: «Spero sia solo un arrivederci» L’ala pivot classe ’98 girato con la formula del prestito al Dream Team Palo
Giovinazzo C5, ceduto anche Gómez: va alla Chaminade Giovinazzo C5, ceduto anche Gómez: va alla Chaminade L'universale classe ’96 è già a Campobasso. Trasferito a titolo definitivo
Giovinazzo C5, saluta anche Marolla: giocherà nel Dream Team Palo Giovinazzo C5, saluta anche Marolla: giocherà nel Dream Team Palo Il pivot ritroverà il portiere Mitrotta, girato in prestito dal Futsal Bisceglie
Giovinazzo C5: lo spagnolo Morgade è sul mercato Giovinazzo C5: lo spagnolo Morgade è sul mercato L'annuncio del club biancoverde: l'ala-pivot in attesa di conoscere il proprio futuro
Giovinazzo C5, Rafinha: «Dobbiamo giocare con il coltello tra i denti» Giovinazzo C5, Rafinha: «Dobbiamo giocare con il coltello tra i denti» Parla il centrale difensivo biancoverde in vista del match casalingo con l’Olympique Ostuni
Giovinazzo C5, dolce ritorno. Tris alla Diaz Bisceglie Giovinazzo C5, dolce ritorno. Tris alla Diaz Bisceglie Con le reti di Mongelli, Rafinha e Alvaralhão dos Santos (0-3) si riporta in zona play-off
Samele realista: «Giovinazzo C5, per noi è forse l'ultima spiaggia» Samele realista: «Giovinazzo C5, per noi è forse l'ultima spiaggia» I biancoverdi devono espugnare il campo della Diaz. Il dg: «Il bilancio è sinora negativo»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.