L'importanza dei caregivers
L'importanza dei caregivers
Attualità

Una campagna per i "caregivers"

Natalie Marzella: «Battaglia di civiltà». Antonello Natalicchio: «Sostegno alla proposta»

Il Consiglio comunale di lunedì scorso non è stato solo discarica o discussione sulle partecipate. Tra i punti all'ordine del giorno c'era anche la mozione sulla campagna "Una legge subito", che intende apportare un contributo concreto in favore dei cosiddetti "caregiver", portata in Consiglio su iniziativa dell'intera Commissione sulle Politiche Sociali e presentata dall'Assessore Michele Sollecito.

La massima assise cittadina ha deciso all'unanimità di aderire alla campagna col sostegno di tutte le forze politiche. Una campagna che intende fare giustizia e finalmente dare i dovuti riconoscimenti, anche in termini previdenziali, a queste persone (caregivers - portatori di benessere) che si prendono cura di familiari non autosufficienti.

Il punto chiave della discussione, anche a livello parlamentare, è che a questi soggetti non è, ad oggi, dato quasi alcun supporto economico o previdenziale, nonostante queste persone spesso non abbiano praticamente più una vita loro.

A Roma sono stati presentati tre differenti disegni di legge con una «diversa ispirazione», come ha ricordato il Consigliere comunale Antonello Natalicchio, ma i tre iter sono ancora lontani dalla loro conclusione. Il PD, proprio per bocca dello stesso ex Sindaco, ha garantito «sostegno alla campagna» così come tutta l'opposizione consiliare.

Per questa campagna si sta battendo la Consigliera Natalie Marzella (in foto), componente della Commissione sulle Politiche Sociali, che ha ribadito l'importanza di questo tema per colmare un vulnus legislativo che ha poi un notevole peso sull'esistenza di questa gente: «Con questo passaggio in Consiglio comunale - ci ha detto - intendiamo sostenere un'autentica campagna di civiltà. Da un anno circa giace in Commissione Lavoro al Senato il Disegno di Legge 2128, che prevederebbe tutele a carattere previdenziale per i caregivers.

La sensibilità popolare e delle associazioni - ha spiegato l'esponente di Città del Sole - sta spingendo le Pubbliche Amministrazioni a farsi parte attiva nel richiedere al Parlamento di promulgare la legge senza esitazione alcuna. Pertanto abbiamo, nel nostro piccolo, pensato di presentare questa mozione in Consiglio comunale - ha chiosato -, chiedendo il sostegno di tutte le forze politiche cittadine per questa campagna che riteniamo di fondamentale importanza per tantissime famiglie anche a Giovinazzo».

Una battaglia di civiltà che merita di veder scritto un lieto fine ed a cui la politica locale cerca di dare un contributo fattivo senza distinzioni di colore.
  • Antonello Natalicchio
  • Assessorato Politiche Sociali
  • Natalie Marzella
Altri contenuti a tema
Tre progetti approvati dal Comune di Giovinazzo per i campi estivi per minori Tre progetti approvati dal Comune di Giovinazzo per i campi estivi per minori L'Assessore Sollecito: «Iter esperito in tempi rapidi. Ci auguriamo esperienza sia d'aiuto alle famiglie»
D1.1 ed attacchi sessisti: il comunicato di Assessore e Consigliere di maggioranza D1.1 ed attacchi sessisti: il comunicato di Assessore e Consigliere di maggioranza Una nota per ribadire l'assoluta indipendenza dell'azione della componente femminile nelle massima assise e la volontà di sviscerare il tema al suo interno con dibattito pubblico
Sostegno canoni di locazione, il Comune di Giovinazzo pubblica bando da 85mila euro Sostegno canoni di locazione, il Comune di Giovinazzo pubblica bando da 85mila euro L'Assessore Sollecito: «Un altro piccolo aiuto a chi oggi è in difficoltà»
Case sfitte locate a condizioni favorevoli: il progetto SIPROIMI lanciato a Giovinazzo Case sfitte locate a condizioni favorevoli: il progetto SIPROIMI lanciato a Giovinazzo L'Assessore Sollecito: «L’Amministrazione comunale pensa adesso ai proprietari di case vuote a causa del Coronavirus». L'Arci Bari: «Progetto si conferma valore aggiunto sociale ed economico»
"Reddito di emergenza", come inoltrare le domande. I requisiti e le esclusioni "Reddito di emergenza", come inoltrare le domande. I requisiti e le esclusioni Sollecito: «Interventi di protezione sociale sono in questo momento urgenti ed indifferibili»
"Giovinazzo Solidale", Assessore Sollecito: «Un formidabile lavoro di squadra» "Giovinazzo Solidale", Assessore Sollecito: «Un formidabile lavoro di squadra» L'iniziativa compie un mese ed ha messo in moto un'incredibile macchina della solidarietà
On line il secondo bando del Comune di Giovinazzo per i buoni spesa On line il secondo bando del Comune di Giovinazzo per i buoni spesa Tutte le informazioni utili nella nota di Palazzo di Città
Pronto Intervento Sociale, pubblicata la gara d'Ambito Giovinazzo-Molfetta Pronto Intervento Sociale, pubblicata la gara d'Ambito Giovinazzo-Molfetta Sollecito: «Supporto PIS ancor più utile per gestire esiti drammatici della crisi»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.