Il taglio del nastro
Il taglio del nastro
Sociale

Un nuovo mezzo per i disabili grazie alla generosità delle imprese locali (FOTO)

Ieri mattina il taglio del nastro ai piedi di Palazzo di Città

Quando si dona una parte di se stessi alle persone in difficoltà si compie un gesto spesso definito "cristiano", nel senso etimologico della parola, che fa riferimento all'insegnamento di Gesù Cristo, al suo volere amore tra gli uomini ed al suo insegnamento del dare tutto per coloro i quali sono rimasti indietro.

Ieri mattina Giovinazzo ha vissuto un altro momento importante per l'intera comunità. Un gruppo di imprenditori locali, grazie all'appoggio della PMG Italia s.p.a. , società leader nel nostro Paese in fatto di mobilità sostenibile, ha donato un Fiat Doblò con elevatore meccanico, utile al trasporto di passeggeri affetti da disabilità.

A gestire quel mezzo saranno gli infaticabili Angeli della Vita della presidentessa Maria Antonietta Lo Giudice, sempre in prima linea quando si tratta di mobilità sostenibili, abbattimento delle barriere architettoniche e soprattutto inserimento sociale delle persone con disabilità psichica.

Inevitabile la presenza di colui il quale ha reso possibile l'iniziativa, ovvero Giuseppe "Pino" Tulipani, dinamico Garante regionale per i diritti delle persone con disabilità.

Dopo una breve ed intensa preghiera affidata al diacono Vincenzo Piccinini, c'è stato il taglio del nastro (in homepage) del Sindaco, Tommaso Depalma, accompagnato durante l'intera cerimonia dall'Assessore alle Politiche Sociali, Michele Sollecito, e da quello alla Cultura, Cristina Piscitelli.

Vincenzo Colella, agente coordinatore di PMG Italia, e Giuseppe Conti hanno quindi premiato gli imprenditori giovinazzesi che hanno compiuto un piccolo grande gesto a favore delle persone diversamente abili.

Donare non è solo bello, è forse una delle poche cose che contano davvero nell'esistenza di ciascuno di noi.

Nella nostra galleria fotografica alcuni dei momenti più importanti della mattinata. Di seguito l'elenco delle attività commerciali ed imprenditoriali che hanno reso possibile l'acquisto del mezzo.

ELENCO IMPRESE CHE HANNO PARTECIPATO

Avantgarde Giovinazzo
Porto di Mare B&B
Alla Muraja Ristorante Pizzeria Lounge Bar
Fratelli Rubino Costruzioni Edili
Supermercati Anna
SaniFarma
Still Motors
Elleci Service
Autofficina Meccatronica
Dott.ssa De Giglio - odontoiatra
Formae Artifex
Automobili Michele Spadavecchia
EdilIntonaci
Ristorante Toruccio
Il Mundial - Ristorante Pizzeria
Fiorentino Assicurazioni


19 fotoDonato il nuovo Fiat Doblò per disabili
  • Angeli della Vita
  • Pino Tulipani
  • Fiat Doblò per disabili
Altri contenuti a tema
I Consiglieri regionali 5 Stelle ricordano Pino Tulipani I Consiglieri regionali 5 Stelle ricordano Pino Tulipani La sottolineatura: «Ancora più forte la responsabilità di mettere in pratica quanto da lui scritto in quella lettera»
Il saluto di Agostino Picicco all'amico Pino Tulipani Il saluto di Agostino Picicco all'amico Pino Tulipani Il commiato commosso del compagno di tanti progetti comuni
Morte Tulipani, il commiato della politica regionale Morte Tulipani, il commiato della politica regionale Emiliano:«Il mio dolore è quello di una intera comunità»
1 Francesca Galizia ricorda l'ultima battaglia di Pino Tulipani Francesca Galizia ricorda l'ultima battaglia di Pino Tulipani La deputata pentastellata sottolinea l'impegno per le persone autistiche in questo periodo di reclusione forzata in casa
Pino Tulipani non c'è più: il cordoglio dell'Amministrazione comunale Pino Tulipani non c'è più: il cordoglio dell'Amministrazione comunale Il Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità. Mancherà a tantissimi
20 È morto Pino Tulipani. Il gigante dei diritti dei disabili È morto Pino Tulipani. Il gigante dei diritti dei disabili Il Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità aveva 59 anni. È stato vice sindaco di Giovinazzo
1 Pino Tulipani: «La nostra contaminazione è l'amore» Pino Tulipani: «La nostra contaminazione è l'amore» Lettera aperta del Garante dei Diritti delle Persone con Disabilità della Regione Puglia
La Biblioteca-giardino degli Angeli della Vita presidio di civiltà La Biblioteca-giardino degli Angeli della Vita presidio di civiltà Sollecito: «Spazio anonimo e abbandonato, oggi germoglio di convivialità»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.