Consegna taxi sociale
Consegna taxi sociale
Sociale

Consegnato a Giovinazzo il "taxi sociale"

Cerimonia ai piedi di Palazzo di Città sabato 26 febbraio

Nella mattinata di sabato 26 febbraio è stato consegnato il nuovo taxi sociale, mezzo che nasce da una proficua collaborazione tra PMG Italia-Società Benefit per la Mobilità Garantita e proseguirà, per altri due anni, grazie alla collaborazione con il comune di Giovinazzo-Assessorato ai Servizi Sociali e l'Associazione di volontariato "Angeli della Vita".

LA CERIMONIA
I cittadini di Giovinazzo potranno ancora contare sul veicolo attrezzato al trasporto di persone svantaggiate e diversamente abili, concesso in comodato gratuito da PMG Italia. Alla presenza del sindaco Tommaso Depalma, di Michele Sollecito, vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali, dei responsabili della società, della presidente di "Angeli della vita", Maria Antonietta Lo Giudice accompagnata dai volontari della realtà fondata da Pino Tulipani, di don Pietro Rubini, parroco di San Domenico, e degli imprenditori che hanno supportato economicamente questo sodalizio, si è svolta la cerimonia di consegna con la benedizione, taglio del nastro e brindisi ben augurante.
«Così come l'osteopata tocca la parte dolorante per sanarla, così gli imprenditori del nostro territorio, mettendo a disposizione una parte delle loro risorse, con sensibilità ed impegno, hanno toccato il cuore di tutti e la sensibilità delle persone con fragilità che avranno bisogno del taxi sociale - ha affermato la presidente Lo Giudice -. Questo è dunque un raggio di solidarietà, un'espansione di amore e chiedo a don Pietro di benedire loro affinché possano procedere spediti con il loro impegno e di benedire Paolo Bonvino, che sarà alla guida del mezzo. Ringrazio il sindaco e Michele Sollecito, a loro sarà rivolta una benedizione speciale. Mi auguro, infine, che chi entrerà in questo taxi stia meglio e che tutto possa andare bene perché il nostro impegno è un sogno realizzato nato dal cuore».
Prima della benedizione, don Pietro ha sottolineato quanto sia stata bella la riflessione della presidente di "Angeli della Vita" perché scaturita dal suo cuore aperto a fare del bene. «La benedizione va a tutti coloro i quali sono impegnati a fare del bene con atti piccoli espressi con amore. Tutti posiamo fare qualcosa per qualcuno ogni giorno, ha affermato il sacerdote prima dell'aspersione.

IL RICORDO DI PINO TULIPANI
Nelle parole del sindaco la piena soddisfazione per la buona riuscita di iniziative come questa che hanno rafforzato la collaborazione tra istituzioni locali, un'associazione di volontariato e imprenditori.
«Questa è una bella pagina di cronaca bianca - ha rimarcato il primo cittadino -. È positivo evidenziarlo perché il taxi sociale sarà utile a sostenere le necessità di chi ha bisogno. Un pensiero a chi non c'è più che tanto ha fatto per l'associazione, il caro Pino Tulipani».

A seguito degli interventi sono stati consegnati gli attestati agli imprenditori. Il taxi sociale è stato brandizzato con i loghi delle loro aziende. Il nuovo mezzo, che sarà utile per le persone in difficoltà e con disabilità, attuerà servizi di trasporto sociale e di accompagnamento di vario tipo: casa, lavoro, attività di tempo libero e socializzazione, terapie, cure mediche, diritti e doveri civici (elezioni/referendum).

Per richiedere il servizio ci si potrà rivolgere all'Ufficio servizi sociali del Comune di Giovinazzo che informerà Paolo Bonvino, autista del taxi, per svolgere questo servizio socialmente utile e gratuito; sarà cura di chi ne farà richiesta versare un contributo, come ringraziamento necessario per il carburante.
  • Angeli della Vita
  • Taxi sociale
Altri contenuti a tema
Ogni venerdì musica e divertimento con gli "Angeli della Vita" Ogni venerdì musica e divertimento con gli "Angeli della Vita" Si parte stasera nella tendostruttura al Rione Immacolata
Sabato la consegna a Giovinazzo del taxi sociale Sabato la consegna a Giovinazzo del taxi sociale L'iniziativa organizzata dagli "Angeli della Vita"
‘Progetto di Mobilità Garantita’, avviato il percorso dal Comune di Giovinazzo ‘Progetto di Mobilità Garantita’, avviato il percorso dal Comune di Giovinazzo L’obiettivo è consentire alle persone di partecipare attivamente alla vita sociale
La Biblioteca-giardino degli Angeli della Vita presidio di civiltà La Biblioteca-giardino degli Angeli della Vita presidio di civiltà Sollecito: «Spazio anonimo e abbandonato, oggi germoglio di convivialità»
"Una città coesa", Giovinazzo si prepara all'Assemblea delle Politiche Sociali "Una città coesa", Giovinazzo si prepara all'Assemblea delle Politiche Sociali Quarta edizione per un momento di riflessione collettiva condivisa tra amministratori, associazioni e professionisti del settore
Furto alla Biblioteca-Giardino degli Angeli della Vita: la presidentessa chiede collaborazione ai cittadini Furto alla Biblioteca-Giardino degli Angeli della Vita: la presidentessa chiede collaborazione ai cittadini Maria Antonia Lo Giudice: «Se ci sarà collaborazione continueremo a servire con amore e pubblicamente questo territorio»
Un nuovo mezzo per i disabili grazie alla generosità delle imprese locali (FOTO) Un nuovo mezzo per i disabili grazie alla generosità delle imprese locali (FOTO) Ieri mattina il taglio del nastro ai piedi di Palazzo di Città
La Parrocchia Immacolata accoglie un Gesù Bambino caro a Padre Pio La Parrocchia Immacolata accoglie un Gesù Bambino caro a Padre Pio L'iniziativa voluta da Pino Tulipani e don Gianni Fiorentino in collaborazione con i Frati Minori di San Giovanni Rotondo e l'avvocato Placentino
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.