Pino Tulipani
Pino Tulipani
Vita di città

Un anno senza Pino Tulipani. Un anno senza Garante dei disabili

Il nostro ricordo dell'uomo e del rappresentante delle istituzioni

Ieri, 28 marzo, è caduto il primo anniversario dalla morte improvvisa e sconvolgente di Giuseppe "Pino" Tulipani.

La Puglia non ha da un anno il Garante regionale dei Diritti delle persone con disabilità, le stesse per cui lui si è battuto per una vita. Pino Tulipani, lo scrivemmo già, manca tanto e sarà per sempre così per sua moglie ed i suoi figli. Ma manca tanto anche alla comunità di Giovinazzo che ne ha compreso il reale peso forse solo alla sua morte, fuor di retorica.

Giuseppe Tulipani è stato con la sua capacità di connettersi con la politica, con il suo voler "fare" a tutti i costi, anche quando trovava porte chiuse in faccia, la colonna a cui si è aggrappata per anni tutta la gente che in famiglia viveva il problema della disabilità, fisica e spesso psichica.

No, non solo i suoi Angeli della Vita gli devono molto, ma tutto il mondo associativo di tantissimi comuni pugliesi a cui lui ha insegnato a non mollare, a vedere quella disabilità come risorsa per creare una collettività "nuova", facendo prendere coscienza a tutti che in alcuni casi l'essere insieme aiuta a superare ostacoli che sembrano insormontabili.

I grandi pregi di Pino Tulipani sono stati, a ben vedere, quelli che in vita qualcuno gli ha rimproverato come difetti, ovvero la sua tigna e l'inscalfibile fiducia verso il prossimo.

Manca Pino e manca a tutti, a chi lo ha amato profondamente ed a chi talvolta lo ha criticato, oggi possiamo dire a torto. Perché quest'anno durissimo per tutti, ma per i disabili di più, ci ha messi di fronte a quel vuoto, a quel buco al centro della comunità che lui ha lasciato.
Quando tutto questo sarà finito, quando il morbo la smetterà di spezzare vite e di portare dolore e disperazione, gli dobbiamo almeno una cosa: riempire quel buco al centro con tutto lo slancio e l'amore di cui lui era capace. E se ce l'ha fatta lui che era solo, possiamo farcela noi in tanti.
  • Pino Tulipani
Altri contenuti a tema
Giovinazzo ha reso omaggio a Luigi Scivetti, Pino Tulipani ed Agostino Picicco Giovinazzo ha reso omaggio a Luigi Scivetti, Pino Tulipani ed Agostino Picicco Ieri la consegna delle civiche benemerenze in Concattedrale
Benemerenze civiche per Luigi Scivetti, Pino Tulipani e Agostino Picicco Benemerenze civiche per Luigi Scivetti, Pino Tulipani e Agostino Picicco La cerimonia al termine della Santa Messa di domenica 22 agosto in Concattedrale
A Giovinazzo c'è la Biblioteca Giardino dedicata a Pino Tulipani A Giovinazzo c'è la Biblioteca Giardino dedicata a Pino Tulipani Stamane scoperta la targa che ricorda il Garante regionale dei Diritti delle persone con disabilità
L'Istituto "Archimede" di Barletta ricorda Pino Tulipani L'Istituto "Archimede" di Barletta ricorda Pino Tulipani Una nota della scuola sottolinea i suoi meriti da Garante regionale per i diritti delle persone disabili
1 Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Oggi si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità
Un alberello nella sede del Consiglio regionale della Puglia per ricordare Pino Tulipani Un alberello nella sede del Consiglio regionale della Puglia per ricordare Pino Tulipani Loizzo: «Da lui abbiamo imparato tanto»
I Consiglieri regionali 5 Stelle ricordano Pino Tulipani I Consiglieri regionali 5 Stelle ricordano Pino Tulipani La sottolineatura: «Ancora più forte la responsabilità di mettere in pratica quanto da lui scritto in quella lettera»
Il saluto di Agostino Picicco all'amico Pino Tulipani Il saluto di Agostino Picicco all'amico Pino Tulipani Il commiato commosso del compagno di tanti progetti comuni
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.