La Bmw recuperata in località Recatania
La Bmw recuperata in località Recatania
Politica

Trovate due auto rubate cannibalizzate a Giovinazzo

Sono state trovate dalle Guardie Campestri: i veicoli erano stati smembrati nelle parti vitali

Due autovetture, entrambe di provenienza furtiva, sono state recuperate dalle Guardie Campestri. I mezzi sono stati abbandonati nelle campagne di Giovinazzo dopo essere stati smembrati nelle parti vitali nel giro di poche ore, molto probabilmente per alimentare il redditizio mercato nero nazionale dei pezzi di ricambio.

Nel primo caso, i vigilantes, nel più vasto programma di interventi messi a punto dai vertici del Consorzio di via Gioia per rendere sempre più sicure le nostre aree rurali, hanno proceduto al recupero di una Bmw cannibalizzata, rinvenuta alla luce del sole in un appezzamento di terra in località Recatania. Stessa sorte toccata ad un'altra vettura, una Alfa Romeo Giulietta, ritrovata parzialmente smontata e occultata sotto un maestoso albero di ulivo in un fondo agricolo in località Bile.

«Si tratta delle ultime due auto divorate dalla criminalità che fagocita quel che può pur di racimolare denaro, denaro sporco» commenta il comandante del corpo, il capitano Alessandro Magarelli. Casi, purtroppo, tutt'altro che isolati, una vera e propria piaga del territorio: le auto vengono rubate in base alla precisa richiesta che giunge dei pezzi di ricambio, portate in campagna, in particolare fra Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi, e smontate pezzo pezzo perché non ne rimanga traccia.

Un fenomeno sempre in fermento che, secondo gli investigatori, vede coinvolte vere organizzazioni criminali al cui interno opera una "squadra operativa" dedita al furto del mezzo, la "squadra dei tagliatori" che seziona le auto e una "piattaforma logistica" col compito di ripulire i pezzi nei circuiti dei demolitori compiacenti.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Furti auto Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ferito ad un'ala, gheppio recuperato dalle Guardie Campestri Ferito ad un'ala, gheppio recuperato dalle Guardie Campestri Il volatile è poi stato affidato ai volontari del WWF per le conseguenti cure del caso
Rinvenute due scocche d'auto nell'agro di Giovinazzo Rinvenute due scocche d'auto nell'agro di Giovinazzo Si tratta di una Fiat Puma e di una Bmw recuperate dalle Guardie Campestri
Rinnovato il contratto dei Consorzi di Vigilanza Campestre Rinnovato il contratto dei Consorzi di Vigilanza Campestre Fai Flai Uila: «Importante rinnovo per le Guardie Campestri di Bari e Bat»
Cronaca dell'ennesimo furto d'auto a Giovinazzo Cronaca dell'ennesimo furto d'auto a Giovinazzo Il fatto è avvenuto ieri sera fra via Sindolfi e via Daconto. Rabbia e sgomento tra i cittadini
Furto d’auto sventato lungo la strada provinciale 107 Furto d’auto sventato lungo la strada provinciale 107 Un'Audi A3 stava spingendo una Opel Astra. Intercettati dai Carabinieri, i ladri si sono dati alla fuga
Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne L'uomo, di Bitonto, è stato fermato dalle Guardie Campestri e dai Carabinieri. Recuperata la refurtiva
Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto Criminalità, reati in aumento: +4,76%. Al primo posto i furti d'auto I dati sono stati diffusi in occasione della festa dei Carabinieri alla presenza del prefetto Bellomo e del generale Spagnol
Ford nel mirino, continua la razzia di pezzi di ricambio Ford nel mirino, continua la razzia di pezzi di ricambio Continuano i furti, due le auto ritrovate cannibalizzate dalle Guardie Campestri
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.