La sala operativa dei Carabinieri
La sala operativa dei Carabinieri
Cronaca

Sicurezza, parola d'ordine per San Silvestro

Carabinieri e Polizia Locale schierati contro alcol, droga e per prevenire gli incidenti stradali

Non si abbasserà nemmeno la notte di San Silvestro la guardia per contrastare la guida sotto l'effetto di alcol e droga.

Anzi, proprio per la notte dell'ultimo dell'anno, gli uomini dell'Arma incrementeranno i controlli lungo le principali arterie stradali cittadine per prevenire e contrastare qualsiasi attività illegale e soprattutto per garantire la massima sicurezza alle centinaia di persone che scenderanno in strada oppure si riverseranno nella centralissima piazza Vittorio Emanuele II per festeggiare l'inizio del 2019.

Sin dal pomeriggio, però, nell'ambito di mirati servizi di controllo finalizzati a disincentivare l'acquisto dei pericolosissimi fuochi illegali, i militari effettueranno controlli a tappeto nelle rivendite di materiale pirico e su veicoli o persone considerati sospetti. Inoltre sono state diramate anche una serie di istruzioni affinché eventuali incidenti siano subito segnalati, in modo da avere una statistica anche a livello nazionale di quello che accade sul fronte dei botti.

Gli uomini della Polizia Locale, dal canto loro, vigileranno sul territorio cittadino sino alle ore 23.00, mentre i Carabinieri della Stazione di Giovinazzo garantiranno la sicurezza fino all'alba del 2019. Massima vigilanza sulla serata musicale organizzata in piazza Vittorio Emanuele II e che vedrà sul palco Mr. David & Andrew. Forze dell'ordine in strada, quindi, per garantire sicurezza nella notte di San Silvestro. In allerta anche il 118 e i Vigili del Fuoco.

«Speriamo che non scarseggi il senso di responsabilità - spiegano dal Comando di via Cappuccini - per evitare quelle esagerazioni che troppo spesso portano a eventi imprevedibili». L'invito che giunge invece dalla Stazione dei Carabinieri di via Matteotti è «alla massima prudenza nella guida degli autoveicoli soprattutto per i più giovani che festeggiano in strada. Capodanno deve essere un'occasione di festa e di gioia per tutti quanti».

Il consiglio è dunque quello di non mettersi al volante se si ha bevuto o tantomeno assunto sostanze stupefacenti: è bene far guidare l'auto a chi non ha bevuto, in modo da non correre alcun rischio.

Anche una minima quantità di alcol può infatti alterare il livello di attenzione. A conclusione di questo lavoro di prevenzione, per garantire un buon inizio di anno ai giovinazzesi, le forze dell'ordine invitano tutti «a evitare ogni forma di eccesso tale da recare pericoli all'incolumità propria e altrui».
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Carabinieri Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Colombo incastrato su un cavo: i Vigili del Fuoco lo salvano Colombo incastrato su un cavo: i Vigili del Fuoco lo salvano Il curioso episodio in via Lupis. Tutti col fiato sospeso sino al lieto fine: salvato ed affidato al WWF Puglia
Ramo di pino pericolante: interviene l'autoscala dei Vigili del Fuoco Ramo di pino pericolante: interviene l'autoscala dei Vigili del Fuoco Rimosso dal personale del Comando Provinciale di Bari. Sul posto anche la Polizia Locale
Battaglia conclusa, chiusa al transito via Masaniello: ha vinto la legalità Battaglia conclusa, chiusa al transito via Masaniello: ha vinto la legalità Installati i paletti dissuasori della sosta. Altri posizionati a protezione della scuola per l'infanzia San Tommaso
Sicurezza e controlli stradali: il 2018 della Polizia Locale Sicurezza e controlli stradali: il 2018 della Polizia Locale Numerose le attività del Comando di via Cappuccini. 2.233 le violazioni al codice della strada
Carabinieri: coi nuovi orari in caserma più controlli sul territorio Carabinieri: coi nuovi orari in caserma più controlli sul territorio Cambiano gli orari di apertura al pubblico: dalle 09.00 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 20.00
Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne Sequestrata dai Carabinieri una semi automatica Colt calibro 7.65. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Bari
Assolti dall'accusa di detenzione di droga: non c'è presunzione di spaccio Assolti dall'accusa di detenzione di droga: non c'è presunzione di spaccio Per un 28enne ed un 24enne è finito un lungo calvario giudiziario durato 7 anni. Scagionati perché «il fatto non sussiste»
«Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa «Sono tuo nipote, servono soldi per ritirare un pacco». Ma è una truffa Allarme a Giovinazzo, dove negli ultimi giorni si sono registrati due tentativi simili. Le vittime hanno allertato i Carabinieri
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.