L'attrezzatura sequestrata dalle Guardie Campestri
L'attrezzatura sequestrata dalle Guardie Campestri
Cronaca

Scoperta in campagna l'attrezzatura del perfetto ladro di olive

Le Guardie Campestri hanno recuperato teli, aste e una conca. Trovata anche una Renault Clio rubata

Le Guardie Campestri, nel pomeriggio di ieri, durante i quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno ritrovato nelle campagne di Giovinazzo l'occorrente per il "perfetto ladro di olive". In località Pizzicocca, gli agenti hanno scoperto e sequestrato due teli, una conca e alcune aste telescopiche per la raccolta delle olive.

Il ritrovamento effettuato dagli uomini del capitano Alessandro Magarelli potrebbe avere sventato qualche furto di olive in zona? Resta molto più difficile pensare ad altro, in effetti. A effettuare il ritrovamento dell'attrezzatura, nascosta nella vegetazione, sono stati gli uomini del locale Consorzio: i vigilantes, impegnati in un servizio di controllo proprio in relazione ai furti di olive, hanno effettuato dei controlli a raggiera del territorio, soprattutto verso i comuni di Molfetta e di Bitonto.

In località Pizzicocca hanno controllato un fondo agricolo. E nascosto da alcuni arbusti e pietre, sotto un albero, hanno rinvenuto i teli, la conca e le aste per la raccolta delle olive. Tutto il materiale ritrovato, con il supporto degli agenti della Polizia Locale, prontamente giunti in ausilio, è stato subito posto sotto sequestro a carico di ignoti. Nelle altre campagne vicine, i controlli delle Guardie Campestri del locale Consorzio sono proseguiti fino a sera, senza però dare altri risultati.

In località Casa Bianca, invece, gli stessi uomini hanno recuperato una Renault Clio di provenienza furtiva: l'auto, risultata rubata a Giovinazzo, è stata rinvenuta del tutto cannibalizzata per alimentare il mercato clandestino dei ricambi. I controlli, con l'ausilio di pattuglie motomontate, continueranno nei prossimi giorni.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Furti olive Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Le Guardie Campestri hanno intercettato i malviventi. Abbandonata sul posto una Renault Modus rubata
Ferito ad un'ala, gheppio recuperato dalle Guardie Campestri Ferito ad un'ala, gheppio recuperato dalle Guardie Campestri Il volatile è poi stato affidato ai volontari del WWF per le conseguenti cure del caso
Rinvenute due scocche d'auto nell'agro di Giovinazzo Rinvenute due scocche d'auto nell'agro di Giovinazzo Si tratta di una Fiat Puma e di una Bmw recuperate dalle Guardie Campestri
Rinnovato il contratto dei Consorzi di Vigilanza Campestre Rinnovato il contratto dei Consorzi di Vigilanza Campestre Fai Flai Uila: «Importante rinnovo per le Guardie Campestri di Bari e Bat»
Trovate due auto rubate cannibalizzate a Giovinazzo Trovate due auto rubate cannibalizzate a Giovinazzo Sono state trovate dalle Guardie Campestri: i veicoli erano stati smembrati nelle parti vitali
Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne Sorpreso a rubare limoni, inseguito e denunciato un 49enne L'uomo, di Bitonto, è stato fermato dalle Guardie Campestri e dai Carabinieri. Recuperata la refurtiva
Ford nel mirino, continua la razzia di pezzi di ricambio Ford nel mirino, continua la razzia di pezzi di ricambio Continuano i furti, due le auto ritrovate cannibalizzate dalle Guardie Campestri
Auto rubate e cannibalizzate nelle campagne, ci risiamo Auto rubate e cannibalizzate nelle campagne, ci risiamo Tre scocche sono state rinvenute ieri dalle Guardie Campestri, sul posto anche la Polizia Locale
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.