Il banditore coi bimbi della Papa Giovanni XXIII
Il banditore coi bimbi della Papa Giovanni XXIII
Scuola

Sant'Antonio Abate, il banditore nelle scuole giovinazzesi

Iniziati questa mattina i festeggiamenti per il Santo egiziano

Far conoscere loro l'origine della tradizione è il miglior modo per tramandarla e mantenerla viva nel tempo.

Questa mattina il banditore ha di fatto aperto i festeggiamenti per Sant'Antonio Abate, di cui oggi ricorre la solennità liturgica. Lo ha fatto facendo visita alle scuole giovinazzesi e in questo video racconta come è nata questa tradizione a Giovinazzo ai bimbi della scuola primaria e per l'infanzia della Papa Giovanni XIII.

Dalla cacciata del principe Orsini fino al perché si mangiano fave e olive, "Alimenta il tuo falò" vuol essere lo strumento con cui anche i più piccoli diventano parte della grande festa che vedrà il suo clou domenica 20 gennaio. La rete scolastica giovinazzese diviene così protagonista di un evento atteso non solo in città e che richiamerà visitatori da tutti i comuni viciniori, come ormai accade da tempo.

Già questa sera ci sarà la benedizione degli animali al termine della Santa Messa celebrata nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, rito che sarà poi ripetuto domenica mattina. Sabato il prologo e domenica l'accensione dei Fuochi a partire dal primissimo pomeriggio in sedici diversi luoghi della città.
3 fotoIl banditore alla Papa Giovanni XXIII
nI bimbi della Papa Giovanni XXIII in cerchioBanditore
  • scuola Papa Giovanni XXIII
  • Fuochi di Sant'Antonio Abate
Altri contenuti a tema
Sant'Antonio Abate, aperti i termini per partecipare all'Avviso Pubblico Sant'Antonio Abate, aperti i termini per partecipare all'Avviso Pubblico Piscitelli: «Mi auguro che anche i commercianti siano parte attiva della festa»
Giovinazzo senza la luce del fuoco Giovinazzo senza la luce del fuoco Per il secondo anno consecutivo non si terranno i Falò di Sant'Antonio Abate. Alcune nostre riflessioni
Saltano per il secondo anno i Fuochi di Sant'Antonio Abate Saltano per il secondo anno i Fuochi di Sant'Antonio Abate La decisione comunicata dal sindaco Tommaso Depalma nella serata di ieri
Il fuoco della speranza non si spenga mai Il fuoco della speranza non si spenga mai Festa di Sant'Antonio Abate ai tempi del covid. Le nostre riflessioni
Positiva una insegnante della scuola "Papa Giovanni XXIII" di Giovinazzo Positiva una insegnante della scuola "Papa Giovanni XXIII" di Giovinazzo In quarantena le classi ed i contatti della docente. Ma lunedì l'istituto resterà aperto
Finanziamento regionale per i Fuochi di Sant'Antonio Abate Finanziamento regionale per i Fuochi di Sant'Antonio Abate Depalma: «Un grande risultato grazie al lavoro dell'Assessore Piscitelli»
Fuochi di Sant'Antonio Abate, il video dall'alto Fuochi di Sant'Antonio Abate, il video dall'alto Pubblicato sulla pagina ufficiale della manifestazione
Sant'Antonio Abate, il fuoco sconfigge la pioggia. A Giovinazzo in migliaia (FOTO) Sant'Antonio Abate, il fuoco sconfigge la pioggia. A Giovinazzo in migliaia (FOTO) Ieri sera la festa più attesa dell'inverno ha acceso la città
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.