L'IVE si colora di blu. <span>Foto Gianluca Battista</span>
L'IVE si colora di blu. Foto Gianluca Battista
Attualità

Ricognizione IVE, le puntualizzazioni di Depalma

Il Sindaco: «Nessun fermo tecnico, solo normale puntualizzazione burocratica da parte della Città Metropolitana»

«Nessun fermo tecnico per i lavori di ricognizione dell'Istituto Vittorio Emanuele II, ma solo una normale puntualizzazione burocratica della Città Metropolitana di Bari sulle attività che si stanno svolgendo per riqualificare il grande edificio giovinazzese».

Con queste parole il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, torna a parlare delle sorti dell'Istituto Vittorio Emanuele II. Per la riqualificazione del maestoso edificio, passato nei beni di proprietà della Città Metropolitana di Bari, la Regione Puglia, sollecitata dal Comune di Giovinazzo, ha dato incarico all'ASSET , Agenzia Regionale Strategica per la Sviluppo Ecosostenibile del Territorio, guidata dal Direttore Generale, Elio Sannicandro.

Due architetti (come anticipato dal nostro articolo di ieri, ndr), incaricati da ASSET, stanno effettuando uno studio preliminare sull'immobile al seguito del quale sarà redatto un progetto per la riqualificazione e la destinazione d'uso dell'ex convento domenicano. Sulla riqualificazione dell'opera, e sulla volontà di ridurre i tempi di realizzazione, c'è grande sintonia tra il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, e Nicola De Matteo, delegato del sindaco metropolitano, Antonio Decaro, all'Istituto Vittorio Emanuele.

«Siamo già d'accordo che - sottolinea il primo cittadino giovinazzese -, appena compiuta la ricognizione dei professionisti incaricati da ASSET Puglia, convocheremo un tavolo di confronto per valutare tutte le opportunità di utilizzo del Vittorio Emanuele per il quale sono state avanzate già diverse proposte - conclude il sindaco Depalma -. Colgo l'occasione per ringraziare sia la Regione Puglia, sia il sindaco metropolitano, Antonio Decaro. Quest'ultimo ha preso veramente a cuore la vicenda del nostro Istituto e ha già ipotizzato delle proposte sulla sua destinazione d'uso che potrebbero veramente rappresentare una svolta strategica per il futuro di quell'immobile e per la città di Giovinazzo».
  • Istituto Vittorio Emanuele II
Altri contenuti a tema
1 Riqualificazione IVE, partita ricognizione dell'ASSET Puglia Riqualificazione IVE, partita ricognizione dell'ASSET Puglia Identità di vedute tra il delegato del Sindaco metropolitano De Matteo ed il primo cittadino Depalma
Gran Concerto dell’Epifania, domani sera all’IVE l’omaggio a Giovinazzo Gran Concerto dell’Epifania, domani sera all’IVE l’omaggio a Giovinazzo Versi e musica aspettando l’ultima festa del periodo natalizio
Lo straordinario presepe Aiap ambientato a Giovinazzo visitabile stasera all'IVE Lo straordinario presepe Aiap ambientato a Giovinazzo visitabile stasera all'IVE Tutti i protagonisti di un'opera che resterà nella memoria dei giovinazzesi
Un dipinto per concludere il bicentenario Un dipinto per concludere il bicentenario Ieri mattina all’IVE si è parlato del passato e del futuro del “gigante buono”
Un dono per l’IVE Un dono per l’IVE Domani mattina “Quelli dell’IVE” doneranno il dipinto di un ex allievo
“Rapsodia Leopardiana”, all’IVE l’omaggio al poeta di Recanati “Rapsodia Leopardiana”, all’IVE l’omaggio al poeta di Recanati Stasera alle 19.00 versi e musica celebreranno Giacomo Leopardi a 200 anni da L’Infinito
Giovinazzo festeggia la Giornata Europea della Musicoterapia Giovinazzo festeggia la Giornata Europea della Musicoterapia Due concerti all'Istituto Vittorio Emanuele II per una serata speciale nata dalla sinergia tra Città Metropolitana e Comune
Mons. Cornacchia all'IVE per presentare il libro sulla visita di Papa Francesco a Molfetta Mons. Cornacchia all'IVE per presentare il libro sulla visita di Papa Francesco a Molfetta Alle 20 nell'Auditorium Marano letture e dibattito su "Dalla fine del mondo - Poesie per Francesco"
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.