La croce dell'Arciconfraternita del Carmine
La croce dell'Arciconfraternita del Carmine
Corsivi

Quella croce in fondo a via Cattedrale

L'infinita Passione ai tempi del Covid

C'è una grande croce che si illumina di sera in fondo a via Cattedrale. Una croce che indica il cammino a chi sente il peso di una infinita attesa, sotto la scure di un nemico che non si vede ed è pronto a trafiggerci.

L'accensione del simbolo cristiano per eccellenza, che come ogni anno è frutto della volontà dell'Arciconfraternita di Maria SS del Carmine, un pio sodalizio di grande importanza sul territorio cittadino, rappresenta l'inizio della Quaresima a Giovinazzo, la seconda in tempi di pandemia.

Ma quella croce, che si intravede imboccando la strada da piazza Costantinopoli, è anche sintesi della nostra Passione in tempi bui, prova tremenda per tutti, cristiani per primi. È illuminata per tracciare il cammino, così come lo sono di notte le cupole e i campanili delle nostre chiese (lo abbiamo scritto ieri a proposito di uno scatto da noi pubblicato), per dare la direzione a chi si sente smarrito. Quest'anno più di tutti gli altri, come mai era accaduto dal dopoguerra, abbiamo bisogno di rifugiarci in qualcosa che possa darci certezze, scacciando paure, restituendoci un cuore rinfrancato.

«Con Cristo saliamo anche noi a Gerusalemme per adorare il grande amore di Dio», ha scritto don Andrea Azzollini parafrasando Matteo per salutare l'inizio della Quaresima ed è questo il senso più profondo di quello che forse ci attende: non evitare i problemi, i dolori, le rinunce e guardare dritto davanti a noi, affidandosi a quella croce che brilla sempre, soprattutto di notte quando nessuno la vede.

Nelle prossime settimane, l'artista Saverio Amorisco, in accordo con l'Arciconfraternita, potrebbe regalare a tutti i giovinazzesi un altro pezzo di bravura, per il decimo anno consecutivo. Si studiano soluzioni e possibilità per rendere tutto questo possibile in periodo pandemico e magari potrebbe essere un primissimo momento di spiritualità condivisa fuori dalle celebrazioni liturgiche, come non accade da tempo, troppo tempo.

Intanto il simbolo di Cristo è nel cuore del borgo antico, a sua volta cuore di Giovinazzo. Siamo meno soli nell'attesa di una vera e duratura Pasqua delle nostre esistenze.



  • Arciconfraternita Maria SS del Carmine
  • Saverio Amorisco
  • Quaresima
  • Croce via Cattedrale
Altri contenuti a tema
Processione, imbarco e sbarco: così Giovinazzo ha onorato San Francesco di Paola Processione, imbarco e sbarco: così Giovinazzo ha onorato San Francesco di Paola Tanti i fedeli che in Cala Porto hanno partecipato al rito
È di Saverio Amorisco l'addobbo del palco di San Nicola È di Saverio Amorisco l'addobbo del palco di San Nicola Ancora apprezzamenti per l'opera dell'artista giovinazzese
È di Saverio Amorisco l'abito che rivestirà la Madonna del Pozzo di Trani È di Saverio Amorisco l'abito che rivestirà la Madonna del Pozzo di Trani Si tratta di un'antica effigie risalente al 1831
Quaresima 2024, il programma nella Chiesa di San Giovanni Battista Quaresima 2024, il programma nella Chiesa di San Giovanni Battista Celebrazioni liturgiche ed eventi culturali nel calendario dell'Arciconfraternita di Maria SS del Carmine
Quaresima a Giovinazzo, a Sant'Agostino le Solenni Quarantore Quaresima a Giovinazzo, a Sant'Agostino le Solenni Quarantore Celebrazioni l'11, 12 e 13 marzo
Quaresima, a mezzanotte l'accensione della Croce in via Cattedrale Quaresima, a mezzanotte l'accensione della Croce in via Cattedrale Inizia il periodo liturgico di penitenza e preghiera in preparazione della Pasqua
Giovinazzo in festa per San Biagio: programma Giovinazzo in festa per San Biagio: programma Il 3 febbraio la tradizionale benedizione della gola, dei pani e dei taralli
Festa dell'Esaltazione della Croce: il programma a Giovinazzo Festa dell'Esaltazione della Croce: il programma a Giovinazzo Questa sera, 12 settembre, presentazione del libro "Il Vangelo secondo don Milani"
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.