I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Pasqua in rosso. Controlli dei Carabinieri anche a Giovinazzo

Oltre 400 militari impegnati nelle province di Bari e Barletta, Andria e Trani. Già contestate 81 violazioni

L'attesa giornata della Pasqua ha visto impegnati, nelle province di Bari e Barletta, Andria e Trani, più di 400 militari dell'Arma dei Carabinieri i quali, capillarmente sul territorio hanno garantito la sicurezza alla cittadinanza, nonché il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del Covid-19.

Numerosi i controlli effettuati e tutt'ora in corso, fino al termine della giornata, che hanno consentito, comunque, di apprezzare il generale senso civico dimostrato dalla popolazione dell'area metropolitana barese e della sesta provincia, nel rispettare le disposizioni di legge in un così gravoso momento storico. Anche oggi determinante è stato l'impiego di due elicotteri, aspetti, questi, che hanno integrato e supportato l'azione delle pattuglie sul terreno.

I controlli per il contenimento alla diffusione del Covid-19, ma anche attività di contrasto alla criminalità, svolti nella vigilia pasquale, per i quali vi è stato uno spiegamento di 160 militari, con utilizzo di 70 veicoli d'istituto, supportati nel capoluogo barese da militari dell'Esercito Italiano, hanno portato al conseguimento dei seguenti risultati:
  • 458 mezzi controllati;
  • 770 persone controllate;
  • 14 esercizi pubblici controllati;
  • Contestate 81 violazioni al Dpcm del 3 novembre 2020 (contrasto alla diffusione COVID-19);
  • 2 persone denunciate in stato di libertà (una nella provincia di Bari ed una nella provincia di Barletta, Andria e Trani) per l'inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione perché in quarantena a causa della positività al Covid-19;
  • 9 le persone segnalate all'Ufficio Territoriale del Governo per uso di sostanza stupefacente;
  • 1 persona arrestata, un 34enne di origine albanese e residente in Italia, per maltrattamenti in famiglia e rapina.
I controlli, oltre ad essere attivi nell'intera giornata pasquale, saranno molto più incisivi soprattutto nella mattinata della Pasquetta al fine di prevenire l'esodo per eventuali gite fuori porta.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
I Carabinieri presentano il calendario e l'agenda storica 2021 I Carabinieri presentano il calendario e l'agenda storica 2021 Dante, Pinocchio e l'Arma: una sintesi dell'Italia
Ritrovato il 49enne andriese scomparso nei giorni scorsi Ritrovato il 49enne andriese scomparso nei giorni scorsi Le forze dell'ordine avevano esteso le ricerche anche sul territorio giovinazzese
Carabinieri, il generale Spagnol alla guida della Legione Puglia Carabinieri, il generale Spagnol alla guida della Legione Puglia Il nuovo comandante prende il posto del generale Manzo, nominato al vertice del V Reparto dello Stato Maggiore della Difesa
Travolgono una pattuglia dell'Arma e scappano, feriti due militari. Uno è di Giovinazzo Travolgono una pattuglia dell'Arma e scappano, feriti due militari. Uno è di Giovinazzo L'episodio la notte scorsa a Cuggiono, nell'hinterland di Milano. I due carabinieri se la sono cavata con 15 giorni di prognosi
Arresti nell'Arma: dai roghi ai verbali dei pentiti, le perplessità di Amato Arresti nell'Arma: dai roghi ai verbali dei pentiti, le perplessità di Amato L'ex comandante della locale Stazione, però, preferisce «non commentare» le ultime vicende
Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% Con il lockdown diminuisce la criminalità, reati in calo del 31% I dati dei Carabinieri: in calo i furti in appartamento, in diminuzione anche quelli d'auto
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
I carabinieri arrivano e sgomberano la piazzetta per ragioni di salute pubblica (VIDEO) I carabinieri arrivano e sgomberano la piazzetta per ragioni di salute pubblica (VIDEO) Il fatto è accaduto in piazza Porto questa mattina
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.