Open Day all'Anffas
Open Day all'Anffas
Associazioni

Oggi c'è l'Open Day all'Anffas

Porte aperte per proseguire nel programma di inclusione sociale

"A porte aperte verso l'inclusione sociale" è uno dei messaggi dell'Open Day Anffas Edizione del 2019.

L'iniziativa si terrà oggi, giovedì 28 marzo, in tutte le sedi situate sul territorio nazionale per rafforzare il principio dell'inclusione sociale attraverso la presentazione di svariate attività. Nella sede di Giovinazzo, sita in Via Giuliodibari n. 13, oggi, 28 marzo, alle 10.30, sarà allestito un buffet preparato dai genitori; i ragazzi con disabilità seguiti dai volontari del servizio civile e dallo staff dell'Anffas doneranno ai genitori delle coccarde realizzate da loro. La musica allieterà la mattinata dell'Open Day durante la quale sarà allestito un mercatino di deliziosi manufatti realizzati dai ragazzi nelle attività del laboratorio artistico e manipolativo.

Gli utenti, inoltre, dipingeranno uno striscione per divertirsi con il linguaggio espressivo del colore. La loro gioiosità e il loro sorriso saranno un dono per tutti coloro i quali vorranno seguire l'iniziativa che terminerà alle ore 12.00. Ha trent'anni la sede di Giovinazzo; l'impegno e la dedizione del presidente Michele Lasorsa, unitamente alla collaborazione delle famiglie dei ragazzi con disabilità e di tutti i volontari, rappresentano una grande realtà attiva e operante sul territorio cittadino.

«La Giornata Nazionale "Open Day", promossa dall'Anffas – Onlus, apre le porte a tutti all'insegna dell'inclusione sociale senza barriere sociali e senza diversità. Sono passati tanti lunghi anni ricchi d'impegno e di sacrifici che abbiamo affrontato tutti insieme – ha affermato il Presidente Michele Lasorsa - siamo qui ancora insieme più uniti di prima. La nostra attenzione è sempre rivolta ai ragazzi e alle opportunità di mettere in atto una loro maggiore inclusione sociale. I progetti in cui i nostri ragazzi si sono misurati con i normodotati in differenti ambiti sono stati tanti. È questa l'occasione per ringraziare tutti i volontari e gli operatori del servizio civile che svolgono il loro impegno quotidianamente. E pensando ai trent'anni dalla costituzione della sede di Giovinazzo - ammette - mi sfiora il ricordo indelebile rivolto ai ragazzi con disabilità e ad alcuni dei familiari soci che non ci sono più. C'è ancora tanto da fare e continueremo a rimboccarci le maniche anche se alcune volte mi sembra di lottare contro i mulini a vento».

Nel comunicato stampa ufficiale si legge che «l'Open Day, giornata di apertura al territorio, ha l'obiettivo primario di diffondere la cultura della disabilità basata sui diritti umani e portando la collettività a contatto con una realtà che è molto distante da quella stereotipata che stigmatizza le persone con disabilità intellettiva e/o relazionale e che le vede, sbagliando, solo come pesi. Con Anffas Open Day, infatti, Anffas tutta vuole ancora una volta contrastare cliché, pregiudizi e discriminazioni che purtroppo continuano a circondare le persone con disabilità, in particolare con disabilità intellettive e del neurosviluppo, coinvolgendo la collettività nella costruzione di una società pienamente inclusiva e basata anche sul concetto e sulla cultura dell'autorappresentanza».

Lo scorso anno l'Anffas Onlus Nazionale ha festeggiato i sessanta anni di attività.

L'Anffas - Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/oRelazionale- oggi coinvolge una nutrita comunità con il suo dinamismo e con la sua attività progettuale e non sente il peso degli anni che passano. La sua costituzione risale precisamente al 28 marzo del 1958 quando alle ore 17.00 fu siglata la sua nascita. Tanti i passi fatti da allora, ma altrettanti saranno da compiere nei prossimi anni.
  • Anffas
Altri contenuti a tema
Inaugurata sabato scorso la nuova sede Anfass Inaugurata sabato scorso la nuova sede Anfass In tanti hanno voluto partecipare alla cerimonia in via De Gasperi
Stasera l'inaugurazione della nuova sede Anffas Stasera l'inaugurazione della nuova sede Anffas Michele Lasorsa: «Locali ristrutturati dai gentili proprietari. Un grazie a loro»
1 Gli altarini nella tradizione di Giovinazzo Gli altarini nella tradizione di Giovinazzo Tra i tanti altarini di San Giuseppe sparsi in città, quello dell'Anffas è curato da mamme speciali
Sabato c'è la matinée Anffas di Carnevale Sabato c'è la matinée Anffas di Carnevale Spettacolo del teatro di burattini nella sede di via Giuliodibari
Il dicembre dell'Anffas nel segno della solidarietà Il dicembre dell'Anffas nel segno della solidarietà Gli appuntamenti dell'associazione in questo mese di festa. S'inizia oggi
Servizio Civile, l'Anffas prepara la nuova stagione Servizio Civile, l'Anffas prepara la nuova stagione Nuove proposte di crescita per i giovani che vogliono conoscere e confrontarsi col mondo della disabilità. L'opinione di una volontaria
Il 20 luglio c'è la Total White Dinner dell'Anffas Il 20 luglio c'è la Total White Dinner dell'Anffas Cena vestiti di bianco nell'IVE con lo scopo di raccogliere fondi per l'associazione
1 L'Anffas Giovinazzo vince il primo premio di un concorso fotografico nazionale L'Anffas Giovinazzo vince il primo premio di un concorso fotografico nazionale Grazie agli scatti di Viviana Fasano, un utente potrà andare in vacanza con un accompagnatore
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.