L'incendio nella discarica di Giovinazzo
L'incendio nella discarica di Giovinazzo
Cronaca

Montagne di rifiuti a fuoco nella discarica di San Pietro Pago

Il rogo alle ore 16.00, in fiamme anche un tritarifiuti. Sul posto Vigili del Fuoco, si propende per il dolo

Elezioni Regionali 2020
Un rogo di medie dimensioni si è sviluppato alle ore 16.00 di quest'oggi nella discarica di Giovinazzo: il sito, gestito in passato dalla Daneco Impianti, ma chiuso dal 2015 all'abbancamento di nuovi rifiuti (è attivo solo il sistema di estrazione del biogas, nda), sorge nell'area rurale di San Pietro Pago.

Le fiamme, che hanno intaccato anche un mezzo per la triturazione dei rifiuti solidi urbani, hanno interessato tre montagne di rifiuti - alte dai 2 ai 5 metri - per un'area complessiva di oltre 300 metri quadrati - formate da buste di plastica, legno e sterpaglie, sviluppando un'alta colonna di fumo visibile da lontano. Subito sono arrivati i Vigili del Fuoco: le operazioni di spegnimento si protrarranno per diverse ore anche a causa del forte vento che spira da nord-ovest.La discarica (su cui, nel 2016, la Procura della Repubblica di Bari ha disposto il sequestro dei lotti I, II, III e VI, nda) sorge in una zona ad alto valore paesaggistico anche per la presenza della chiesa rurale di San Pietro, ma che purtroppo sconta decenni di accumuli di rifiuti che hanno provocato un'evidente compromissione dell'ambiente. Oggi, l'ennesima pagina nera con un incendio sulle cui cause sono in corso accertamenti anche si propende per l'ipotesi del dolo.

In loco, oltre ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta, ci sono anche quelli del Comando Provinciale di Bari con pale meccaniche, escavatori cingolati e un'autobotte contenente 8.000 litri di acqua. Sul posto anche i Carabinieri della locale Stazione, a cui sono affidate le indagini, e la Polizia Locale.
  • Incendi Giovinazzo
  • Discarica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Discarica, il Comune procede per chiusura definitiva lotto esausti e post-gestione Discarica, il Comune procede per chiusura definitiva lotto esausti e post-gestione Depalma: «Abbiamo stabilito con l'AGER di gestire direttamente la fase successiva alla Messa in Sicurezza»
Il Consiglio approva all'unanimità: IMU rinviata al 16 settembre Il Consiglio approva all'unanimità: IMU rinviata al 16 settembre Ieri la prima massima assise in Aula Pignatelli post emergenza sanitaria con scontro politico su D1.1
Sinistra Italiana Giovinazzo: «Sito San Pietro Pago in evidente abbandono» Sinistra Italiana Giovinazzo: «Sito San Pietro Pago in evidente abbandono» Le foto ed un post per denunciare lo stato in discarica
Fiamme in discarica. Incendio spento, indagini partite Fiamme in discarica. Incendio spento, indagini partite I Vigili del Fuoco hanno lavorato senza sosta, il rogo è stato domato dopo oltre 12 ore
Incendio in discarica, Depalma: «Siamo sul posto, la situazione è insostenibile» Incendio in discarica, Depalma: «Siamo sul posto, la situazione è insostenibile» Il sindaco: «Mi auguro che le indagini abbiano un esito positivo, quasi sicuramente si tratta di un rogo doloso»
Giovinazzo invasa dal fumo nero. In fiamme anche una barca Giovinazzo invasa dal fumo nero. In fiamme anche una barca Il rogo è scoppiato ieri sera: s'è alzata una colonna di fumo denso. Sul posto i Vigili del Fuoco
Il Coronavirus non ferma i roghi d'auto: in fiamme una Citroën C1 Il Coronavirus non ferma i roghi d'auto: in fiamme una Citroën C1 L'incendio è scoppiato alle ore 00.25 in via Celentano. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri
Discarica, Depalma: «Rilievi continuano. Non lasceremo nulla indietro» (VIDEO) Discarica, Depalma: «Rilievi continuano. Non lasceremo nulla indietro» (VIDEO) Il Sindaco annuncia via Facebook che continua la fase di post-gestione
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.