Le gardenie AISM nelle piazze giovinazzesi il 9 e 10 marzo
Le gardenie AISM nelle piazze giovinazzesi il 9 e 10 marzo
Sociale

Lotta alla Sclerosi Multipla: oggi e domani le gardenie AISM a Giovinazzo

Via Dogali e piazza Vittorio Emanuele II i punti in cui si potranno fare le donazioni ed acquistare le meravigliose piante

Sostenere la ricerca contro la Sclerosi Multipla è il primo obiettivo della vendita delle Gardenie dell'AISM, in programma in questo weekend in 5.000 piazze italiane.

A Giovinazzo le si potrà acquistare quest'oggi, 9 marzo, davanti alla parrocchia San Giuseppe, dalle ore 18.00 alle 19.30 e domenica 10 marzo in piazza Vittorio Emanuele II, dalle 10.00 alle 13.00.

Come vi avevamo anticipato in un altro nostro articolo, le migliaia di volontari italiani lottano quest'anno in maniera particolare per sostenere non solo la ricerca scientifica, ma anche per dare un aiuto concreto alle tantissime donne, di età compresa tra i 16 ed i 44 anni, quindi in età lavorativa, che ogni anno in Italia si ammalano di SM. Si tratta di circa 33.000 casi annui, ma l'aspetto più inquietante è che solo l'8% della popolazione è consapevole che la Sclerosi Multipla colpisca prevalentemente donne.

Dal 25 febbraio scorso e fino alla prossima domenica, 17 marzo, si potranno inoltre donare 2 euro da cellulare per ciascun SMS da cellulare Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali, nviando un sms al numero 45591. Si potranno donare anche 5 euro chiamando da rete fissa PosteMobile, TWT e Convergenze e da 2 a 5 euro telefonando da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali.

Quest'anno, la campagna delle "Gardensie" (questo il nome scelto) AISM prosegue anche in tv, grazie all'impegno di testimonial d'eccezione come Piero Angela e Lorella Cuccarini ed alla trasmissione "Trenta Ore per la Vita". Dopo i passaggi in Rai, dal 25 febbraio al 3 marzo scorso e su SKY fino ad oggi, 9 marzo, dal 4 al 17 marzo si continueranno a raccogliere fondi grazie agli spazi dedicata da La 7.

Giovinazzo, intanto, deve fare la sua parte, andando in piazza, avvicinandosi ai banchetti e comprando queste piante bellissime, simbolo di tenacia e rinascita. Lo dobbiamo a quelle persone che quotidianamente lottano.
  • AISM
Altri contenuti a tema
Gardensie AISM: Giovinazzo ha risposto "presente!" Gardensie AISM: Giovinazzo ha risposto "presente!" Vendute tutte le piante dai volontari presenti in piazza Vittorio Emanuele II e nei pressi della chiesa di San Giuseppe
Le gardenie AISM nelle piazze giovinazzesi il 9 e 10 marzo Le gardenie AISM nelle piazze giovinazzesi il 9 e 10 marzo Appuntamento con la solidarietà da non mancare. Ecco dove
Il Gruppo AISM ringrazia il grande cuore dei giovinazzesi Il Gruppo AISM ringrazia il grande cuore dei giovinazzesi Successo pieno per la vendita delle mele per supportare la lotta alla sclerosi multipla
Le mele AISM nelle piazze di Giovinazzo Le mele AISM nelle piazze di Giovinazzo I volontari dell’associazione saranno oggi pomeriggio a San Giuseppe e domani mattina in Piazza Vittorio Emanuele II
Vendute tante gardenie AISM per la ricerca Vendute tante gardenie AISM per la ricerca Sabato e domenica scorsi i banchetti dei volontari in piazza e nei pressi della Parrocchia San Giuseppe
"Gardensia", un fiore per la lotta alla sclerosi multipla "Gardensia", un fiore per la lotta alla sclerosi multipla AISM in piazza e nei pressi della Parrocchia San Giuseppe per sostenere la ricerca
AISM, a Giovinazzo venduti 75 sacchetti per la ricerca AISM, a Giovinazzo venduti 75 sacchetti per la ricerca Raccolti 743,50 euro grazie all'impegno dei volontari
Le mele AISM in piazza ed a San Giuseppe Le mele AISM in piazza ed a San Giuseppe Ancora banchetti nella giornata di oggi per sostenere la lotta alla sclerosi multipla
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.