Archetto danneggiato
Archetto danneggiato
Attualità

Le cattive e le buone notizie sull'arredo urbano a Giovinazzo

Tra inciviltà ed interventi riparatori, alcune novità sul territorio cittadino

Il grado di conservazione e manutenzione dell'arredo urbano e della segnaletica stradale verticale sono divenuti ormai due parametri, insieme alla raccolta rifiuti, per misurare il tasso di civiltà presente in una comunità. E Giovinazzo non fa eccezione.

LE BRUTTE NOTIZIE

Le notizie cattive iniziano da corso Principe Amedeo d'Aosta dove, come si vede dalle nostre foto, è stato danneggiato nei giorni scorsi un altro archetto che delimita la greenway cittadina. Un altro, perché già altri due erano stati danneggiati da veicoli in manovra in piazza Garibaldi, nel perimetro esterno della Villa Comunale intitolata a Giuseppe Palombella.
Ma non finisce qui...
Nelle scorse giornate, sempre nel medesimo tratto che conduce dal polmone verde a piazza Vittorio Emanuele II, è stato abbattuto il segnale che delimita la fine della pista ciclabile. Colpito e affondato, verrebbe da scrivere, perché il cartello, come molti sulla ex statale 16 Adriatica verso Santo Spirito, potrebbe essere stato urtato da un mezzo pesante e giace sul manto stradale ancora attaccato al suo palo di sostegno.
Infine c'è il fenomeno dell'asporto dei simboli del comune dagli stessi archetti che delimitano la greenway. Ne sono stati divelti diversi ed è questo un ulteriore segnale di grande inciviltà.

LE BUONE NOTIZIE

Per fortuna gli archetti, su cui si potevano vedere anche le bellissime foto in bianco e nero di Vincenzo Mottola, donate dai suoi eredi, saranno presto ripristinati grazie alla società che li ha realizzati (non sono di semplice reperibilità). Poi, ci hanno fatto sapere da Palazzo di Città, saranno ristampati su alluminio gli scatti del maestro nativo di Bari e giovinazzese d'adozione.
Infine una ottima notizia arriva sempre dal Comune: la panchina, la cui spalliera era stata danneggiata pochi giorni dopo l'inaugurazione in piazza Stallone, sarà sostituita grazie ad una donazione della ditta che le aveva fornite nell'appalto, senza costi per i giovinazzesi (a danneggiarla erano stati tre ragazzini del posto, non i soliti incivili "venuti da fuori" dietro cui una parte della popolazione locale si nasconde quando accadono fatti di questo tipo).

Resta un monito a tutta la comunità affinché si vigili su atti vandalici o su automobilisti spesso poco attenti. L'arredo urbano e la segnaletica sono patrimonio di tutti e vanno preservati.
  • greenway cittadina
  • Arredo urbano
Altri contenuti a tema
Tra incidenti e inciviltà danneggiati alcuni archetti della greenway Tra incidenti e inciviltà danneggiati alcuni archetti della greenway L'Assessore Depalo: «Chiediamo maggiore rispetto per l'arredo urbano»
3 Altalene rotte e Greenway danneggiata, Depalma: «Ora basta, altrimenti chiudo tutto» Altalene rotte e Greenway danneggiata, Depalma: «Ora basta, altrimenti chiudo tutto» Duro sfogo del primo cittadino dopo i recenti episodi di vandalismo
Le foto di Vincenzo Mottola lungo la greenway cittadina Le foto di Vincenzo Mottola lungo la greenway cittadina Gli scatti di Giovinazzo del maestro della fotografia saranno apposte sugli archetti lungo la ciclovia. Nei giorni scorsi installate le nuove fioriere
La Greenway arriva in via Molino, via Devenuto ed in III Traversa Marconi: PVA non ci sta La Greenway arriva in via Molino, via Devenuto ed in III Traversa Marconi: PVA non ci sta Capurso: «Se costruita male, mette in conflitto tutte le categorie di utenti della strada»
Greenway, stralciati dal progetto alcuni tratti. Soddisfatta a metà PrimaVera Alternativa Greenway, stralciati dal progetto alcuni tratti. Soddisfatta a metà PrimaVera Alternativa Dal movimento d'opposizione anche il rammarico per un'opera ritenuta «ancor più inutile e dannosa»
La greenway arriva in Corso Principe Amedeo: la preoccupazione di PrimaVera Alternativa La greenway arriva in Corso Principe Amedeo: la preoccupazione di PrimaVera Alternativa L'affondo contro l'Amministrazione tramite i social: «Fermatevi e dimettetevi!»
Lavori greenway: da oggi parcheggi vietati in piazza Garibaldi dalle 7 alle 16 Lavori greenway: da oggi parcheggi vietati in piazza Garibaldi dalle 7 alle 16 I cartelli apposti nella giornata di ieri. Divieto di fermata fino a fine cantiere
Il PD denuncia: «Greenway capriccio di Depalma» Il PD denuncia: «Greenway capriccio di Depalma» Una nota per mettere in evidenza i disagi che cittadini ed esercenti sopporteranno dopo la sua realizzazione
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.