Don Beppe de Ruvo
Don Beppe de Ruvo
Associazioni

La Fratres Giovinazzo tra fede e azione

Tra incontri spirituali e giornate dedicate alla donazione del sangue, l'associazione giovinazzese prosegue il suo programma annuale in favore della comunità

Le iniziative della Fratres- Gruppo Fratres "Luigi Depalma" Odv di Giovinazzo, proseguono attivamente con l'obiettivo della sensibilizzazione sociale verso la donazione del sangue. Inoltre, è in corso di svolgimento l'attività di incontri e formazione spirituale: un nuovo appuntamento si è svolto nella sala San Felice giovedì 24 marzo in cui, Don Beppe De Ruvo, animatore spirituale dell'associazione che riunisce i donatori di sangue, ha affrontato un nuovo passo delle Beatitudini: Beati i miti. Il sacerdote ha sviluppato svariati punti sui quali ha puntato una riflessione condivisa con il pubblico e per farlo ha analizzato un testo utilizzato da Papa Francesco in una udienza generale in Vaticano. Nell'incontro è stata presa in esame la terza delle otto beatitudini del Vangelo di Matteo: «Beati i miti perché avranno in eredità la terra» (Mt 5,5).
"Il termine "mite" qui utilizzato vuol dire letteralmente dolce, mansueto, gentile, privo di violenza. La mitezza si manifesta nei momenti di conflitto, si vede da come si reagisce ad una situazione ostile. Chiunque potrebbe sembrare mite quando tutto è tranquillo, ma come reagisce "sotto pressione", se viene attaccato, offeso, aggredito? In un passaggio, San Paolo richiama «la dolcezza e la mansuetudine di Cristo» e San Pietro a sua volta ricorda l'atteggiamento di Gesù nella Passione: non rispondeva e non minacciava perché «si affidava a colui che giudica con giustizia». E la mitezza di Gesù si vede fortemente nella sua Passione".

L'INCONTRO SPIRITUALE
Don Beppe, con chiarezza ed esempi calzanti, ha quindi condotto una riflessione sull' essere miti e ha definito miti le «persone misericordiose, fraterne, fiduciose e persone con speranza».
Alla mitezza si contrappone l'ira, uno dei sette peccati capitali. Per approfondire il testo di Papa Francesco, Don Beppe ha posto una domanda. «Quante cose abbiamo perso e distrutto con l'ira? – ha chiesto il sacerdote -. Un momento di collera può distruggere tante cose; si perde il controllo e non si valuta ciò che veramente è importante; si può rovinare il rapporto con un fratello, talvolta senza rimedio. Per l'ira, tanti fratelli non si parlano più, si allontanano l'uno dall'altro. L'ira è il contrario della mitezza. La mitezza raduna, l'ira separa. La mitezza è conquista di tante cose, è capace di vincere il cuore, salvare le amicizie e tanto altro, perché le persone si adirano ma poi si calmano, ci ripensano e tornano sui loro passi. Tutto si può ricostruire con la mitezza».

LE GIORNATE DI DONAZIONE DEL SANGUE
Per quanto riguarda le giornate di donazione del sangue fatte nel mese di marzo, la Fratres ci ha fatto sapere che più di trenta donazioni di sangue sono state effettuate in ognuna delle tre giornate e con grande soddisfazione il presidente Sabino Papapicco si è così espresso.
«Un sentito grazie da parte mia e di tutto lo staff dei volontari dell'associazione Fratres. I numeri così alti di donazione del sangue sono concreta testimonianza della sensibilità dei donatori-ha affermato il presidente».
Inoltre, lunedì 28 marzo, è stata affissa nella sede associativa la locandina del rinnovo delle cariche sociali e tutti i soci donatori che desiderano candidarsi alla lista del consiglio direttivo possono recarsi nella sede dell'associazione dalle ore 18,00 alle ore 20,00 per compiere l'iscrizione. Le giornate di donazione previste nel mese di aprile si terranno nei giorni 11, 25 e 30; si può partecipare prenotando al numero 080-3947733 dal lunedì al venerdì dalle ore 18.00 alle ore 20.00 Anche per questi nuovi appuntamenti si spera in una risposta cospicua.
  • Fratres Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Fratres Giovinazzo, due date per la donazione a settembre Fratres Giovinazzo, due date per la donazione a settembre Dopo il messaggio sulla donazione con il concerto di Forjay, si potrà donare domenica 11 e lunedì 19
Donazione del sangue: serata in musica a Giovinazzo con i Forjay Donazione del sangue: serata in musica a Giovinazzo con i Forjay Concerto in piazza Vittorio Emanuele II alle 21.00
Rinnovato il direttivo Fratres Giovinazzo. Oggi giornata della donazione Rinnovato il direttivo Fratres Giovinazzo. Oggi giornata della donazione Nuovo presidente sarà Michele Defronzo. E si forma anche una squadra di calcetto
La Fratres Giovinazzo tra formazione spirituale e donazioni del sangue La Fratres Giovinazzo tra formazione spirituale e donazioni del sangue Il 24 febbraio scorso riflessione condotta da don Beppe De Ruvo
Domenica 27 febbraio nuova giornata della donazione del sangue a Giovinazzo Domenica 27 febbraio nuova giornata della donazione del sangue a Giovinazzo Questa sera formazione spirituale in Sala San Felice per la Fratres
Fratres Giovinazzo, stamattina nuova Giornata della donazione Fratres Giovinazzo, stamattina nuova Giornata della donazione Rinviato l'incontro spirituale del 27 gennaio. Tutti gli appuntamenti di febbraio
Fratres Giovinazzo, tre date per la donazione a gennaio Fratres Giovinazzo, tre date per la donazione a gennaio Gli auguri ed il grazie ai volontari del presidente Sabino Papapicco
Le iniziative della Fratres Giovinazzo in dicembre Le iniziative della Fratres Giovinazzo in dicembre Il 14 dicembre formazione spirituale
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.