I premiati
I premiati
Musica

La “Filippo Cortese” fa incetta di premi al Concorso Musica e Arte “Città di Conversano”

Tanti i riconoscimenti, due i premi speciali assegnati agli alunni della scuola di musica giovinazzese

La vocazione musicale di Giovinazzo è storia di lunga data, che si rinnova di anno in anno con conferme importanti ed esiti prestigiosi. Gli ultimi risultati eccellenti sono quelli che la Scuola di Musica "Filippo Cortese", realtà meritoria della città, ha ottenuto all'VIII edizione del Concorso Musica e Arte "Città di Conversano", tenutosi lo scorso 2 maggio.

Tra le diverse città rappresentate, molte provenienti dall'Area metropolitana di Bari, Giovinazzo si è saputa distinguere per qualità dei partecipanti, che hanno ottenuto tutti i primi premi nella categoria a cui si sono presentati raggiungendo punteggi compresi tra il 95 ed il 100.

Bianca Tota, Sonia Amato, Ilenia Mastandrea, Gaia Bavaro e Adriana Marcotriggiano, preparate nella specialità canto dalla Maestra Teresa Tassiello, e Valeria Drago, allieva del Maestro di chitarra Luca Ressa, hanno dimostrato bravura nell'esecuzione dei brani scelti convincendo la commissione ad attribuire a tutte loro una votazione molto alta.

Orgoglio ancora maggiore per la scuola Cortese e per l'intera città di Giovinazzo anche l'assegnazione di ben due premi speciali. Il primo è andato a Luca Turturro, piccolo allievo di 8 anni, che ha incantato i membri della commissione con la sua esecuzione di "Popoff" vincendo una borsa di studio con il punteggio di 100/100.

Il secondo ha incoronato il duo voce e chitarra composto da Irene Piscitelli e Marco De Gennaro, studenti della Maestra Tassiello e del Maestro Ressa, che hanno ottenuto la votazione di 100/100 esibendosi in un'originale versione di "All of me" di John Legend. I due giovani artisti, che suonano insieme da settembre 2018, hanno stupito i giudici, concordi nel premiarli con la possibilità di incidere un inedito, che potrebbe essere scritto da loro stessi nei prossimi mesi.

Giovinazzo è l'unica città a tornare a casa dopo il concorso conversanese con due premi speciali. Risultato questo davvero considerevole, se si pensa che a partecipare c'erano anche studenti provenienti da conservatori.

«Siamo davvero tutti soddisfatti – ha affermato ai nostri taccuini Teresa Tassiello, facendosi portavoce dell'emozione e del compiacimento del gruppo di lavoro –. A seguito di questa grande soddisfazione, non possiamo che sottolineare l'ottimo livello didattico che tutti i docenti di questa realtà musicale si impegnano ad assicurare ai propri allievi, a Giovinazzo ed al territorio, riuscendo a competere con la formazione delle istituzioni musicali del più alto grado».
  • Scuola di musica "Filippo Cortese"
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.