La deriva caricata su un camion dell'AM
La deriva caricata su un camion dell'AM
Attualità

La deriva del Tornado rimossa da Levante per le operazioni di riparazione

In questi giorni termineranno anche i lavori all'impianto di illuminazione

I danni provocati dal fortunale che si era abbattuto il 24 febbraio scorso su tutto il litorale di Levante a Giovinazzo erano stati ingenti. Panchine distrutte nel cosiddetto anfiteatro, illuminazione pubblica totalmente inservibile e l'immagine della deriva del Tornado del Generale Francesco Vestito, monumento ai caduti del cielo, divelta e scaraventata dai fortissimi venti ad alcuni metri di distanza.

Ieri quella deriva, rotta in più punti, è stata portata via dai genieri dell'Aeronautica Militare per la sua riparazione. Al suo rientro sarà collocata su un basamento più saldo, la cui costruzione inizierà nei prossimi giorni. La nuova e più sicura collocazione della deriva in piazzale Aeronautica Militare sarà il frutto di un dialogo a più voci tra Comune di Giovinazzo, Arma azzurra, Ufficio Locale Marittimo e Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per la Città Metropolitana di Bari.

Dall'Assessorato ai Lavori Pubblici, inoltre, ci hanno confermato la partenza nei prossimi giorni dell'ultima tranche di lavori alla pubblica illuminazione in quel primo tratto di Levante. Tra fine aprile e gli inizi di maggio erano stati ripristinati i pali nella rotonda sotto la passerella sul mare ed era stato riattivato parte dell'impianto elettrico. Operazioni che saranno completate a breve e che riguarderanno i fari bassi in piazzale Aeronautica Militare e i led delle sedute.

Il costo totale dell'operazione, come già anticipato dalla nostra testata, tra prima e seconda parte dei lavori, è di 32.000 euro circa.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Assessorato Lavori Pubblici
  • Lungomare di Levante Giovinazzo
  • deriva Tornado
Altri contenuti a tema
Lavori Pubblici: la nostra intervista all'assessore Gaetano Depalo Lavori Pubblici: la nostra intervista all'assessore Gaetano Depalo Sotto la lente di ingrandimento Casa di Riposo San Francesco, velostazione e accessi al mare per disabili
Quattro nuove centrali termiche per altrettante scuole di Giovinazzo Quattro nuove centrali termiche per altrettante scuole di Giovinazzo Depalo annuncia altri tre interventi in altri plessi
Conclusa la gara per l'ammodernamento del campo "De Pergola" Conclusa la gara per l'ammodernamento del campo "De Pergola" Soddisfatto l'assessore Gaetano Depalo che ha voluto illustrarci il progetto completo
Pubblica illuminazione, 370 nuovi punti luce a Giovinazzo Pubblica illuminazione, 370 nuovi punti luce a Giovinazzo Assessore Depalo: «Vogliamo offrire ai cittadini sicurezza ed efficienza»
Lungomari, partita l'installazione di nuove balaustre Lungomari, partita l'installazione di nuove balaustre Depalo: «Continua il lavoro per dare un nuovo volto alla città»
Illuminazione pubblica nuova sul Lungomare di Ponente a Giovinazzo Illuminazione pubblica nuova sul Lungomare di Ponente a Giovinazzo Depalo: «Si conclude così il secondo segmento di efficientamento energetico in città»
Iniziati i lavori al vecchio Palasport di Giovinazzo (FOTO) Iniziati i lavori al vecchio Palasport di Giovinazzo (FOTO) Termineranno il prossimo anno e cambieranno il volto di uno storico impianto
Illuminazione pubblica Giovinazzo: arrivano nuove armature al led Illuminazione pubblica Giovinazzo: arrivano nuove armature al led Serviranno a creare un corridoio con più luce dalla stazione alla Villa Comunale
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.