Paolo Di Paolo
Paolo Di Paolo
Scuola

L'autore Paolo Di Paolo ha incontrato i ragazzi dello "Spinelli" di Giovinazzo

L'evento in collaborazione con il Comune e la libreria Laterza

Si è conclusa il 18 maggio, con l'incontro con l'autore Paolo Di Paolo, la partecipazione del Liceo Classico e Scientifico (opzione tradizionale e scienze applicate) "Matteo Spinelli" di Giovinazzo all'importante progetto di lettura rivolto alla rete scolastica, fortemente voluto dal Comune e in particolar modo dall'assessorato alle politiche educative e approvato con delibera di giunta n,.220 del 17 dicembre 2019. L'iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la libreria Laterza e ha previsto l'acquisto da parte del Comune di copie di libri destinati ad alunni della rete scolastica.

La prima tappa per il "Matteo Spinelli" aveva avuto luogo on line il 24 marzo, alle 16.30, quando gli studenti delle classi 3B e 4C del Liceo Scientifico, coordinati dal docente Fabio Caruso, avevano avuto l'occasione di interagire con Maria Giuseppina Muzzarelli, professoressa ordinaria di Storia Medievale dell'Università di Bologna, autrice del libro Nelle mani delle donne (Laterza 2019), incentrato sulle connessioni tra le donne e la cucina, all'insegna dei rapporti di cura, tra il Medioevo e i giorni nostri.
Il 18 maggio è stata invece la volta dello scrittore Paolo Di Paolo, finalista al Premio Strega nel 2013 con il bellissimo romanzo Mandami tanta vita, ispirato alla figura di Piero Gobetti. All'incontro ha partecipato, in rappresentanza del Comune, il Vicesindaco Michele Sollecito, che ha espresso la sua piena soddisfazione per il progetto realizzato con la rete scolastica, ringraziando tutti gli attori degli eventi precedentemente svolti.

Durante la videoconferenza è intervenuto anche il Dirigente scolastico dell'IISS "Amerigo Vespucci", di cui il "Matteo Spinelli" rappresenta la sede giovinazzese. Il professor Carmelo D'Aucelli ha sottolineato l'importanza per le giovani generazioni della lettura, fonte di stimoli e di apertura al mondo e al reale, oltre che di straordinario arricchimento culturale. Ha tenuto, inoltre, a esprimere la sua gratitudine al Comune di Giovinazzo per il progetto appena conclusosi, di cui si auspicano ovviamente futuri sviluppi.

Seguiti dai docenti Lucia Mastropierro, Patrizia Petta e Gianni Antonio Palumbo, hanno dialogato con Paolo Di Paolo studenti delle classi 3C del Liceo Scientifico, 3D dell'Opzione Scienze applicate, 3A e 4A del Liceo Classico. Gli alunni hanno evidenziato un vivo coinvolgimento nella tematica del saggio, il bel volume Svegliarsi negli anni Venti, affascinante viaggio in amebeo tra passato e presente, che istituisce continui raffronti in dissolvenza tra gli anni Venti del Novecento e questo primo scorcio del XXI secolo. Momento che – complice il trauma della pandemia da Covid 19 – ha ridisegnato gli equilibri dell'umanità, nel perturbante risveglio da una condizione di edonismo gaio e frenetico, paragonabile per certi versi allo shock del kafkiano Gregor Samsa che si ridesta metamorfosato.

L'ispirazione dell'autore; la scelta dei testi letterari che puntellano la suggestiva riflessione di Di Paolo e costituiscono, accanto al vissuto e all'attualità, l'ossatura dell'opera; le riflessioni sul cambiamento climatico e sugli effetti della globalizzazione; la paura per il futuro, parola "bellissima e insieme minacciosa": sono questi i temi che hanno tenuto banco durante l'incontro, visionabile in diretta sul canale YouTube del Comune di Giovinazzo.

Un'ulteriore occasione di crescita e di formazione per gli studenti del "Matteo Spinelli", punto di approdo di un significativo ciclo di conferenze on line che ha veduto personaggi di rilievo della scena culturale nazionale dialogare con gli allievi dell'Istituto.
  • Liceo Spinelli
  • Paolo Di Paolo
Altri contenuti a tema
Dal dolore, la forza Dal dolore, la forza Mercoledì sera la testimonianza di Gianpietro Ghidini della Fondazione Ema PesciolinoRosso
"Lasciami volare", testimonianza di vita dopo una tragedia "Lasciami volare", testimonianza di vita dopo una tragedia Domani sera Papà Gianpietro racconterà la sua storia e quella di suo figlio Emanuele nella Parrocchia San Giuseppe
Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Prof contagiata, situazione sotto controllo al Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Due classi in quarantena fiduciaria. Ma stanno tutti bene
Esami di Stato, più che soddisfacente il bilancio del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Esami di Stato, più che soddisfacente il bilancio del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Quattro allievi ammessi ai corsi di orientamento della Scuola superiore Sant'Anna di Pavia
Vaccini ai maturandi: tocca agli studenti di Giovinazzo Vaccini ai maturandi: tocca agli studenti di Giovinazzo Questo pomeriggio le somministrazioni a Molfetta
Lo scrittore Paolo Di Paolo ospite del Comune di Giovinazzo Lo scrittore Paolo Di Paolo ospite del Comune di Giovinazzo Sollecito: «Progetto di lettura portato avanti perché crediamo che il confronto con gli autori sia fondamentale»
Non si ferma l'offerta culturale del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo Non si ferma l'offerta culturale del Liceo "Spinelli" di Giovinazzo In marzo interessante ciclo di videoconferenze
Liceo "Spinelli": ripartenza in sicurezza ma con presenze a macchia di leopardo Liceo "Spinelli": ripartenza in sicurezza ma con presenze a macchia di leopardo La vicepreside: «Non siamo mai stati chiusi»
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.