I rilievi alla stazione di Giovinazzo
I rilievi alla stazione di Giovinazzo
Cronaca

Investimento mortale alla stazione di Giovinazzo

Circolazione sospesa e poi ripresa. Sul posto la Polfer e la Polizia Scientifica, che ha effettuato i rilievi del caso

Dalla tarda serata di ieri, «sulla linea Bari-Foggia il traffico ferroviario, precedentemente rallentato nei pressi della stazione di Giovinazzo per l'investimento di una persona da parte di un treno - e poi successivamente rallentato -, è in ripresa dopo l'autorizzazione alla ripartenza dei treni», fa sapere Rete Ferroviaria Italiana.

Dalle ore 20.20 di ieri, infatti,, «il traffico ferroviario è rimasto sospeso a Giovinazzo per l'investimento di una persona da parte di un treno (il Freccia Bianca 8811 partito da Milano Centrale e arrivato a Bari Centrale, nda)», ha scritto, sul proprio sito web, il gestore dell'infrastruttura nazionale. Le autorità sono prontamente giunte sul posto per gli accertamenti di rito, mentre Trenitalia ha provveduto a riprogrammare l'offerta ferroviaria attivando vari servizi sostitutivi con autobus.

La circolazione ferroviaria, nell'area interessata dall'incidente, è stata subito interrotta, mentre sul posto sono arrivati i Carabinieri della locale Stazione, la Polizia Locale, la Polizia Ferroviaria e la Polizia Scientifica, che ha effettuato i rilievi sul corpo della vittima cercando di ricostruire la dinamica della tragedia assieme all'Autorità Giudiziaria. Saranno visionate le telecamere di sicurezza della stazione ferroviaria per ricostruire con esattezza la dinamica di quanto accaduto.

Dalla tarda serata, infine, il traffico ferroviario è tornato in ripresa dopo l'autorizzazione alla ripartenza dei treni concessa dalle Autorità competenti intervenute sul posto per i rilievi di rito. Pesanti le conseguenze sulla circolazione ferroviaria a causa dell'investimento: il traffico ferroviario è tuttora fortemente rallentato
  • Treni Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Identificato l'uomo travolto da un treno a Giovinazzo Identificato l'uomo travolto da un treno a Giovinazzo La vittima è un 58enne originario di Bitonto, l'episodio è avvenuto lo scorso 18 gennaio
Ancora senza identità l’uomo travolto dal treno a Giovinazzo Ancora senza identità l’uomo travolto dal treno a Giovinazzo L’identificazione è ancora in corso, mentre la dinamica della morte tende verso il suicidio
Ritardi, cancellazioni e treni affollati: a Giovinazzo pendolari nuovamente infuriati Ritardi, cancellazioni e treni affollati: a Giovinazzo pendolari nuovamente infuriati Protestano anche i politici locali. La gente: «Per noi ogni mattina un'odissea»
Investimento a Bisceglie: traffico ferroviario in graduale ripresa Investimento a Bisceglie: traffico ferroviario in graduale ripresa Il tragico episodio è accaduto alle ore 17.15, rallentamenti compresi tra 25 e 100 minuti
Ritardi sulla linea adriatica: pendolari di Giovinazzo imbufaliti Ritardi sulla linea adriatica: pendolari di Giovinazzo imbufaliti Un guasto ad un passaggio a livello a Santo Spirito ha rallentato il traffico ferroviario
Investito da un treno: soccorsi sul posto, circolazione rallentata Investito da un treno: soccorsi sul posto, circolazione rallentata L'incidente fra Palese e Santo Spirito. Richiesta l'attivazione del servizio sostitutivo con autobus tra Bari e Giovinazzo
Guasto alla linea elettrica: circolazione dei treni in tilt a Giovinazzo Guasto alla linea elettrica: circolazione dei treni in tilt a Giovinazzo Ritardi fino a 55 minuti, in corso l'intervento dei tecnici per consentire la ripresa del traffico ferroviario
Folle gesto per far deragliare un treno: sassi sui binari Folle gesto per far deragliare un treno: sassi sui binari L'episodio alle ore 19.48 a Giovinazzo lungo la linea Foggia-Bari. Rallentamenti fino a 30 minuti
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.