Antonio Galizia
Antonio Galizia
Politica

Galizia: «Nessun discredito per la città, ma ho il dovere di segnalare»

Il leader de La Nostra Città su Facebook: «I problemi sono tanti, ma purtroppo non siamo stati ascoltati»

«Segnalare le cose che non vanno e suggerire come porre rimedio non significa parlare male». Lo scrive su Facebook, Antonio Galizia. Che precisa: «Nessuno ha voglia di screditare e fare apparire Giovinazzo brutta e sporca, ma il contrario. Bisogna sollevare i problemi per rendere la città sempre più bella e pulita».

«Con molta insistenza - scrive il referente cittadino de La Nostra Città - abbiamo segnalato i problemi del cimitero e suggerito come risolverli, ma purtroppo sino ad oggi non siamo stati ascoltati. Pulire il cimitero non è una grande impresa: bastano due giorni di lavori straordinari e la normale manutenzione giornaliera e il cimitero sarà accogliente. Inoltre abbiamo suggerito di installare un sistema di videosorveglianza per arginare furti e vandalismi, ma non siamo stati ascoltati».

Numerosissimi, inoltre, sono stati negli ultimi giorni gli avvistamenti di roditori nelle vie del centro, fra cui la centralissima piazza Vittorio Emanuele II. «Stanno arrivando numerose segnalazioni da diverse zone di Giovinazzo per l'invasione di grossi ratti e piccoli topi - dice l'ex comandante dell'Arma -. Il rimedio esiste: bisogna derattizzare l'intera città. Non ci vogliono gli scienziati per risolvere questi problemi ci vuole un'amministrazione che abbia a cuore il bene del paese».

«Infine - prosegue Galizia - abbiamo segnalato la carenza di ripristino delle strisce pedonali. Perché dobbiamo attendere la tragedia per far quello che va fatto nei tempi giusti? Noi non ci stancheremo mai di ricordarvi quali sono i vostri dovere e perché siete stati eletti. Lo faremo sempre e con più forza», conclude.
  • Antonio Galizia
Altri contenuti a tema
Galizia critico su incontro per centrosinistra unito: «Noi non invitati» Galizia critico su incontro per centrosinistra unito: «Noi non invitati» Ed arriva l'attacco diretto al PD
Croce nel cimitero comunale: botta e risposta tra Galizia e gli amministratori Croce nel cimitero comunale: botta e risposta tra Galizia e gli amministratori Intanto è stato finanziato un progetto per la nuova illuminazione da 100mila euro
LNC Giovinazzo avverte il PD: «Unità ancora possibile, ma basta con furbizia e scaltrezza» LNC Giovinazzo avverte il PD: «Unità ancora possibile, ma basta con furbizia e scaltrezza» Una nota per raccontare la frattura tra i Democratici ed il resto della coalizione sulla candidatura a sindaco di Daniele de Gennaro
Centrosinistra Giovinazzo, o de Gennaro o primarie Centrosinistra Giovinazzo, o de Gennaro o primarie Lunedì sera acceso confronto fra le componenti della coalizione
La Nostra Città Giovinazzo per le primarie a sostegno di Daniele de Gennaro La Nostra Città Giovinazzo per le primarie a sostegno di Daniele de Gennaro Antonio Galizia chiede chiarezza all'interno del progetto di centrosinistra
Galizia senza indugi: «Piena fiducia in Daniele de Gennaro» Galizia senza indugi: «Piena fiducia in Daniele de Gennaro» Il comunicato con cui La Nostra Città Giovinazzo candida a sindaco l'avvocato e consigliere comunale di PVA
Antonio Galizia su sicurezza a Giovinazzo: «Trasformare mentalità Polizia Locale» Antonio Galizia su sicurezza a Giovinazzo: «Trasformare mentalità Polizia Locale» Una nota sui social network per ribadire il punto di vista dell'ex comandante della locale Stazione dei carabinieri
Antonio Galizia su furti nella necropoli: «Rabbia, delusione e sconforto per cimitero di Giovinazzo» Antonio Galizia su furti nella necropoli: «Rabbia, delusione e sconforto per cimitero di Giovinazzo» Nuovo attacco all'amministrazione comunale da La Nostra Città
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.