Tommaso Depalma in discarica
Tommaso Depalma in discarica
Attualità

Depalma in discarica: «Liquido non pericoloso. Uniti per la soluzione»

Videomessaggio mattutino del primo cittadino che annuncia alla città l'esito delle analisi. E rilancia per un dialogo con le opposizioni

«Vogliamo rassicurare tutti: la Città di Giovinazzo è presente. Questo lavoro di aspirazione va ad aggiungersi al milione e 700 mila litri già aspirati. Dopo un iter procedurale complesso siamo qui. Finalmente, carte alla mano, possiamo dire con certezza che non è materiale pericoloso, non perché lo dico io ma perché lo dice un laboratorio accreditato da Accredia, laboratori che campionano questo tipo di liquidi».

Così Tommaso Depalma, Sindaco di Giovinazzo, nel suo videomessaggio alla città di questa mattina, girato direttamente nella zona appena fuori le vasche di contenimento del percolato fuori dal VI lotto di San Pietro Pago.

«Il rifiuto speciale - ha spiegato - non è pericoloso. Questo avvalora ciò che abbiamo sempre detto: ci volevano cautela e pazienza e soprattutto senso di responsabilità. Forse dovremo tornare fino a quando non ci sarà un nuovo gestore, ma queste sono cose che non ci devono dividere, ma unire. Su questa questione la città è una sola. L'avversario è Daneco, non c'è motivo di dividersi. Non è stata l'Amministrazione Depalma - ha poi rimarcato ancora una volta - a volere la discarica, ma questo lotto è stato voluto anche da qualcuno che, in maniera incredibile, ha marciato il 17 novembre, inveendo anche contro la mia Amministrazione e le persone a noi un po' più vicine».

Depalma già nel recente passato aveva lodato gli uffici e tutto l'apparato comunale per gli interventi eseguiti ed ha ancora una volta sottolineato questo aspetto: «Rivendico il lavoro fatto sinora, con la raccolta di percolato e biogas, intercettato finanziamento di 4,5 milioni che saranno utilizzati per Giovinazzo, al di là di chi sarà il soggetto attuatore: quei soldi erano di Giovinazzo e rimarranno su Giovinazzo.

Dobbiamo quindi essere compatti - è stato l'invito rivolto a partiti, associazioni e cittadini - nel difendere questo legittimo diritto: col cuore in mano vi dico che non voglio soffermarmi su quella manifestazione "politica" del 17 novembre. Vogliamo andare avanti, come avevamo detto allora: ribadiamo che vogliamo essere uniti nella soluzione. Uniti significa anche con il coinvolgimento dell'opposizione - è stata la sua apertura -, poiché può essere a mio avviso assolutamente utile se avrà comportamenti responsabili nel cercare di risolvere il problema».

«Al netto delle analisi eseguite - ha poi spiegato Depalma -, attendiamo esiti Arpa Puglia. Si tratta di procedure complesse, non è possibile svuotare le vasche il giorno dopo le piogge, come piacerebbe fare anche a me. Invito quindi tutti alla "corresponsabilità" - è stato l'appello finale - affinché non si dia di Giovinazzo un'immagine fuorviante e lesiva del nostro tessuto produttivo. Contrariamente a tutto quello che si è voluto rappresentare, noi viviamo in una terra sana ed i dati ci confortano su questo. Restiamo fieri dei nostri prodotti, del nostro olio straordinario, delle nostre specificità. Restiamo uniti per la soluzione ed è quello che io auguro per questa meravigliosa città».

A questo link il video completo girato in discarica dal primo cittadino.
  • Tommaso Depalma
  • Discarica Giovinazzo
  • Arpa Puglia
Altri contenuti a tema
Depalma a Teleregione parla di minori, turismo e rapporti con la città Depalma a Teleregione parla di minori, turismo e rapporti con la città Ieri sera il Sindaco ospite dell'approfondimento "Fuori dal coro"
Scritte sui muri del borgo antico: Depalma ospite stasera di Teleregione Scritte sui muri del borgo antico: Depalma ospite stasera di Teleregione Interverrà nella trasmissione "Fuori dal coro" in onda alle 20.00
Tre anni con Mons. Cornacchia: gli auguri del Sindaco e del Comitato Feste Tre anni con Mons. Cornacchia: gli auguri del Sindaco e del Comitato Feste Depalma: «Lui è un grande dono». Dagostino: «Totale collaborazione con il paziente Pastore»
Scritte sui muri di Palazzo Vescovile, Depalma: «Autodenunciatevi» Scritte sui muri di Palazzo Vescovile, Depalma: «Autodenunciatevi» Per quelle nei pressi di Arco Cattese individuati due minorenni
Abbaticchio nuovo vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Abbaticchio nuovo vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Depalma: «L'ottimo lavoro premia sempre»
Depalma fa il punto della situazione Depalma fa il punto della situazione Ieri le Comunicazioni del Sindaco alla Città
ZES, Depalma al contrattacco ZES, Depalma al contrattacco Il Sindaco: «Come al solito assistiamo al teatrino della doppia esposizione»
«Il Presidente Conte chieda le dimissioni del Ministro Bussetti» «Il Presidente Conte chieda le dimissioni del Ministro Bussetti» Dopo le dichiarazioni sugli insegnanti meridionali ad Afragola, il Sindaco Depalma prende posizione in difesa degli insegnanti del Sud
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.