Municipio
Municipio
Cronaca

D1.1: una nota dell'amministrazione

In attesa della deposizione delle motivazioni sulla sentenza

A margine della sentenza sulla zona artigianale D1.1, l'amministrazione comunale tiene a precisare le sue posizioni attraverso una nota che pubblichiamo integralmente.

«A seguito del dispositivo di sentenza relativo al procedimento penale sulla zona artigianale D1.1, l'amministrazione Depalma - si legge nella nota - intende precisare di non aver avuto e di non avere nessun coinvolgimento nella vicenda che notoriamente risale ai tempi dell'amministrazione Natalicchio e precedenti. Il Comune, infatti, si è costituito parte civile ed è stato riconosciuto danneggiato dal reato. L'amministrazione Depalma intende avviare un procedimento amministrativo per verificare eventuali responsabilità da parte di dirigenti comunali o amministratori. A tal proposito, in via esclusivamente cautelativa, la giunta Depalma aveva già sollevato il dirigente comunale, l'architetto Vincenzo Turturro, dall'incarico quale responsabile dell'ufficio Urbanistica.

Considerato il duro colpo inflitto a buona parte del tessuto economico della nostra città, - continua il documento - nel rispetto assoluto delle pronunce della magistratura, questa amministrazione si sente impegnata a vagliare se vi siano strumenti di recupero e/o riqualificazione urbanistica dell'area in questione, fermo restando la richiesta di risarcimento danni nei confronti di chi ha determinato questa situazione. Tutto ciò sarà ovviamente possibile all'esito della lettura delle motivazioni della sentenza che ad oggi non sono ancora note».
  • D1.1 Giovinazzo
Altri contenuti a tema
D1.1, Sollecito: «Mostrerò coi documenti dove sta la verità» D1.1, Sollecito: «Mostrerò coi documenti dove sta la verità» Stasera a Giovinazzo interverrà sul caso giudiziario anche il Sottosegretario Francesco Paolo Sisto
«Costituzionalmente legittima la confisca urbanistica» «Costituzionalmente legittima la confisca urbanistica» La vicenda riguarda la D1.1: dichiarata inammissibile la questione di legittimità costituzionale
Discarica e D1.1: Depalma non fa sconti Discarica e D1.1: Depalma non fa sconti Ieri sera le Comunicazioni del sindaco alla città in piazza Vittorio Emanuele II
D1.1, la nota di Forza Giovinazzo D1.1, la nota di Forza Giovinazzo Il gruppo consiliare del partito guidato da Gaetano Depalo punta il dito contro l'atteggiamento delle opposizioni
D1.1, Depalma alle opposizioni: «Cercano pagliuzze negli occhi altrui scordando le proprie travi» D1.1, Depalma alle opposizioni: «Cercano pagliuzze negli occhi altrui scordando le proprie travi» Il duro post del sindaco: «Accusati di bullismo istituzionale perché riteniamo che in Consiglio comunale si debba discutere di qualunque argomento, senza timori e senza reticenze di sorta»
Partiti i lavori di messa in sicurezza della D1.1 Partiti i lavori di messa in sicurezza della D1.1 Depalma: «Quello che potevamo fare lo abbiamo fatto. Non ci piacciono proclami e videomessaggi illusori»
Il Consiglio approva all'unanimità: IMU rinviata al 16 settembre Il Consiglio approva all'unanimità: IMU rinviata al 16 settembre Ieri la prima massima assise in Aula Pignatelli post emergenza sanitaria con scontro politico su D1.1
D1.1, la parola alla Corte Costituzionale. Tedeschi: «È una storia infinita» D1.1, la parola alla Corte Costituzionale. Tedeschi: «È una storia infinita» Lo ha deciso la Corte di Appello di Bari sollevando una questione di legittimità
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.