Maria SS di Corsignano. <span>Foto Marzia Morva</span>
Maria SS di Corsignano. Foto Marzia Morva
Cronaca

Cade e sbatte la testa. Stava pulendo la teca della Madonna di Corsignano

L'incidente nella Cattedrale. L'uomo, di 74 anni, è in coma, ricoverato in prognosi riservata: ha riportato un trauma cranico

Stava pulendo la teca della Madonna di Corsignano nella Cattedrale quando, per cause in corso di accertamento, è caduto sull'altare sottostante dopo un volo di tre metri. Protagonista dell'incidente è un 74enne del posto, ricoverato in prognosi riservata al Di Venere: ha riportato un trauma cranico e un edema cerebrale.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, alle ore 16.00, nella Concattedrale di Santa Maria Assunta dove l'anziano era intento a pulire la teca della Madonna di Corsignano, la cui sacra edicola sarebbe stata spostata domani in vista dei festeggiamenti previsti il prossimo 21 agosto. Idea ormai accantonata. È successo in pochi secondi, con il pensionato che, forse per una perdita d'equilibrio o a causa di un malore, è caduto da tre metri d'altezza finendo sull'altare sottostante, sul fondo dell'abside.

A dare l'allarme sono stati alcuni parrocchiani, che hanno subito innescato la macchina dei soccorsi. In pochi minuti, sono giunti sul posto gli operatori del 118 a bordo di un'ambulanza, che hanno fornito una prima assistenza al ferito. Le condizioni del 74enne, che nella rovinosa caduta ha riportato traumi e contusioni su tutto il corpo, in particolar modo al capo, hanno convinto il personale sanitario a trasportarlo in codice rosso al Di Venere, dove si trova ricoverato nel reparto di Neurochirurgia.

L'anziano, uno degli storici portatori giovinazzesi, è stato sottoposto a vari accertamenti e ad una tac, ma per i medici «persiste lo stato di coma conseguente alle gravi lesioni cerebrali» e la prognosi resta dunque riservata. «In questo momento - si legge in un messaggio - dobbiamo soltanto pregare intensamente per lui».
  • Maria SS di Corsignano
  • Cattedrale Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Al via la raccolta dei contributi per la Festa Patronale 2022 Al via la raccolta dei contributi per la Festa Patronale 2022 Le modalità di adesione in un comunicato del Presidente del Comitato, Nicola Mastrototaro
Nuova illuminazione sulla facciata e sul campanile della Cattedrale di Giovinazzo Nuova illuminazione sulla facciata e sul campanile della Cattedrale di Giovinazzo Depalo: «Progetto seguito personalmente. Manca solo qualche dettaglio»
L'icona di Maria di Corsignano resterà esposta fino a domenica prossima L'icona di Maria di Corsignano resterà esposta fino a domenica prossima L'annuncio nella messa del ringraziamento è arrivato da don Andrea Azzollini
TUTTE LE FOTO del Solenne Pontificale in piazza Vittorio Emanuele II TUTTE LE FOTO del Solenne Pontificale in piazza Vittorio Emanuele II La nostra galleria per raccontarvi con le immagini una storica serata
Mons. Cornacchia: «Giovinazzo sia bandiera di vicinanza a chi è provato» Mons. Cornacchia: «Giovinazzo sia bandiera di vicinanza a chi è provato» Solenne Pontificale in piazza Vittorio Emanuele II nella giornata dedicata a Maria SS di Corsignano
A Giovinazzo si chiude la Festa Patronale: il programma del lunedì A Giovinazzo si chiude la Festa Patronale: il programma del lunedì Dalle 16.30 diversi i momenti liturgici in Concattedrale
Giovinazzo in festa per Maria SS di Corsignano: il programma domenicale Giovinazzo in festa per Maria SS di Corsignano: il programma domenicale Alle 19.30 Solenne Pontificale in piazza. A sera i fuochi d'artificio in località Trincea
In cammino verso Maria di Corsignano In cammino verso Maria di Corsignano Raccoglimento e rispetto delle regole durante le tre messe celebrate questa mattina al Casale
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.