L'operazione interforze di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale
L'operazione interforze di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale
Cronaca

Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro

Operazione congiunta di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale: il prodotto ittico è stato rigettato in mare

Via Marconi ad angolo con via Sasso. È qui che un ambulante abusivo, ieri, aveva installato una bancarella per la vendita di ricci di mare. Tutto, ovviamente, senza una licenza. Sono 200 i ricci posti sotto sequestro: l'uomo, del posto, è stato pesantemente sanzionato. Il totale dei verbali ha raggiunto quota 10mila euro.

L'ambulante si era attrezzato con un tavolo e vari contenitori, ma si trattava di una vendita illecita, perché in assenza dei requisiti minimi a livello igienico-sanitario e senza neanche la possibilità di tracciare il prodotto ittico. Inoltre non aveva nemmeno una licenza per il commercio in forma itinerante: per questi motivi, nel corso di un controllo interforze di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale, l'uomo ha subìto una stangata, a cui ha fatto seguito il sequestro dei ricci.
4 fotoBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro
Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euroBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euroBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euroBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro
Le forze dell'ordine hanno accertato che la vendita dei 200 ricci, oltre il limite consentito di 50 esemplari per il pescatore non professionale, avveniva senza alcun titolo autorizzativo per la pesca e per la vendita e con l'inosservanza delle norme igienico-sanitarie per la conservazione del prodotto: l'uomo è stato multato per esercizio del commercio senza autorizzazione, occupazione abusiva di suolo pubblico e per il mancato utilizzo della mascherina. Totale: quasi 10mila euro.

Il banchetto abusivo è stato rimosso, mentre il tavolo, le sedie e i contenitori sono stati sequestrati, cosi come previsto dalla legge, così come per il pescato per cui è stata disposta la dispersione in mare. I ricci, infatti, trattandosi di un prodotto facilmente deperibile, sono stati, come prassi vuole, rigettati in Adriatico.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Capitaneria di Porto di Molfetta
  • Guardia Costiera Molfetta
Altri contenuti a tema
Movida sulla riviera, giro di vite: cinque i conducenti in stato di ebbrezza Movida sulla riviera, giro di vite: cinque i conducenti in stato di ebbrezza Controlli notturni dei Carabinieri della locale Stazione: denunciato un 36enne, segnalati due assuntori
Polizia Locale, il maggiore Raffaele Campanella è il nuovo Comandante Polizia Locale, il maggiore Raffaele Campanella è il nuovo Comandante Dal 1° giugno è ufficialmente in servizio. Ha firmato un contratto semestrale
A Giovinazzo ancora interdetto alla balneazione un tratto della costa di Ponente A Giovinazzo ancora interdetto alla balneazione un tratto della costa di Ponente Le disposizioni contenute in un'apposita ordinanza della Capitaneria di Porto di Molfetta
Polizia Locale, ultima proroga per il segretario Cuna? Polizia Locale, ultima proroga per il segretario Cuna? Il segretario comunale reggerà il corpo sino al 30 maggio. Sembra tutto pronto per il capitano Campanella
Serpente cervone impigliato in una rete, salvato dal WWF Serpente cervone impigliato in una rete, salvato dal WWF L'innocuo rettile è stato recuperato e liberato. Sul posto anche la Polizia Locale
Arresti nell'Arma: al via il processo davanti al Gup Arresti nell'Arma: al via il processo davanti al Gup Tre imputati, fra cui Salerno, hanno optato per il rito abbreviato, Laforgia andrà a dibattimento. Si torna in aula il 14 luglio
Cannibalizzate e bruciate, carcasse di auto scoperte a Giovinazzo Cannibalizzate e bruciate, carcasse di auto scoperte a Giovinazzo Il ritrovamento delle Guardie Campestri a San Pietro Pago. Sul posto anche la Polizia Locale
Chiusure al traffico: le nuove disposizioni del Comune di Giovinazzo Chiusure al traffico: le nuove disposizioni del Comune di Giovinazzo Ecco cosa accadrà nei mesi estivi
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.