L'operazione interforze di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale
L'operazione interforze di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale
Cronaca

Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro

Operazione congiunta di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale: il prodotto ittico è stato rigettato in mare

Via Marconi ad angolo con via Sasso. È qui che un ambulante abusivo, ieri, aveva installato una bancarella per la vendita di ricci di mare. Tutto, ovviamente, senza una licenza. Sono 200 i ricci posti sotto sequestro: l'uomo, del posto, è stato pesantemente sanzionato. Il totale dei verbali ha raggiunto quota 10mila euro.

L'ambulante si era attrezzato con un tavolo e vari contenitori, ma si trattava di una vendita illecita, perché in assenza dei requisiti minimi a livello igienico-sanitario e senza neanche la possibilità di tracciare il prodotto ittico. Inoltre non aveva nemmeno una licenza per il commercio in forma itinerante: per questi motivi, nel corso di un controllo interforze di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale, l'uomo ha subìto una stangata, a cui ha fatto seguito il sequestro dei ricci.
4 fotoBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro
Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euroBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euroBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euroBanchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro
Le forze dell'ordine hanno accertato che la vendita dei 200 ricci, oltre il limite consentito di 50 esemplari per il pescatore non professionale, avveniva senza alcun titolo autorizzativo per la pesca e per la vendita e con l'inosservanza delle norme igienico-sanitarie per la conservazione del prodotto: l'uomo è stato multato per esercizio del commercio senza autorizzazione, occupazione abusiva di suolo pubblico e per il mancato utilizzo della mascherina. Totale: quasi 10mila euro.

Il banchetto abusivo è stato rimosso, mentre il tavolo, le sedie e i contenitori sono stati sequestrati, cosi come previsto dalla legge, così come per il pescato per cui è stata disposta la dispersione in mare. I ricci, infatti, trattandosi di un prodotto facilmente deperibile, sono stati, come prassi vuole, rigettati in Adriatico.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Capitaneria di Porto di Molfetta
  • Guardia Costiera Molfetta
Altri contenuti a tema
Crolla il solaio di un appartamento in via Bari: bambina salva per miracolo Crolla il solaio di un appartamento in via Bari: bambina salva per miracolo Il cedimento si è verificato ieri, la piccola è stata messa in salvo dalla madre. Sul posto i Vigili del Fuoco
11 Un airone cinerino recuperato dalla Polizia Locale Un airone cinerino recuperato dalla Polizia Locale Intervento degli agenti nelle campagne di Giovinazzo. Intanto proseguono i controlli sul Green Pass
19enne vagava in stato confusionale sui binari: salvato dai Carabinieri 19enne vagava in stato confusionale sui binari: salvato dai Carabinieri L'episodio ieri pomeriggio: il giovane, tratto in salvo, è stato preso in cura dai sanitari del 118
Finisce con l’auto sullo spartitraffico, sul posto la Polizia Locale Finisce con l’auto sullo spartitraffico, sul posto la Polizia Locale Lo schianto questa sera in via Piano. Un uomo è stato soccorso e poi sottoposto agli accertamenti
Polizia Locale: Campanella sarà il comandante per i prossimi 12 mesi Polizia Locale: Campanella sarà il comandante per i prossimi 12 mesi Palazzo di Città ha prolungato il rapporto con il maggiore. Ottenuto il nulla osta dal Comune di Turi
Ubriachi e a torso nudo per le vie del centro: dopo l'arresto tornano liberi Ubriachi e a torso nudo per le vie del centro: dopo l'arresto tornano liberi Dopo la convalida dell’arresto, solo il 32enne è stato sottoposto all'obbligo di firma e di dimora
Ubriachi per le strade del centro. Fermati dai Carabinieri e arrestati Ubriachi per le strade del centro. Fermati dai Carabinieri e arrestati È successo questa mattina in via Marconi: in manette un 40enne e un 32enne entrambi di Bitonto
Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Le Guardie Campestri hanno intercettato i malviventi. Abbandonata sul posto una Renault Modus rubata
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.