Il tratto costiero interessato dalla pulizia
Il tratto costiero interessato dalla pulizia
Territorio

Avvocati subacquei per un giorno per amore del mare e dell’ambiente di Giovinazzo

L’iniziativa dello studio ‘Polis Avvocati’ sostenuta dal Comune per rimuovere rifiuti dai fondali

L'iniziativa è partita da Polis Avvocati e ha trovato immediatamente la disponibilità del sindaco Tommaso Depalma.

Questa mattina, 19 giugno, alle ore 10.00, gli avvocati del noto studio legale barese, in collaborazione con il Club Sommozzatori Bari, si sono immersi nelle acque di Giovinazzo, nei pressi del residence Riva del Sole, in un tratto di costa caratterizzato da una peculiare bellezza naturale (in foto), per rimuovere dei rifiuti speciali (copertoni di auto, sedie di plastica, etc,) che giacciono sul fondale marino.

Una volta recuperati e portati in superficie, i rifiuti saranno smaltiti dal Comune di Giovinazzo.

L'iniziativa, mossa a salvaguardare e a recuperare l'ambiente, è stata anche un'occasione per provvedere anche alla pulizia del tratto di costa antistante lo specchio d'acqua. All'inedita mattinata subacquea può partecipare chiunque abbia voglia di proteggere il mare e di contribuire a renderlo più bello, trasparente e pulito.

«Ringrazio tutti gli avvocati dello studio legale barese perché è evidente che ognuno di noi si sta sforzando di fare la propria parte per tutelare l'ambiente - commenta il sindaco Depalma - È bello vedere che c'è una condivisone naturale tra persone, senza troppe chiacchiere inutili, che pur appartenendo a città diverse condividono l'esigenza di riservare gesti di amore verso i territori comuni. Mi conforta prendere atto del fatto che ci si possa prendere cura di luoghi e posti che appartengono alle comunità intere. Ecco perché sono quasi commosso da questo dolcissimo gesto di sincero amore per Giovinazzo».
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Rifiuti Levante
  • Polis Avvocati
Altri contenuti a tema
1 Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Piazza San Salvatore ridotta a immondezzaio
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Tante le denunce via social su quello che sta accadendo nel quartiere
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.