Un momento della visita guidata. <span>Foto Marzia Morva</span>
Un momento della visita guidata. Foto Marzia Morva
Eventi e cultura

"Archeologia in comune", visite guidate nel weekend al Dolmen di San Silvestro

Il prof. Rescio e Carmen Battista hanno illustrato la storia del sito che sorge tra Giovinazzo e Terlizzi

L'opportunità di conoscenza approfondita del Dolmen di San Silvestro, che sorge sulla provinciale tra Giovinazzo e Terlizzi, data dall'iniziativa "Archeologia in comune", avrebbe meritato l'attenzione di più gente perché occasione di pregio storico ed archeologico, vista la visita guidata a cura del prof . Pierfrancesco Rescio e di Carmen Battista.

L'interessante iniziativa, inclusa nel programma "Settembre mese della Cultura" ideato, patrocinato e supportato dal comune di Giovinazzo- Assessorato alla Cultura e al Turismo, guidato da Anna Vacca, si è svolta ieri mattina in uno dei luoghi chiave del territorio giovinazzese, quello rappresentato dal Dolmen di San Silvestro in uno spazio ricco di splendidi ulivi e carrubi. Abbiamo chiesto all'archeologo Rescio, docente di topografia all'Università di Napoli il suo pensiero in merito al pregio e al valore di questa iniziativa.

«Finalmente il comune si riappropria di un bene che gli è sempre appartenuto, perché se è vero che è necessaria la tutela è anche vero che bisogna fruire di un bene in quanto risorsa - ha affermato l'archeologo barese -. Sì, il Dolmen è una risorsa: è il più monumentale dell'Europa meridionale. A nord in Scozia, c'è Stonehenge, monumento del X secolo a. C., mentre il Dolmen di San Silvestro è più antico risale tra il XX ed il XV a. C. Sotto questo Dolmen ci sono i resti di un villaggio neolitico del V millennio a. C., molto importante ed interessante dal punto di vista archeologico e storico. Giovinazzo intende valorizzare il proprio territorio (in gergo definito "agro giovinazzese" ndr) custode di un monumento particolare come il Dolmen. La tutela, la sicurezza e l'utilizzo di questo luogo ricco di storia è utile per scoprire la storia stessa. Questo monumento rappresenta un bene ultra nazionale che merita di diventare bene dell'Unesco. È ora che Giovinazzo si renda conto che deve utilizzare in maniera continuativa il sito archeologico con l'augurio che si valorizzi questo e se ne trovino altri presenti nel territorio circostante posto da qui ad Altamura».

La visita guidata e gratuita svoltasi ieri mattina, 9 settembre, è stata condotta dal docente universitario e dalla guida abilitata Carmen Battista. Entrambi saranno i relatori di un convegno che si terrà venerdì 14 settembre nella Sala San Felice alle ore 19.00. A loro abbiamo chiesto di cosa tratterà il convegno.

«Nel mio intervento parlerò della valorizzazione del paesaggio di Giovinazzo, del paesaggio storico nella sua bellezza che conosco in maniera approfondita - ci ha detto il prof. Rescio -. Vi svelo una notizia in anteprima di cui tratterò al convegno: lì dove ci sono gli ulivi, c'era una foresta ed i pastori e quindi un altro tipo di economia. Ne parlerò in modo più approfondito».

La guida abilitata Carmen Battista ritiene "Archeologia in comune" una grande opportunità per i cittadini di Giovinazzo, non solo perché permette di scoprire l'archeologia dal punto di vista scientifico, ludico e didattico, oltre che considerare la visita al Dolmen un privilegio da tramandare ai posteri. Al convegno del 14 settembre nella sala San Felice, la dottoranda di Ricerca in Storia dell'Arte e Archeologia presso l'Università ULB di Bruxelles, parlerà di eventi di storia passata. Infatti, racconterà della Puglia e di Giovinazzo a cavallo tra la dominazione bizantina e la conquista normanna ponendo particolare attenzione all'evento storico dell'"Assedio di Giovinazzo" risalente al 1042.

  • Assessorato alla Cultura
  • Dolmen San Silvestro
Altri contenuti a tema
Festa del Mare, mostre e presentazioni di libri: Giovinazzo si fa bella stasera Festa del Mare, mostre e presentazioni di libri: Giovinazzo si fa bella stasera Una breve guida per non perdersi nulla in questo sabato 8 giugno
Diana Dawsey Gribben ambasciatrice di Giovinazzo nel mondo (FOTO) Diana Dawsey Gribben ambasciatrice di Giovinazzo nel mondo (FOTO) L'italoamericana ricevuta ieri in Aula Consiliare è arrivata in Italia per riscoprire le sue radici
L'Assessore Piscitelli si presenta: «Aspetto input preziosi da tutti» L'Assessore Piscitelli si presenta: «Aspetto input preziosi da tutti» Alto gradimento in Consiglio comunale per la sua nomina. Depalma: «Lei portatrice sana di effervescenza naturale»
Anna Vacca lascia: Cristina Piscitelli nuovo Assessore a Cultura e Turismo Anna Vacca lascia: Cristina Piscitelli nuovo Assessore a Cultura e Turismo La nota stampa del Comune che chiarisce i contorni della vicenda
La Memoria senza retorica La Memoria senza retorica Ieri sera Giovinazzo ha ricordato le vittime della Shoah grazie alla relazione della prof.ssa Roberta Ascarelli
Lunedì Giovinazzo celebra la Giornata della Memoria Lunedì Giovinazzo celebra la Giornata della Memoria Ospite la prof.ssa Roberta Ascarelli, docente di Letteratura tedesca all'Università di Siena
Addobbi natalizi: ecco chi ha vinto Addobbi natalizi: ecco chi ha vinto L'Amministrazione comunale ringrazia tutti i partecipanti
Una Festa della Befana per ogni età (FOTO) Una Festa della Befana per ogni età (FOTO) Premiate anche le attività commerciali ed i privati per i migliori addobbi natalizi e la letterina più bella giunta a Babbo Natale
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.