Antonio Galizia
Antonio Galizia
Politica

Antonio Galizia ringrazia gli elettori

Il saluto dell'ex Comandante della Stazione dei Carabinieri

Tanti voti a Giovinazzo e consensi in tutta la ex provincia di Bari per come ha condotto la sua campagna elettorale.

Così Antonio Galizia, ex luogotenente della locale Stazione dei Carabinieri, ha commentato il suo risultato elettorale, dopo essersi candidato con il Movimento Schittulli - Nuovo Centrodestra -Area Popolare.

«Sono pienamente soddisfatto del risultato ottenuto. Ho fatto la campagna elettorale solo con l'aiuto di alcuni volontari e con pochissimi spiccioli. Ho avuto la conferma che la politica pulita esiste e che c'è gente che vota senza ricevere soldi o promesse di lavoro. Ho visto i faccendieri e gli affaristi della politica in difficoltà e qualcuno si è chiuso in casa per paura di minacce ricevute per aver preso i soldi e non mantenuto la promessa dei voti garantiti. Ho visto loschi individui girare per tutti i partiti a chiedere soldi per sostenere eventuali candidati. Ho visto candidati che hanno inserito tutti i rappresentanti di lista con promessa di compenso».

«Ho visto - ha poi proseguito - l'intera Amministrazione spaccata, divisa e senza consensi. Il mio risultato è stato ottimo - ha precisato - e il mio impegno in una politica pulita e per il bene di tutta Giovinazzo sarà ancora più forte».

Infine la mossa che non t'aspetti: «Lancio da oggi - ci ha detto con sicurezza estrema - la mia candidatura a Sindaco ed invito tutte le persone oneste e che hanno veramente voglia di cambiare in meglio questo paese a dialogare. Giovinazzo merita di più e con per persone oneste e leali potremo avere una Giovinazzo migliore».

Gli avversari politici sono avvertiti. Ora si tratterà in 2 anni, quelli che ci separano dalle elezioni Comunali, di compattare dietro di sé una squadra forte e questa volta vincente.
  • Antonio Galizia
Altri contenuti a tema
Pranzo sociale per l'Associazione Nazionale Carabinieri Giovinazzo che rilancia il suo programma Pranzo sociale per l'Associazione Nazionale Carabinieri Giovinazzo che rilancia il suo programma Anche nel 2020 promuoverà eventi culturali e campagne di beneficienza
Luciano Pignatelli, l'eroe inconsapevole esempio di dignità Luciano Pignatelli, l'eroe inconsapevole esempio di dignità Ieri la cerimonia che ne ha ricordato il sacrificio in servizio a 32 anni dalla morte
Questa mattina l'omaggio di Giovinazzo a Luciano Pignatelli a 32 anni dalla scomparsa Questa mattina l'omaggio di Giovinazzo a Luciano Pignatelli a 32 anni dalla scomparsa Il programma di una cerimonia dai forti risvolti emotivi
"Il morso della murena" ammalia il pubblico dell'Associazione Nazionale Carabinieri "Il morso della murena" ammalia il pubblico dell'Associazione Nazionale Carabinieri Ieri sera la presentazione della raccolta di poesie di Nicola De Matteo
Nicola De Matteo ospite dell'Associazione Nazionale Carabinieri Nicola De Matteo ospite dell'Associazione Nazionale Carabinieri Presenterà nuovamente a Giovinazzo la sua ultima raccolta di poesie "Il morso della murena". Letture di Franco Martini. Modera Gianluca Battista
L'Associazione Nazionale Carabinieri per le famiglie indigenti L'Associazione Nazionale Carabinieri per le famiglie indigenti Raccolta di pasta e biscotti in occasione della festa liturgica di Sant'Antonio Abate grazie alla generosità di Divella
1 Pensioni dei militari, una conferenza dell'Associazione Nazionale Carabinieri Pensioni dei militari, una conferenza dell'Associazione Nazionale Carabinieri Il relatore sarà l'avvocato Francesco Saracino. Appuntamento per questa sera alle 18.30
Nel ricordo di Luciano Pignatelli (FOTO) Nel ricordo di Luciano Pignatelli (FOTO) Ieri mattina la celebrazione dai Frati Cappuccini. Poi l'omaggio al carabiniere all'interno del cimitero comunale
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.