Bollino rosso per Giovinazzo
Bollino rosso per Giovinazzo
Attualità

Alga tossica, concentrazione "molto abbondante" tra Giovinazzo e Santo Spirito

Il rilevamento dell'ARPA Puglia ha riguardato la prima quindicina di luglio

Il caldo intenso di queste settimane ha favorito la fioritura dell'Ostreopsis ovata in diverse zone del litorale pugliese.

A certificarlo sono i rilevamenti dell'ARPA Puglia riferiti alla prima quindicina di giorni del mese di luglio. Nella zona del litorale a sud di Giovinazzo, verso il quartiere barese di Santo Spirito, è stata riscontrata una presenza classificata come «molto abbondante» di quella che comunemente e volgarmente è chiamata alga tossica. In particolare, lungo quella zona costiera, i campioni dell'ARPA Puglia hanno rilevato 22.525 cellule per litro in acqua in colonna, quando il limite per l'insorgenza di sintomi quali rossore degli occhi, febbricola e spossatezza sono stabiliti dal Ministero della Salute in 10.000.

Siamo in ogni caso vicini ai parametri aggiornati nel 2018 dallo stesso ente regionale in 30.000 cellule per litro in acqua in colonna. Valori superiori in regione sono stati riscontrati solo a Porto Badisco nel leccese ed a Torre Canne nel brindisino.

Sale il numero di cellule per litro in acqua in colonna anche sul litorale nord, tra Giovinazzo e Molfetta, all'altezza della Prima Cala, dove è stata riscontrata la presenza di 600 cellule per litro, mentre nelle acque di fondo ne sono state scoperte ben 5691.

Il vento di maestrale di questi giorni, dopo il gran caldo avuto in settimana, potrà essere fattore di nebulizzazione delle spore e conseguente inalazione. Attenzione, quindi per chi dovesse decidere di sfidare nel fine settimana un meteo apparentemente avverso e recarsi ugualmente in spiaggia.
  • Alga tossica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Alga tossica, concentrazione molto abbondante a sud di Giovinazzo Alga tossica, concentrazione molto abbondante a sud di Giovinazzo Il dato ARPA Puglia riferito alla seconda quindicina di luglio
Alga tossica, scarsa presenza a Giovinazzo Alga tossica, scarsa presenza a Giovinazzo I dati della seconda parte di giugno a cura di ARPA Puglia
Alga tossica, presenza in netto calo sul litorale giovinazzese Alga tossica, presenza in netto calo sul litorale giovinazzese Nella seconda quindicina di agosto il miglior dato dopo due mesi
Alga tossica a Giovinazzo: lieve aumento cellulare nella prima quindicina di agosto Alga tossica a Giovinazzo: lieve aumento cellulare nella prima quindicina di agosto Le concentrazioni maggiori a sud, verso Santo Spirito. Presenza anche sul litorale molfettese
Seconda quindicina di luglio: alga tossica "molto abbondante" a Giovinazzo Seconda quindicina di luglio: alga tossica "molto abbondante" a Giovinazzo Lo ha reso noto Arpa Puglia nel consueto bollettino sulla presenza di Ostreopsis Ovata
Alga tossica nelle acque di Giovinazzo Alga tossica nelle acque di Giovinazzo Concentrazione "molto abbondante" di Ostreopsis ovata sul litorale sud nella prima quindicina di luglio
Elevata concentrazione di alga tossica a sud di Giovinazzo nella seconda quindicina di agosto Elevata concentrazione di alga tossica a sud di Giovinazzo nella seconda quindicina di agosto I risultati dei rilievi dell'Arpa Puglia hanno confermato le sensazioni dei bagnanti
Alga tossica: concentrazioni elevate sul litorale sud Alga tossica: concentrazioni elevate sul litorale sud Ostreopsis Ovata in elevata quantità registrata tra Santo Spirito e Giovinazzo
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.