Bollino rosso per Giovinazzo
Bollino rosso per Giovinazzo
Attualità

Alga tossica a Giovinazzo: lieve aumento cellulare nella prima quindicina di agosto

Le concentrazioni maggiori a sud, verso Santo Spirito. Presenza anche sul litorale molfettese

L'Arpa Puglia ha reso noti i dati relativi alla presenza di Ostreopsis Ovata lungo il litorale giovinazzese nella prima quindicina di agosto.

Continua ad esservi presenza definita "molto abbondante" di alga tossica soprattutto sul litorale a sud, verso Santo Spirito, con concentrazione di 21.646 cellule rilevate in acque in colonna, dato in lieve aumento rispetto alla seconda quindicina di luglio. Va molto meglio per la presenza in acque sul fondo, con 488.359.

La presenza della cosiddetta alga tossica è stata riscontrata anche all'altezza della prima Cala (74.167 in colonna), tra Molfetta e Giovinazzo, e più a sud, dopo l'ex Lido Lucciola (31.337), al confine con il quartiere barese di Santo Spirito.

Migliorata la situazione a sud di Bisceglie ed a Torre Canne nel brindisino, mentre si registra la presenza dell'Ostreopsis Ovata sul litorale a sud di Bari.

L'Ostreopsis Ovata è un'alga unicellulare del gruppo delle Dinoflagellate, in genera ha dimensioni comprese tra 30 e 60 micron (1 micron = millesimo di millimetro), vive solitamente su alghe pluricellulari (macroalghe) e su fondali rocciosi e predilige acque calme, calde e bene illuminate. Deriva da mari tropicali, ma da diversi anni è presente lungo le nostre coste e produce tossine che, se inalate, possono dare luogo a fenomeni quali mal di gola, riniti, faringiti, con qualche linea di febbre e raramente qualche problema gastrointestinale. Il tutto si risolve solitamente in 24-48 ore.
  • Alga tossica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Alga tossica, presenza in netto calo sul litorale giovinazzese Alga tossica, presenza in netto calo sul litorale giovinazzese Nella seconda quindicina di agosto il miglior dato dopo due mesi
Seconda quindicina di luglio: alga tossica "molto abbondante" a Giovinazzo Seconda quindicina di luglio: alga tossica "molto abbondante" a Giovinazzo Lo ha reso noto Arpa Puglia nel consueto bollettino sulla presenza di Ostreopsis Ovata
Alga tossica nelle acque di Giovinazzo Alga tossica nelle acque di Giovinazzo Concentrazione "molto abbondante" di Ostreopsis ovata sul litorale sud nella prima quindicina di luglio
Elevata concentrazione di alga tossica a sud di Giovinazzo nella seconda quindicina di agosto Elevata concentrazione di alga tossica a sud di Giovinazzo nella seconda quindicina di agosto I risultati dei rilievi dell'Arpa Puglia hanno confermato le sensazioni dei bagnanti
Alga tossica: concentrazioni elevate sul litorale sud Alga tossica: concentrazioni elevate sul litorale sud Ostreopsis Ovata in elevata quantità registrata tra Santo Spirito e Giovinazzo
È tornata l'alga tossica: positive le analisi dell'Arpa È tornata l'alga tossica: positive le analisi dell'Arpa Attenzione, può causare febbre e problemi respiratori. Ma il meteo delle ultime ore dovrebbe disperderla
L'alga tossica è solo un ricordo? L'alga tossica è solo un ricordo? Anche ad agosto scarsa presenza nel nostro mare. I dati diffusi dall'Arpa Puglia
Nessun allarme alga tossica a Giovinazzo. Per l'Arpa i valori sono nella norma Nessun allarme alga tossica a Giovinazzo. Per l'Arpa i valori sono nella norma I dati, fino ad ora in possesso, si riferiscono ai primi 15 giorni di luglio
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.