Alfonso Arbore, Vito Bovino e Michele Sollecito
Alfonso Arbore, Vito Bovino e Michele Sollecito
Cronaca

Aggredisce il comandante della Polizia Locale: ai domiciliari un 49enne

Pomeriggio "caldo" in piazza Vittorio Emanuele II dove un uomo si è scagliato contro il responsabile del corpo. La solidarietà del sindaco Sollecito

Aggredisce il comandante della Polizia Locale che lo aveva invitato ad indossare il casco protettivo: è la scena del "caldo" pomeriggio vissuto oggi, a Giovinazzo, in piazza Vittorio Emanuele II, dove un 49enne del posto, già noto, ha aggredito il commissario superiore del corpo, Vito Bovino, ed è finito agli arresti domiciliari.

Una scena, avvenuta oggi alle ore 16.40, immortalata dalle telecamere di videosorveglianza e denunciata, in un post social, dal sindaco Michele Sollecito. Da una prima ricostruzione, il comandante, durante un servizio di controllo svolto con i suoi agenti, ha invitato l'uomo, in sella ad un ciclomotore, a indossare il casco. Di tutta risposta, però, questo, dopo essersi fermato, avrebbe inveito contro gli operatori, apostrofandoli, insultandoli ed inscenando persino un'aggressione. Falsa.

E nonostante l'invito del comandante a moderare l'atteggiamento, il 49enne avrebbe continuato ad ingiuriare gli agenti. Tanto che, prima di entrare nella pattuglia, gli sono stati chiesti i documenti. L'uomo, ad un tratto, ha sferrato un pugno al volto di Bovino, facendo sgorgare il sangue a fiotti, non senza minacciare ritorsioni in caso di conseguenze per quanto appena avvenuto. Conseguenze che sono state però inevitabili e sono coincise, da parte della Polizia Locale, col suo arresto.

Il comandante , trasportato al pronto soccorso dell'ospedale don Tonino Bello di Molfetta, ne avrà per 10 giorni, mentre il 49enne è stato confinato ai domiciliari per rifiuto a fornire le proprie generalità, minaccia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. «Condanniamo con forza questi atti di violenza», ha scritto Sollecito.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Incrociano la Polizia Locale e aggrediscono un agente: due denunciati Incrociano la Polizia Locale e aggrediscono un agente: due denunciati L’episodio domenica: il personale in divisa accerchiato da 40 persone. È la seconda aggressione in meno di un mese
Nel box di casa cocaina e marijuana. Arrestato, subito rimesso in libertà Nel box di casa cocaina e marijuana. Arrestato, subito rimesso in libertà Un 41enne giovinazzese è stato fermato dai Carabinieri: durante la perquisizione è spuntata la droga
Annalisa e Tananai a Giovinazzo: ecco il piano del traffico Annalisa e Tananai a Giovinazzo: ecco il piano del traffico Aree parcheggio a Levante ed all'area mercatale
Pugno al comandante, il giudice ha deciso: obbligo di dimora per il 49enne Pugno al comandante, il giudice ha deciso: obbligo di dimora per il 49enne Ieri il processo per direttissima: l'uomo è tornato in libertà con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria casa nelle ore notturne
Fermato per strada con la droga, a casa della nonna trovata una pistola Fermato per strada con la droga, a casa della nonna trovata una pistola Nei guai un 16enne: i Carabinieri, dopo aver trovato 11 grammi di cocaina, hanno scoperto molto altro nella successiva perquisizione
Armi e droga, arrestata una 37enne: in casa aveva anche la "cocaina rosa" Armi e droga, arrestata una 37enne: in casa aveva anche la "cocaina rosa" È la nuova sostanza stupefacente dei super-ricchi. Nell'abitazione anche una pistola calibro 7.65, 229 proiettili e 168 petardi
Ha l'obbligo di firma, aggredisce la sorella: il giudice lo manda in carcere Ha l'obbligo di firma, aggredisce la sorella: il giudice lo manda in carcere L'uomo, 35enne del posto, è stato arrestato dai Carabinieri: è accusato di maltrattamenti e violazione degli obblighi
Sosta con falso contrassegno per disabili. Denunciato un 50enne Sosta con falso contrassegno per disabili. Denunciato un 50enne La Polizia Locale ha sorpreso l’automobilista durante un controllo nel centro storico. Il pass è stato sequestrato
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.