I controlli della Polizia Locale
I controlli della Polizia Locale
Cronaca

Agente aggredito, giro di vite nei controlli: identificate 50 persone

L'operazione, a cui hanno partecipato Carabinieri e Polizia Locale, ha interessato il lungomare di Ponente

Dopo l'aggressione avvenuta a Giovinazzo (vittima un agente di Polizia Locale che è stato circondato da una ventina di ragazzini e aggredito, mentre altri hanno cercato di impossessarsi della chiave della moto di servizio, nda), nel pomeriggio di ieri sono scattati i controlli straordinari di Carabinieri e Polizia Locale.

Posti di controllo e servizi ad alto impatto mirati alla prevenzione ed al contrasto dei reati di microcriminalità hanno riguardato l'intero lungomare Marina Italiana. La presenza massiccia di pattuglie e uomini in divisa non è passata inosservata tra i giovinazzesi. I militari della locale Stazione e gli agenti del Comando, a sole 24 ore dalla vile aggressione avvenuta a Ponente, hanno effettuato una serie di controlli a tappeto nei luoghi più caldi e sensibili, identificando ben 50 persone.

Fermati e controllati anche 30 veicoli: altrettanti conducenti sono stati sanzionati per le violazioni al codice della strada, inerenti, in particolare, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Anche una patente ritirata e due auto sequestrate. L'operazione, che ha interessato tutte le aree frequentate dai giovani, è servita anche a scongiurare gli assembramenti, a far rispettare le regole sul distanziamento e sull'utilizzo delle mascherine e a garantire il rispetto delle norme anti Covid-19.

Intanto proseguono le indagini per poter identificare i componenti del branco di giovani aggressori. Al momento una sola persona - un 20enne di Bitonto - è stata denunciata a piede libero. «Persone così non sono gradite a Giovinazzo, gentaglia del genere non la vogliamo», aveva tuonato il sindaco Tommaso Depalma.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Carabinieri Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Crolla il solaio di un appartamento in via Bari: bambina salva per miracolo Crolla il solaio di un appartamento in via Bari: bambina salva per miracolo Il cedimento si è verificato ieri, la piccola è stata messa in salvo dalla madre. Sul posto i Vigili del Fuoco
11 Un airone cinerino recuperato dalla Polizia Locale Un airone cinerino recuperato dalla Polizia Locale Intervento degli agenti nelle campagne di Giovinazzo. Intanto proseguono i controlli sul Green Pass
19enne vagava in stato confusionale sui binari: salvato dai Carabinieri 19enne vagava in stato confusionale sui binari: salvato dai Carabinieri L'episodio ieri pomeriggio: il giovane, tratto in salvo, è stato preso in cura dai sanitari del 118
Finisce con l’auto sullo spartitraffico, sul posto la Polizia Locale Finisce con l’auto sullo spartitraffico, sul posto la Polizia Locale Lo schianto questa sera in via Piano. Un uomo è stato soccorso e poi sottoposto agli accertamenti
Polizia Locale: Campanella sarà il comandante per i prossimi 12 mesi Polizia Locale: Campanella sarà il comandante per i prossimi 12 mesi Palazzo di Città ha prolungato il rapporto con il maggiore. Ottenuto il nulla osta dal Comune di Turi
Ubriachi e a torso nudo per le vie del centro: dopo l'arresto tornano liberi Ubriachi e a torso nudo per le vie del centro: dopo l'arresto tornano liberi Dopo la convalida dell’arresto, solo il 32enne è stato sottoposto all'obbligo di firma e di dimora
Ubriachi per le strade del centro. Fermati dai Carabinieri e arrestati Ubriachi per le strade del centro. Fermati dai Carabinieri e arrestati È successo questa mattina in via Marconi: in manette un 40enne e un 32enne entrambi di Bitonto
Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante Le Guardie Campestri hanno intercettato i malviventi. Abbandonata sul posto una Renault Modus rubata
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.