Tommaso Depalma in Sala Koch
Tommaso Depalma in Sala Koch
Turismo

100 Mete d'Italia, riconoscimento a Palazzo Madama per Giovinazzo

Il Sindaco Depalma: «Prestigioso riconoscimento che conferma nostro lavoro attento e visione del futuro»

Ancora una volta un riconoscimento per Giovinazzo nel Premio 100 Mete d'Italia, assegnato ieri a Palazzo Madama, a Roma.

In Sala Koch la nostra cittadina è finita tra quelle a cui sono stati riconosciuti meriti nell'apposita sezione della cura del territorio. A ritirare la menzione il Sindaco Tommaso Depalma, visibilmente soddisfatto per un riconoscimento arrivato in una rassegna così prestigiosa, voluta dal Gruppo Riccardo dell'Anna Editore e patrocinata dal Senato della Repubblica e da diversi Ministeri.

«È stato bello - ha commentato il primo cittadino a caldo - sapere che la nostra città per arrivare a questo prestigioso riconoscimento è riuscita a soddisfare le pretese ed i parametri imposti da un Comitato d'Onore quanto mai qualificato, capace di valutare con la massima attenzione le nostre peculiarità.

Ed essendo tra le prime dieci nel campo della cura del territorio - ha poi sottolineato Depalma - la soddisfazione è doppia poiché conferma, a mio avviso, il nostro lavoro attento, passionale, con una corretta visione del futuro. Unito ai tre premi ad Urbanpromo - ha chiosato -, ci stimola a fare ancora meglio tutti insieme, ma è dimostrazione della grande sostanza del nostro operato e dei nostri progetti».

Il Comitato d'Onore presieduto da Franco Frattini, Presidente di Sezione presso il Consiglio di Stato, era composto da Francesco Saverio Abate, Direttore Generale presso il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo; Andrea Abodi, Presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo; Antonio Barreca, Direttore Generale di Federturismo-Confindustria; Roberto Benedetti, Magistrato della Corte dei Conti con funzioni di Consigliere; Mariano Grillo, Direttore Generale presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; Barbara Luisi, Direttore Generale presso il Ministero dello Sviluppo Economico; il Prefetto Alessandra Guidi, Vice Capo della Polizia di Stato; Patrizia Minnelli, Responsabile Marketing Istituzionale e Pubbliche Relazioni ANCI e Direttore Generale ANCIcomunicare; il Prefetto Sandra Sarti, Presidente della Commissione Nazionale per il diritto di asilo presso il Ministero dell'Interno e dal Maestro Peppe Vessicchio, musicista, compositore e direttore d'orchestra.




  • Comune di Giovinazzo
  • 100 Mete d'Italia
Altri contenuti a tema
La storia infinita dell'archivio comunale all'IVE La storia infinita dell'archivio comunale all'IVE Ieri ennesimo sopralluogo. Le condizioni peggiorano e Comune e Città Metropolitana cercano un'intesa
Venerdì ci sono le Comunicazioni del Sindaco alla Città Venerdì ci sono le Comunicazioni del Sindaco alla Città Depalma parlerà anche di discarica e contrasto alla xylella
IVE, Depalma a confronto con Città Metropolitana e Regione Puglia IVE, Depalma a confronto con Città Metropolitana e Regione Puglia Vi sarebbe un interessamento da parte dell'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa
Nuovo personale per il Comune di Giovinazzo grazie al PON Inclusione Nuovo personale per il Comune di Giovinazzo grazie al PON Inclusione Hanno preso servizio nuovi assistenti sociali e nuovi impiegati amministrativi
Ciclostazione all'area mercatale: la Giunta approva progetto definitivo Ciclostazione all'area mercatale: la Giunta approva progetto definitivo Depalma: «Più servizi e più infrastrutture a vantaggio della mobilità dolce»
La Memoria senza retorica La Memoria senza retorica Ieri sera Giovinazzo ha ricordato le vittime della Shoah grazie alla relazione della prof.ssa Roberta Ascarelli
Giovinazzo fuori dai finanziamenti per strade e scuole: Italia in Comune insorge Giovinazzo fuori dai finanziamenti per strade e scuole: Italia in Comune insorge Il provvedimento del Governo penalizza i centri con poco più di 20.000 abitanti
Il 17 gennaio la Visita Pastorale di Monsignor Cornacchia Il 17 gennaio la Visita Pastorale di Monsignor Cornacchia Alle 17.00 sarà in Aula Consiliare. I giornalisti invitati a Molfetta una settimana dopo
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.