Le cassette postali sradicate dal suolo alla D1.1
Le cassette postali sradicate dal suolo alla D1.1

Cassette postali sradicate dal suolo alla D1.1

Due le ipotesi al vaglio: un atto di vandalismo oppure un incidente stradale

Un episodio di gratuito vandalismo oppure un incidente stradale non segnalato alle forze dell'ordine riporta al centro della cronaca la bistrattata zona D1.1, nota per la vicenda giudiziaria che ha coinvolto 146 immobili.

Come segnalato da un abitante della zona, i fatti sono avvenuti nel corso della notte. Qualcuno ha tentato di sradicare, con tutto il basamento in cemento, le cassette delle lettere poste di fronte all'ingresso del campo sportivo comunale Raffaele De Pergola. Un atto vandalico, il tentativo di un furto oppure un semplice incidente stradale non segnalato?

«Questo è solo l'ultimo episodio di una lunga serie - sbotta l'autore della segnalazione -. La situazione è degenerata e non si può davvero continuare. Sappiamo bene che neppure i controlli delle forze dell'ordine e le telecamere possono risolvere del tutto questi problemi, ma bisogna fare qualche cosa al più presto. Ormai non si può più davvero stare tranquilli».

«Sembriamo dei cittadini di serie B eppure paghiamo le tasse come tutti gli altri. Invece ci sentiamo abbandonati, qui succede di tutto, dall'abbandono dei rifiuti agli atti di vandalismo sino ai furti. Noi, che qui viviamo e lavoriamo, - è la chiosa conclusiva - non ci sentiamo assolutamente sicuri».
  • D1.1 Giovinazzo
Altri contenuti a tema
La Corte deciderà il 14 marzo il "pasticciaccio" della zona D1.1 La Corte deciderà il 14 marzo il "pasticciaccio" della zona D1.1 Ieri in aula il procuratore generale Rizzo ha chiesto la conferma del provvedimento di confisca
D1.1, per Tedeschi «la vicenda non risulta essere in via di risoluzione» D1.1, per Tedeschi «la vicenda non risulta essere in via di risoluzione» Secondo il penalista «la pronuncia della Corte Europea non ha confermato le aspettative dei diretti interessati»
D1.1 Giovinazzo, Gianni Del Giudice traccia la rotta D1.1 Giovinazzo, Gianni Del Giudice traccia la rotta Il Consigliere di Città del Sole, personalmente toccato dalla vicenda giudiziaria, sta lavorando al ripristino della funzionalità dell'intera area
Interventi di pulizia nella D1.1 di Giovinazzo Interventi di pulizia nella D1.1 di Giovinazzo Ripristinata anche la pubblica illuminazione su via Napoli
Azzollini lascia Giovinazzo: «Costretti a lavorare tra rovi e discariche» Azzollini lascia Giovinazzo: «Costretti a lavorare tra rovi e discariche» La decisione del presidente di Amra s.r.l. e Draka Production perché «la zona D1.1 è diventata una vergogna»
D1.1, la Corte Europea per i Diritti dell'Uomo dichiara illegittima la confisca D1.1, la Corte Europea per i Diritti dell'Uomo dichiara illegittima la confisca La pronuncia su situazioni giuridiche a cui quella giovinazzese è assimilabile. Daniele de Gennaro: «Il Comune ritiri la costituzione di parte civile»
Processo D1.1, tutto sospeso in attesa della pronuncia della Corte Europea Processo D1.1, tutto sospeso in attesa della pronuncia della Corte Europea Resta da sciogliere il nodo della confisca in caso di prescrizione del reato. Si tornerà in aula nel 2019
Lottizzazione abusiva, la sentenza appesa alla Corte Europea? Lottizzazione abusiva, la sentenza appesa alla Corte Europea? Torna in aula il processo D1.1, in attesa della Grande Camera. I pareri degli avvocati de Gennaro, Mastro, Mongelli e Tedeschi
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.