La premiazione dell'AFP Giovinazzo
La premiazione dell'AFP Giovinazzo
Hockey

Tutta Giovinazzo si tinge di biancoverde (FOTO)

Festa in piazza Vittorio Emanuele II e premiazione a Palazzo di Città: un delirio di felicità collettivo

Giovinazzo si colora di biancoverde. Assorbito lo choc dei supplementari prima e dei rigori dopo, Giovinazzo, ed in particolar modo piazza Vittorio Emanuele II, è diventata una grande festa per l'under 19 dell'AFP Giovinazzo: la squadra di Dino Camporeale, superando 6-4 in finale il Follonica, si è laureata campione d'Italia.

Fumogeni e cori: così i tifosi e gli ultras hanno accolto i loro beniamini, reduci dalla trasferta a Forlì. Molti si sono riversati in piazza sventolando il tricolore, altri si sono voluti godere la festa e il trofeo degli Italian Roller Games alzato al cielo da Ottavio Dangelico, Michele Depalo, Alessandro Amatulli, Nicola Cannato, Fabio Camporeale, Valter D'Avanzo, Luca Mezzina, Carlo Altomare, Nicholas Marinelli, Paolo Colamaria, Luigi Turturro e Angelo Debari sulle note di Mameli.
10 fotoTutta Giovinazzo si tinge di biancoverde
Tutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverdeTutta Giovinazzo si tinge di biancoverde
La festa è continuata nell'aula consiliare di Palazzo di Città dove neo-campioni d'Italia sono stati premiati dal sindaco Tommaso Depalma, dal presidente Alfonso Arbore e dall'intera giunta comunale. Una cerimonia sobria, ma dovuta ad un gruppo e ad uno staff tecnico - con loro erano presenti Sabino Dangelico, Franco Deanna e Angelo Dinatale, oltre ai genitori degli under 19 - che hanno lavorato tanto in questi mesi, conquistando un tricolore che in città mancava da 16 anni.

Lo scudetto mancava sul petto dai tempi di Stallone, capitan Dagostino, Ranieri e Illuzzi, (era il 2005, nda) ideale train d'union fra le promesse di allora e quelle di oggi, a testimonianza di un vivaio ritrovato. Su questo gruppo è stata modellata la prima squadra. La rinascita dell'hockey non può prescindere da Giovinazzo.
  • AFP Giovinazzo
Altri contenuti a tema
AFP Giovinazzo, ecco il colpo invernale: l'argentino Correa Mura AFP Giovinazzo, ecco il colpo invernale: l'argentino Correa Mura Classe '99, attaccante forte fisicamente e tecnicamente, è già a disposizione del tecnico Marzella
L'AFP Giovinazzo cade anche contro il Sarzana L'AFP Giovinazzo cade anche contro il Sarzana Biancoverdi rimontati e sconfitti in casa dalla capolista per 2-3
AFP Giovinazzo, la beffa nel finale AFP Giovinazzo, la beffa nel finale I biancoverdi subiscono il 6-5 a 20” dal termine e la società chiede rispetto
L'AFP Giovinazzo cerca il riscatto dopo la sconfitta di ieri L'AFP Giovinazzo cerca il riscatto dopo la sconfitta di ieri I biancoverdi hanno perso 2-0 la prima delle due gare in trasferta del weekend
Prima sconfitta per l’AFP Giovinazzo Prima sconfitta per l’AFP Giovinazzo I biancoverdi perdono 3-6 contro il Forte dei Marmi ma senza sfigurare troppo
L'AFP Giovinazzo pareggia allo scadere a Matera L'AFP Giovinazzo pareggia allo scadere a Matera I biancoverdi tornano con un punto prezioso dalla trasferta lucana
Successo in trasferta per l’AFP Giovinazzo Successo in trasferta per l’AFP Giovinazzo I biancoverdi vincono 1-6 sul Grosseto nella seconda gara del campionato di A2
AFP Giovinazzo, debutto grandioso AFP Giovinazzo, debutto grandioso I biancoverdi battono 7-2 l’Hockey Prato ’54 nella prima di A2. Intitolata la sala stampa a Parato
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.