Corrado Azzollini
Corrado Azzollini

Promozione, il titolo sportivo resta a Giovinazzo

Corrado Azzollini, attraverso un comunicato stampa, fa chiarezza sul futuro del club

Resterà a Giovinazzo il titolo sportivo di Promozione. Sfuma, quindi, l'interessamento dell'imprenditore Corrado Azzollini nei confronti del Barletta Calcio che non parteciperà più al campionato di Lega Pro e ripartirà dai Dilettanti.

Lo ha confermato, in un comunicato stampa, lo stesso numero uno del club biancoverde, ufficialmente ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione pugliese.

«A seguito delle tante notizie diffuse negli ultimi giorni, - ci tiene a precisare lo stesso Azzollini per fare chiarezza sul futuro del sodalizio giovinazzese dopo le voci di un suo interessamento al Barletta Calcio - vi è stato un chiarimento tra questa società e l'Amministrazione comunale di Giovinazzo, decidendo di proseguire l'avventura calcistica a Giovinazzo e, di comune accordo, di risolvere tutte le problematiche legate al campo sportivo "Raffaele De Pergola"».

Nei prossimi giorni, intanto, ci sarà un nuovo incontro tra i dirigenti giovinazzesi e il primo cittadino Tommaso Depalma «per comprendere, con maggiore precisione, - evidenzia Azzollini - la strada migliore per la risoluzione delle predette problematiche».

«Si smentiscono - conclude - ulteriori trattative con altre società e città, e si ribadisce la ferma volontà di far calcio a Giovinazzo e di creare un grande Giovinazzo, con l'obiettivo, disputando finalmente le gare casalinghe di campionato al "Raffaele De Pergola", di riaccogliere e di far divertire tutti i tifosi biancoverdi, inseguendo il salto di categoria in Eccellenza».
  • Giovinazzo Calcio
  • Corrado Azzollini
Altri contenuti a tema
Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Ripercorriamo un anno di imprese e disfatte su piste, campi, pedane e vasche
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
Azzollini lascia Giovinazzo: «Costretti a lavorare tra rovi e discariche» Azzollini lascia Giovinazzo: «Costretti a lavorare tra rovi e discariche» La decisione del presidente di Amra s.r.l. e Draka Production perché «la zona D1.1 è diventata una vergogna»
AFP Giovinazzo, è corsa contro il tempo per ripartire dall'A2 AFP Giovinazzo, è corsa contro il tempo per ripartire dall'A2 Inascoltati gli appelli del club, ancora nessun interesse. Servono nuovi investitori, altrimenti si ripartirà dalla B
La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.