Raoul Prisciandaro
Raoul Prisciandaro

Prisciandaro: «Voglio continuare a crescere col Giovinazzo C5»

Il laterale classe '03 si è legato alla truppa di mister Faele sino al 2023

Ha mosso i primi passi nel futsal con il Giovinazzo C5, Raoul Prisciandaro, classe 2003 che la scorsa stagione con i biancoverdi ha esordito in serie A2 con la soddisfazione di aver realizzato 2 reti nello stesso incontro.

Ma ora il forte laterale giovinazzese non intende proprio fermarsi e sentirsi appagato di quanto soddisfacente ha fatto sinora. Sa benissimo che deve continuare a lavorare duro per poter far parte di una rosa impreziosita da elementi di spessore come Menini e Ferreira Praciano, con i quali può solo apprendere come migliorare le sue qualità tecniche.

Sarà l'anno in cui giocatori italiani come lui possono ritagliarsi qualche spazio in più e Prisciandaro sa benissimo che deve farsi trovare pronto quando sarà chiamato nel corso della stagione a dare una mano ai suoi compagni di squadra e la sua conferma da parte della società non poteva che essere quasi scontata.

«La scorsa stagione - ci ha detto - è stata molto importante, mi ha permesso di crescere parecchio grazie anche al supporto del mister e della squadra. Ho avuto la possibilità di muovere i primi passi in serie A2 segnando 2 goal al mio esordio e per me è stata una soddisfazione impagabile. Sono pronto per questa nuova stagione e mi impegnerò al massimo per dare il mio contributo alla squadra».

Prisciandaro è sicuramente motivato e deciso a disputare una stagione che può segnare un'altra tappa decisiva verso la sua maturità.
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Raoul Prisciandaro
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Classe ’95, centrale difensivo, è il primo acquisto dei biancoverdi: «Sono molto felice di questa nuova opportunità»
Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Per il portiere biancoverde «da entrambe le parti c’era la volontà di proseguire questo percorso insieme»
Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Il laterale biancoverde guarda già al futuro: «Per me sarà un onore continuare ad essere ancora il capitano»
Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Il pivot biancoverde ringrazia il club «per la fiducia che ripone in me: farò di tutto per ripagarla»
Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il pivot italo brasiliano non è più un giocatore biancoverde. In due anni ha collezionato 56 partite con 57 gol e 47 assist
Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Il laterale offensivo non è più un giocatore biancoverde. Il suo addio: «Qui ho vissuto tre anni meravigliosi»
Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 I biancoverdi di Bernardo, 4-4 al 20’, crollano nei primi dieci minuti della ripresa (8-4) e chiudono al sesto posto
Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off I biancoverdi di Bernardo, a cui basta un punto per il quinto posto, si giocano l’intera stagione. Out Montelli
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.