Raoul Prisciandaro
Raoul Prisciandaro

Prisciandaro: «Voglio continuare a crescere col Giovinazzo C5»

Il laterale classe '03 si è legato alla truppa di mister Faele sino al 2023

Ha mosso i primi passi nel futsal con il Giovinazzo C5, Raoul Prisciandaro, classe 2003 che la scorsa stagione con i biancoverdi ha esordito in serie A2 con la soddisfazione di aver realizzato 2 reti nello stesso incontro.

Ma ora il forte laterale giovinazzese non intende proprio fermarsi e sentirsi appagato di quanto soddisfacente ha fatto sinora. Sa benissimo che deve continuare a lavorare duro per poter far parte di una rosa impreziosita da elementi di spessore come Menini e Ferreira Praciano, con i quali può solo apprendere come migliorare le sue qualità tecniche.

Sarà l'anno in cui giocatori italiani come lui possono ritagliarsi qualche spazio in più e Prisciandaro sa benissimo che deve farsi trovare pronto quando sarà chiamato nel corso della stagione a dare una mano ai suoi compagni di squadra e la sua conferma da parte della società non poteva che essere quasi scontata.

«La scorsa stagione - ci ha detto - è stata molto importante, mi ha permesso di crescere parecchio grazie anche al supporto del mister e della squadra. Ho avuto la possibilità di muovere i primi passi in serie A2 segnando 2 goal al mio esordio e per me è stata una soddisfazione impagabile. Sono pronto per questa nuova stagione e mi impegnerò al massimo per dare il mio contributo alla squadra».

Prisciandaro è sicuramente motivato e deciso a disputare una stagione che può segnare un'altra tappa decisiva verso la sua maturità.
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Raoul Prisciandaro
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo, beffa atroce: il Canosa vince 3-4 all’ultimo secondo Defender Giovinazzo, beffa atroce: il Canosa vince 3-4 all’ultimo secondo Niente da fare per la squadra di Rafinha costretta ad arrendersi a quella di Lodispoto dopo aver recuperato per due volte lo svantaggio
Defender Giovinazzo C5, al PalaPansini match-verità con il Canosa Defender Giovinazzo C5, al PalaPansini match-verità con il Canosa I biancoverdi di Rafinha di nuovo in campo dopo il turno di riposo di sabato scorso. Squalificati Silon Junior e Menini
Stop esterno per il Defender Giovinazzo: la Cormar s’impone 6-3 Stop esterno per il Defender Giovinazzo: la Cormar s’impone 6-3 La squadra di Rafinha si sveglia solo sul 4-0, ma ormai è troppo tardi. Primo gol in A2 per Marolla
Defender Giovinazzo C5, attento alla Cormar Reggio Calabria Defender Giovinazzo C5, attento alla Cormar Reggio Calabria I biancoverdi di Rafinha, reduci dal pari casalingo di Bovalino, vanno a caccia di punti. Squalificato Piscitelli
Defender Giovinazzo, solo un pari: i biancoverdi impattano col Bovalino, 1-1 Defender Giovinazzo, solo un pari: i biancoverdi impattano col Bovalino, 1-1 Silon Junior risponde al vantaggio-lampo di Benavoli: i giovinazzesi staccano il Benevento e salgono a quota 36
Defender Giovinazzo C5, col Bovalino per sfruttare il momento positivo Defender Giovinazzo C5, col Bovalino per sfruttare il momento positivo I biancoverdi di Rafinha vogliono tornare al successo fra le mura di casa. Tornano a disposizione Fermino e Roselli, si gioca alle ore 16.00
Defender Giovinazzo gelato all’ultimo minuto: il Benevento fa 1-1 Defender Giovinazzo gelato all’ultimo minuto: il Benevento fa 1-1 La squadra di Rafinha si porta in vantaggio con Menini, ma i padroni di casa pareggiano a 14 secondi dallo scadere. Esordio in A2 per Palmiotto
Defender Giovinazzo C5, stagione a un bivio a Benevento Defender Giovinazzo C5, stagione a un bivio a Benevento Il tecnico Rafinha non potrà disporre di Fermino e Roselli. Fischio d'inizio posticipato: si gioca alle ore 18.00
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.