Peppino Cervone
Peppino Cervone
Voga

Peppino Cervone: «A Brindisi per cambiare ritmo»

Domenica seconda tappa del Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio

Torna domenica il Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio di voga, rassegna a tappe riservata ad imbarcazioni a dieci remi.

Dopo il terzo posto tra le donne ed il quinto con l'equipaggio maschile ottenuti a Molfetta in giugno, domani, domenica 15 luglio, l'Associazione Vogatori "Massimo Cervone" regaterà nelle acque di Brindisi per migliorarsi e rilanciarsi in classifica generale.

Ci tiene molto alla gara nell'Alto Salento il patron del sodalizio di piazza Porto, Peppino Cervone: «Dopo la gara a Molfetta, abbiamo fatto un briefing con entrambe le squadre per analizzare cosa non fosse andato la domenica precedente. Ci siamo guardati negli occhi - ha detto - ed ho spiegato sia ai ragazzi sia alle ragazze che non mi era piaciuto l'atteggiamento avuto in acqua. Le donne troppo convinte di loro stesse, avevano disputato una prima manche da dimenticare, mentre gli uomini avevano mollato nella seconda parte di gara.

Non deve più ripetersi - ha rimarcato -. Dobbiamo cambiare ritmo a Brindisi e per farlo ci vogliono umiltà, concentrazione, voglia di superarsi. Abbiamo bisogno - ha ribadito Peppino Cervone - di un vero e proprio exploit».

I favoriti e le favorite restano le imbarcazioni de Il Palio di Taranto, «molto cresciuti quest'anno» secondo il numero uno biancoverde anche grazie alla partecipazione ad altre competizioni, che ha messo «benzina nelle loro braccia rispetto agli equipaggi giovinazzesi».

Oltre ai tarantini, in acqua scenderanno anche le barche dei padroni di casa dei Remuri Brindisi, degli altri ionici del Taras, della Lega Navale Molfetta e della Ciurma Vasto.

Davanti alle difficoltà non ci si può arrendere e lo sa bene anche Francesco Cervone, ds della squadra che accompagnerà i suoi nella difficile trasferta brindisina dopo averla preparata nei minimi dettagli. Ci vogliono punti e buone prestazioni: la strada è tracciata e solo il mare potrà dare il suo insindacabile responso.
  • Associazione Vogatori Massimo Cervone
  • Peppino Cervone
  • Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio
Altri contenuti a tema
Vogatori "Massimo Cervone" Giovinazzo pigliatutto a Brindisi Vogatori "Massimo Cervone" Giovinazzo pigliatutto a Brindisi Vittorie sia tra gli uomini sia tra le donne. Grande soddisfazione del ds Francesco Cervone
Festa di San Francesco da Paola: tutto il programma Festa di San Francesco da Paola: tutto il programma Domenica 8 luglio la processione a mare. Ieri è iniziato il Triduo
La "Massimo Cervone" conquista un terzo ed un quinto posto a Molfetta La "Massimo Cervone" conquista un terzo ed un quinto posto a Molfetta Ieri la prima tappa del Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio
Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio, oggi si parte da Molfetta Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio, oggi si parte da Molfetta Prima tappa della rassegna itinerante. La "Massimo Cervone" punta a due podi
In Cala Porto c'è la Festa del Mare con la Sagra del pesce fritto In Cala Porto c'è la Festa del Mare con la Sagra del pesce fritto Tour in barca, musica e buon cibo nella prima edizione
Trofeo del Mediterraneo, le ragazze della "Massimo Cervone" seconde a Taranto Trofeo del Mediterraneo, le ragazze della "Massimo Cervone" seconde a Taranto L'equipaggio maschile finisce quarto. Buon test in vista della prima tappa del Trofeo dell'Adriatico e Mar Ionio
Il 9 giugno c'è la Festa del Mare in Cala Porto Il 9 giugno c'è la Festa del Mare in Cala Porto Prima edizione per un evento voluto da Le Tre Colonne, "Massimo Cervone" ed Amici del Gozzo
La "Massimo Cervone" a Taranto per il Trofeo del Mediterraneo La "Massimo Cervone" a Taranto per il Trofeo del Mediterraneo Il 2 giugno gara per saggiare la forma degli equipaggi in vista dell'inizio del Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.