Angelo Piscitelli
Angelo Piscitelli

Il rinnovo del capitano: per Piscitelli sarà l'ottava stagione col Giovinazzo

Il laterale classe ’87 si è legato ai biancoverdi per un altro anno: «Sono orgoglioso»

Una notizia attesa, che in realtà non è mai stata in dubbio, ma che ora ha finalmente tutti i crismi dell'ufficialità. Angelo Piscitelli sarà il capitano del Giovinazzo C5 anche nel campionato di serie A2 2022/23.

Per il laterale classe '87, tornato in Puglia nell'inverno del 2014, la cui riconferma era sicuramente molto attesa dai tifosi, la prossima sarà l'ottava stagione consecutiva con la maglia del club di via Sanseverino, la terza con i gradi da capitano: «Abbiamo costruito tanto nel corso degli anni, con tanta umiltà, passione e lavoro, ed è bello, grazie alla fiducia del presidente Antonio Carlucci, rivivere certe emozioni», le sue parole.

«Otto anni fa sono rientrato a casa - ha detto ancora Piscitelli - e otto anni dopo sono molto contento e orgoglioso di essere ancora il capitano del Giovinazzo C5: siamo cresciuti insieme, giorno dopo giorno, come società e come persone, per me è un privilegio che continua. Questa società e il suo direttore sportivo, Gianni Lasorsa, ormai, fanno parte della mia famiglia. Non condividiamo soltanto il lavoro, ma anche piacevoli momenti di vita: a tavola, con le nostre famiglie, oltre la mera disciplina sportiva».

Nel prossimo campionato di serie A2, la squadra di Francesco Faele, alla pari delle altre, avrà l'obbligo di inserire all'interno della distinta di gara almeno nove atleti formati di cui almeno due nati dal 2004. Una rivoluzione nei regolamenti voluta dalla governance della Divisione C5. «La prossima stagione - ha proseguito Piscitelli - sarà diversa dalle altre e noi atleti italiani dovremo essere bravi a farci trovare pronti, sempre e comunque. A livello di impegno, e soprattutto di professionalità, non dovremo essere da meno a nessuno».

Fra poche settimane si tornerà a sudare in vista dell'avvio della stagione agonistica che, per la serie A2 maschile, è previsto per il prossimo 24 settembre. «Sarà un'annata dura perché entrerà in vigore il nuovo regolamento - conclude -. Noi, con la nuova guida tecnica e gli innesti di mercato, dobbiamo dimostrare di essere una squadra molto compatta, rimanendo sempre sul pezzo».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Angelo Piscitelli
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Gara spettacolare e ricca di reti: il brasiliano impatta 4-4, poi allunga sino al 4-7. I padroni di casa accorciano nel finale
Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso I biancoverdi di Bernardo, reduci dallo stop casalingo contro la Roma, puntano a riprendere quota nel domicilio del Bulldog
Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Ospiti avanti 0-3, poi la rete di Marolla. Biancoverdi pericolosissimi (due pali colpiti da Silon) nonostante l’espulsione di Montelli
Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Rafinha: «È un momento magico, ma dobbiamo pensare ad ottenere una salvezza tranquilla». Non ci sarà Palumbo, squalificato
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.