Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5 tennista: vince 0-6 a Venafro

Con Angiulli, Focosi e Termine colpi last minute Magalhaes festeggia il terzo successo di fila

Vittoria nel segno del 3 per posizione in classifica in serie B (a -2 dalla Chaminade Campobasso, ma sempre a -5 dal Futsal Capurso), vittorie consecutive (Diaz Bisceglie, Olympique Ostuni e Sporting Venafro), e gare senza subire reti (la porta biancoverde è inviolata da 134 minuti).

Il Giovinazzo C5 versione tennista calpesta a domicilio lo Sporting Venafro (0-6 il finale), mostrando i colpi last minute messi a segno dal direttore generale Sabino Samele: l'ex azzurro Carlo Angiulli, Gabriel Focosi Eller e Ferdinando Termine.

Tutti in piedi ad applaudire Marcello Magalhaes: 6 gol, la classe di un pugno di giocatori, alcuni dei quali a malapena si conoscono, ma soprattutto l'immagine del tecnico brasiliano che, con la vittoria ormai in cassaforte, parla ai propri giocatori per spiegare alcuni movimenti con la sua mimica inconfondibile: è lo spot di un uomo che, inanellando tre vittorie di fila (la sua squadra non fa altro che vincere: 17-0 totale nelle ultime tre giornate di campionato, ndr), ha riportato il Giovinazzo C5 a lottare per il primo posto del girone G.

I biancoverdi salgono in Molise senza i vari Depalma, Gómez, Marolla, Morgade, Priori e Roselli, ma hanno comunque tre frecce in più nel proprio arco: si tratta di Carlo Angiulli, ala-pivot mancina classe '95 proveniente dal Futsal Bisceglie, selezionato, nella stagione 2016/2017, per il raduno della Nazionale italiana, Gabriel Focosi Eller, laterale brasiliano classe '98 capace di adattarsi anche al ruolo di pivot, girato in prestito dal Barletta C5, e Ferdinando Termine, universale classe '94 arrivato dal Futsal Bisceglie.

Un vero e proprio show, da parte degli ospiti, che sbloccano subito il risultato con Mongelli e raddoppiano, prima dell'intervallo, con Focosi Eller, che ci mette esattamente un quarto di gara a bagnare con il gol l'esordio in biancoverde. Il grande rimpianto dei padroni di casa, oltre alle chance sprecate da Melfi e Nardolillo, resterà il tiro libero fallito da Melfi: grande intervento di Di Ciaula e squadre al riposo sul risultato di 0-2.

Al rientro in campo ecco lo 0-3 di Mongelli (il molfettese porta a due reti il suo bottino di giornata), mentre sale in cattedra anche Alvaralhão dos Santos: lo 0-4 è proprio del brasiliano, mentre lo 0-5 di Rafinha premia l'ennesima ripartenza devastante. Non è finita. Incursione di Alvaralhão dos Santos (doppietta anche per lui) ed ennesimo cuoio da recuperare in fondo al sacco per Tomei.

Finisce dunque 0-6, con il Giovinazzo C5 che conquista la terza vittoria di fila e diventa la miglior difesa del girone G con sole 23 reti subite: Di Ciaula ha incassato l'ultimo gol il 16 novembre nel 4-7 casalingo col Futsal Capurso. Da quel dì sono passate 3 giornate e 134 minuti, durante i quali la porta di Di Ciaula è rimasta inviolata. Un piccolo record per i biancoverdi.

Che, in classifica, accorciano sulla Chaminade Campobasso (ieri sconfitta e ora a -2), ma restano sempre a -5 dal primo posto, adesso occupato dal Futsal Capurso. Sarà un bel girone di ritorno.

Risultati 10^ Giornata


Diaz Bisceglie - Playled Canosa 1-2
Free Time L'Aquila - Real Dem 4-7
Futsal Capurso - Chaminade Campobasso 6-4
Olympique Ostuni - Aquile Molfetta 3-2
Sporting Venafro - Giovinazzo C5 0-6
Ha riposato: Polisportiva Torremaggiore

Classifica


Futsal Capurso 23
Chaminade Campobasso 20
Giovinazzo C5 18
Playled Canosa 16
Aquile Molfetta 13
Sporting Venafro 13
Olympique Ostuni 10
Real Dem 9
Diaz Bisceglie 8
Free Time L'Aquila 6
Polisportiva Torremaggiore 6
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
La Partita del Cuore, un sorriso per l'Epifania La Partita del Cuore, un sorriso per l'Epifania Ieri la seconda edizione dell'evento del Giovinazzo C5 con la cooperativa Anthropos e la Gargano 2000
Epifania all'insegna della solidarietà per il Giovinazzo C5 Epifania all'insegna della solidarietà per il Giovinazzo C5 Al vecchio Palasport la Partita del Cuore con l’Anthropos e la Gargano 2000
Il Giovinazzo C5 non sfonda, bloccato sul pari dal Playled Canosa Il Giovinazzo C5 non sfonda, bloccato sul pari dal Playled Canosa Al PalaPansini finisce 6-6, biancoverdi eliminati. Si qualificano le Aquile Molfetta
Coppa Italia, il Giovinazzo C5 si qualifica se… Coppa Italia, il Giovinazzo C5 si qualifica se… I biancoverdi di Magalhaes ricevono al PalaPansini il Playled Canosa. Ci sarà anche Giancola
Giovinazzo C5, ritorna Giancola: «Non si può rifiutare questa piazza» Giovinazzo C5, ritorna Giancola: «Non si può rifiutare questa piazza» Il centrale difensivo e laterale arriva dalla Diaz: «Mi auguro di vincere il campionato»
Come corre questo Giovinazzo C5: 10-4 al Free Time L’Aquila Come corre questo Giovinazzo C5: 10-4 al Free Time L’Aquila Quarta vittoria di fila, vetta a -2. Doppiette di Alvaralhão dos Santos, Alves e Piscitelli
Alvaralhão, occhio al Free Time L’Aquila: «Hanno tolto punti importanti» Alvaralhão, occhio al Free Time L’Aquila: «Hanno tolto punti importanti» Esordio al PalaPansini per i neo biancoverdi Angiulli, Focosi Eller e Termine
Irrompe Focosi Eller: «Conosco Rafinha. Stessa voglia di vincere» Irrompe Focosi Eller: «Conosco Rafinha. Stessa voglia di vincere» Il laterale brasiliano classe ’98 è carico e lancia la sfida al Futsal Capurso e alla Chaminade
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.