Agustin Sosa Chamorro
Agustin Sosa Chamorro

Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste

Classe ’95, centrale difensivo, è il primo acquisto dei biancoverdi: «Sono molto felice di questa nuova opportunità»

Il colpo a sorpresa che non nessuno si aspettava arriva a giugno, quando il Defender Giovinazzo C5 piazza lo scatto decisivo per Agustin Sosa Chamorro, classe '95 da nove anni nella Nazionale della sua terra, l'Uruguay, sbaragliando la concorrenza di numerosi sodalizi italiani.

Nato a Montevideo, centrale difensivo di enorme temperamento e di grande acume tattico, dopo aver giocato nel Swieqi United, formazione di Malta, prima di trasferirsi in patria al Peñarol, è approdato in Italia nel 2021. Qui, ha giocato nel Futsal Sangiovannese, nel Futsal Cesena con cui ha ottenuto una promozione in serie A2 Elite disputando anche la Final Four di Coppa Italia prima di indossare, nell'ultima annata, la maglia del Prato.

Nelle ultime settimane, Sosa, dopo essere tornato nella sua terra, si è accasato al Peñarol di Montevideo per disputare la Copa Libertadores de Futsal giocata a Buenos Aires e vinta dal Magnus di Sorocaba, portando a termine il campionato del suo paese con la conquista del titolo nazionale lo scorso 12 novembre nella finale vinta per 4-3 con l'Urupan. Nel suo curriculum anche la partecipazione a numerose edizioni della Coppa America e due qualificazioni ai Mondiali.

Sotto traccia e senza dare riferimenti. Il club di Carlucci, negli ultimi giorni, si è mosso in grande silenzio e poi, con la regia del direttore sportivo Lasorsa, ha piazzato il primo colpo del mercato biancoverde nel momento determinante. «Sono molto felice di questa nuova opportunità e di tornare a giocare in Italia», ha detto Sosa.

«Questo rappresenta una nuova sfida per la mia carriera. La scelta di venire a Giovinazzo, che avrebbe rappresentato il mio prossimo futuro - ha proseguito -, è stata molto semplice e facilitata dai primi contatti con il tecnico Bernardo e la società: si parla in termini positivi della serietà del club, della città e soprattutto del tifo, ritenuto molto caldo».

«Ai miei nuovi tifosi posso assicurare che darò il massimo per la maglia che indosserò - ha concluso il Nazionale della Celeste - con l'obiettivo di portare la mia squadra a raggiungere traguardi ambiziosi». Parola di Sosa.
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Agustin Sosa Chamorro
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Per il portiere biancoverde «da entrambe le parti c’era la volontà di proseguire questo percorso insieme»
Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Piscitelli giura amore eterno al Defender Giovinazzo C5 Il laterale biancoverde guarda già al futuro: «Per me sarà un onore continuare ad essere ancora il capitano»
Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Defender Giovinazzo C5 e Roselli: ancora un anno insieme Il pivot biancoverde ringrazia il club «per la fiducia che ripone in me: farò di tutto per ripagarla»
Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il Giovinazzo C5 saluta Silon Junior: «Un onore indossare questa maglia» Il pivot italo brasiliano non è più un giocatore biancoverde. In due anni ha collezionato 56 partite con 57 gol e 47 assist
Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Defender Giovinazzo C5 e Menini, le strade si dividono Il laterale offensivo non è più un giocatore biancoverde. Il suo addio: «Qui ho vissuto tre anni meravigliosi»
Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 Defender Giovinazzo C5, addio play-off: il Melilli vince 9-6 I biancoverdi di Bernardo, 4-4 al 20’, crollano nei primi dieci minuti della ripresa (8-4) e chiudono al sesto posto
Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off Defender Giovinazzo C5 a Melilli, in palio l'accesso ai play-off I biancoverdi di Bernardo, a cui basta un punto per il quinto posto, si giocano l’intera stagione. Out Montelli
Defender Giovinazzo, vittoria all’ultimo respiro. Lazio superata 6-5 Defender Giovinazzo, vittoria all’ultimo respiro. Lazio superata 6-5 I biancoverdi di Bernardo, in una partita da montagne russe, raggiungono al quinto posto i biancocelesti grazie alla rete di Fermino
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.