Alessandro Marolla
Alessandro Marolla

Giovinazzo C5, saluta anche Marolla: giocherà nel Dream Team Palo

Il pivot ritroverà il portiere Mitrotta, girato in prestito dal Futsal Bisceglie

La notizia era nell'aria: Alessandro Marolla non proseguirà il proprio percorso sportivo nel Giovinazzo C5. Il pivot classe '95, vestitosi di biancoverde durante la campagna trasferimenti invernale del 2017, giocherà nel Dream Team Palo, club in cui ritroverà il portiere Aldo Mitrotta, classe '99, rientrato alla base dopo il prestito al Futsal Bisceglie e girato, sempre con la medesima formula, in serie C1.

«Lascio i miei amici, lascio questo gruppo, lascio questa squadra - dice il pivot - e sabato scorso, con l'Olympique Ostuni, mi è dispiaciuto tantissimo indossare per l'ultima volta la maglia biancoverde, una maglia a cui sono legato tantissimo, ed uscire per l'ultima volta dallo spogliatoio».

«Purtroppo, però, sinora ho avuto poco spazio, ho giocato in modo limitato e dunque ho chiesto di andare altrove, al fine di accrescere le mie professionalità e avere maggiore minutaggio. Ringrazio il presidente Antonio Carlucci per avermi dato l'opportunità di approcciarmi a questa disciplina e per avermi dato l'onore di indossare la maglia che più amo e che porterò sempre nel mio cuore. Sento ancora l'affetto dei tifosi e ciò mi rende felice. Mi dispiace aver lasciato la squadra, ma soprattutto i miei amici».

Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Giovinazzo C5 augura all'atleta Alessandro Marolla, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale.

«Le nostre strade si separano - dice il direttore sportivo Gianni Lasorsa - ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal italiano».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Alessandro Marolla
Altri contenuti a tema
Giovinazzo C5 a Venafro. Magalhaes: «Per noi inizia una nuova era» Giovinazzo C5 a Venafro. Magalhaes: «Per noi inizia una nuova era» Biancoverdi in piena evoluzione. Il tecnico: «Abbiamo vissuto una settimana particolare»
Giovinazzo C5, ai saluti anche Roselli: «Spero sia solo un arrivederci» Giovinazzo C5, ai saluti anche Roselli: «Spero sia solo un arrivederci» L’ala pivot classe ’98 girato con la formula del prestito al Dream Team Palo
Giovinazzo C5, ceduto anche Gómez: va alla Chaminade Giovinazzo C5, ceduto anche Gómez: va alla Chaminade L'universale classe ’96 è già a Campobasso. Trasferito a titolo definitivo
Giovinazzo C5: lo spagnolo Morgade è sul mercato Giovinazzo C5: lo spagnolo Morgade è sul mercato L'annuncio del club biancoverde: l'ala-pivot in attesa di conoscere il proprio futuro
Douglas trascina il Giovinazzo C5: 8-0 all’Olympique Ostuni Douglas trascina il Giovinazzo C5: 8-0 all’Olympique Ostuni Tripletta del brasiliano. A segno anche Mongelli (2), Piscitelli, Alves e Gomez
Giovinazzo C5, Rafinha: «Dobbiamo giocare con il coltello tra i denti» Giovinazzo C5, Rafinha: «Dobbiamo giocare con il coltello tra i denti» Parla il centrale difensivo biancoverde in vista del match casalingo con l’Olympique Ostuni
Giovinazzo C5, dolce ritorno. Tris alla Diaz Bisceglie Giovinazzo C5, dolce ritorno. Tris alla Diaz Bisceglie Con le reti di Mongelli, Rafinha e Alvaralhão dos Santos (0-3) si riporta in zona play-off
Samele realista: «Giovinazzo C5, per noi è forse l'ultima spiaggia» Samele realista: «Giovinazzo C5, per noi è forse l'ultima spiaggia» I biancoverdi devono espugnare il campo della Diaz. Il dg: «Il bilancio è sinora negativo»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.