Nicolò Roselli
Nicolò Roselli

Giovinazzo C5, ai saluti anche Roselli: «Spero sia solo un arrivederci»

L’ala pivot classe ’98 girato con la formula del prestito al Dream Team Palo

Lascia il Giovinazzo C5 anche l'ala pivot Nicolò Roselli. L'atleta classe '98 si trasferisce, con la formula del prestito sino a fine stagione, al Dream Team Palo (dove ritroverà i giovinazzesi Alessandro Marolla e Aldo Mitrotta, nda), in serie C1.

«Lasciare il Giovinazzo C5 non è stato facile: ringrazio la società, ed in particolar modo il presidente Antonio Carlucci - le parole di Roselli -, e la squadra per avermi fatto crescere in questi anni passati assieme. Al Giovinazzo C5, che mi ha dato tanto, auguro il meglio. Ringrazio chi ha creduto in me e mi ha dato l'occasione di giocare con i colori che amo. Sono stati anni bellissimi».

«Grazie anche a tutti i compagni, ai collaboratori del club e ai tifosi biancoverdi che mi hanno sempre sostenuto. E questo spero sia solo un arrivederci, non un addio, perché vorrei ritornare a giocare col Giovinazzo C5 già il prossimo anno, magari con un po' di esperienza in più».

Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Giovinazzo C5 augura all'atleta Nicolò Roselli, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale. «Le nostre strade si separano - dice il direttore sportivo Gianni Lasorsa - ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal italiano».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Nicolò Roselli
Altri contenuti a tema
Finale da delirio, Giovinazzo C5 in paradiso: 5-3 al Torremaggiore Finale da delirio, Giovinazzo C5 in paradiso: 5-3 al Torremaggiore Alves segna il 4-3 in inferiorità numerica. Doppietta di Focosi Eller, esordio per González Martinez
Giovinazzo C5, Magalhaes vuol coniugare due verbi: vincere e convincere Giovinazzo C5, Magalhaes vuol coniugare due verbi: vincere e convincere Torna il campionato di serie B: al PalaPansini i biancoverdi riceveranno la Polisportiva Torremaggiore
La Partita del Cuore, un sorriso per l'Epifania La Partita del Cuore, un sorriso per l'Epifania Ieri la seconda edizione dell'evento del Giovinazzo C5 con la cooperativa Anthropos e la Gargano 2000
Epifania all'insegna della solidarietà per il Giovinazzo C5 Epifania all'insegna della solidarietà per il Giovinazzo C5 Al vecchio Palasport la Partita del Cuore con l’Anthropos e la Gargano 2000
Il Giovinazzo C5 non sfonda, bloccato sul pari dal Playled Canosa Il Giovinazzo C5 non sfonda, bloccato sul pari dal Playled Canosa Al PalaPansini finisce 6-6, biancoverdi eliminati. Si qualificano le Aquile Molfetta
Coppa Italia, il Giovinazzo C5 si qualifica se… Coppa Italia, il Giovinazzo C5 si qualifica se… I biancoverdi di Magalhaes ricevono al PalaPansini il Playled Canosa. Ci sarà anche Giancola
Giovinazzo C5, ritorna Giancola: «Non si può rifiutare questa piazza» Giovinazzo C5, ritorna Giancola: «Non si può rifiutare questa piazza» Il centrale difensivo e laterale arriva dalla Diaz: «Mi auguro di vincere il campionato»
Come corre questo Giovinazzo C5: 10-4 al Free Time L’Aquila Come corre questo Giovinazzo C5: 10-4 al Free Time L’Aquila Quarta vittoria di fila, vetta a -2. Doppiette di Alvaralhão dos Santos, Alves e Piscitelli
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.