Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Defender Giovinazzo C5, per la Coppa Divisione arriva il Futsal Bitonto

Sfida di ritorno, sabato pomeriggio, per la squadra allenata da mister Palermo. All’andata finì 0-4

Ferma la serie A2 Elite per dar spazio alla Nazionale italiana di scena sul rettangolo di Policoro è la Coppa Divisione, con le gare di ritorno del primo turno, a entrare in campo nel prossimo week-end di futsal del Defender Giovinazzo C5.

Si riparte dallo 0-4 che i ragazzi dell'allenatore Nicola Palermo hanno ottenuto quindici giorni fa sul rettangolo di gioco del centro polifunzionale intitolato a Paolo Borsellino contro il Futsal Bitonto.

Riservata solo ai giocatori under 23, vale a dire a tutti i ragazzi nati a partire dal 1° gennaio 2001, la competizione ha visto 188 squadre al via suddivise in 16 gironi (12 da 12 squadre, 4 da 11). Dai gruppi da 12 si formeranno quattro triangolari, mentre dai gruppi da 11 tre triangolari e un abbinamento. Le quattro squadre vincenti i triangolari e gli abbinamenti proseguiranno con due turni in gara unica.

Dai sedici gruppi usciranno le sedici vincenti. Da lì in avanti si proseguirà con ottavi, quarti e semifinali (tutti da giocarsi con formula di gare di andata e ritorno) fino alla finale in gara unica in campo neutro. Finale prevista il 3 aprile 2024 in una sede da definire.

Il superamento del turno, per i biancoverdi, potrebbe essere a portata di mano dopo lo 0-4 della prima gara se la concentrazione e la performance sarà la stessa di quella d'andata che mise in evidenza il pivot Fanfulla con un goal e uno scatenato Marolla autore di una preziosa tripletta.

La soddisfazione per quanto fatto vedere a Bitonto traspare proprio dalle sue parole: «Io sono felice personalmente per le reti realizzate all'andata, ma siamo concentrati come squadra perché - sottolinea - vogliamo far bene anche nella gara di ritorno e soprattutto vogliamo andare avanti quanto più possibile in questa competizione».

Il fischio d'inizio del match è previsto per sabato 7 ottobre alle ore 16.00 sul rinnovato parquet del PalaPansini.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Che bel Giovinazzo a Capurso: triplette di Roselli e Silon, finisce 6-7 Gara spettacolare e ricca di reti: il brasiliano impatta 4-4, poi allunga sino al 4-7. I padroni di casa accorciano nel finale
Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso Il Defender Giovinazzo C5 in cerca di riscatto nel derby di Capurso I biancoverdi di Bernardo, reduci dallo stop casalingo contro la Roma, puntano a riprendere quota nel domicilio del Bulldog
Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Il Defender Giovinazzo sconfitto con onore, la Roma vince 1-4 Ospiti avanti 0-3, poi la rete di Marolla. Biancoverdi pericolosissimi (due pali colpiti da Silon) nonostante l’espulsione di Montelli
Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Defender Giovinazzo C5, si ricomincia in casa con la Roma C5 Rafinha: «È un momento magico, ma dobbiamo pensare ad ottenere una salvezza tranquilla». Non ci sarà Palumbo, squalificato
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.