Ernesto Di Capua
Ernesto Di Capua

Ci sarà anche Di Capua: «Giovinazzo C5 è la squadra ideale per me»

Il portiere mostra tutta la sua felicità: «Fondamentale l’arrivo di mister Magalhaes»

Ernesto Di Capua non vuole fermarsi. Il portiere, che ha trovato l'accordo per il rinnovo dell'accordo con il club di via Sanseverino, ha firmato l'intesa per un altro ancora, fino al 2020.

«Sono contento di aver confermato la mia intesa con il Giovinazzo C5 - le parole dell'atleta classe '93 -. Qui mi trovo davvero bene e questa per me è la squadra ideale: ho imparato tanto, ma manca ancora tanto. Devo continuare così per dimostrare tutto il mio valore». A svolgere un ruolo determinante nel raggiungimento dell'accordo con l'estremo difensore è stato l'arrivo in panchina di Marcelo Magalhaes.

«Sì, è vero - conferma -. L'aspetto fondamentale della mia riconferma è stato proprio il suo approdo in biancoverde: lui è un allenatore che, a soli 16 anni, mi diede l'opportunità di allenarmi con la squadra che, all'epoca, disputava la serie A2, dimostrando nei miei confronti una grande stima. E poi è un tecnico valoroso e gagliardo che, cercando di non farsi influenzare dal mondo esterno, compie decisioni importanti, senza dubbi e paure».

Sulla squadra costruita dal direttore generale Sabino Samele e dal direttore sportivo Gianni Lasorsa: «Entrambi sono al lavoro per costruire una squadra all'altezza delle ambizioni societarie e sono sicuro - confida Di Capua - che i nuovi acquisti capiranno ben presto cosa voglia dire giocare per il Giovinazzo C5. Ringrazio il presidente Antonio Carlucci che mi permette di indossare la maglia biancoverde ancora una volta e tutta la società, a cui voglio bene.

Adesso tocca a me aiutare la squadra quando sarò chiamato in causa. Sono pronto per sudare la maglia e - conclude - mettermi a disposizione come ho sempre fatto. Un motivo in più per portare i colori biancoverdi nel cuore».
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Ernesto Di Capua
Altri contenuti a tema
Il Giovinazzo C5 a casa Mongelli: c’è il derby col Molfetta Il Giovinazzo C5 a casa Mongelli: c’è il derby col Molfetta Il laterale molfettese: «Adesso dobbiamo far parlare il campo». Si gioca alle ore 16.00
Coppa della Divisione, il Giovinazzo C5 eliminato dal Manfredonia C5 Coppa della Divisione, il Giovinazzo C5 eliminato dal Manfredonia C5 Il team di Magalhaes sconfitto 2-4: a peggiorare la serata le espulsioni di Rafinha e Felipe Alves
Giovinazzo C5, tutto pronto. Oggi parte l'era Magalhaes Giovinazzo C5, tutto pronto. Oggi parte l'era Magalhaes Al PalaPansini, alle ore 19.00, l’esordio in Coppa della Divisione col Manfredonia C5
Giovinazzo C5, su il sipario: partita la preparazione Giovinazzo C5, su il sipario: partita la preparazione Biancoverdi al lavoro sotto le direttive di mister Magalhaes e del preparatore de Gennaro
Rafinha: «Felice per il rinnovo, tocca a me ripagare la fiducia» Rafinha: «Felice per il rinnovo, tocca a me ripagare la fiducia» Il centrale difensivo, in biancoverde sino al 2020, chiude il mercato del Giovinazzo C5
Che bomba dal Brasile: Felipe Alves ha scelto il Giovinazzo C5 Che bomba dal Brasile: Felipe Alves ha scelto il Giovinazzo C5 È il nuovo laterale e pivot. La sua volontà ha favorito il passaggio alla corte di Magalhaes
Giovinazzo C5, un altro grande colpo: ecco Priori, il baby prodigio Giovinazzo C5, un altro grande colpo: ecco Priori, il baby prodigio 20 anni, ha giocato nella Roma C5 e nella Lazio C5. Era nella lista dei desideri di mezza Italia
Giovinazzo C5, è ufficiale: rinnovo per il gioiello Morgade Giovinazzo C5, è ufficiale: rinnovo per il gioiello Morgade Il matrimonio fra il club e il laterale continua: sarà in biancoverde sino al 2020
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.