L'AFP Giovinazzo
L'AFP Giovinazzo
Hockey

AFP Giovinazzo, nobile decaduta. Addio definitivo all'A2?

Oggi la deadline per l'iscrizione. Il club di Dino Camporeale dovrebbe ripartire dalla B

Dalla rifondazione del 2004 (decisivo Pino Marzella, capace di riportare la squadra in A1) ha disputato un campionato di serie B, due di serie A2 e ben undici di serie A1. Eppure - con molta probabilità - non sarà in grado di iscriversi alla prossima serie A2.

Da oggi, l'AFP Giovinazzo saluta ufficialmente l'hockey su pista nazionale, anche se la notizia, ormai, era già nota da qualche giorno. Per il sodalizio retto da Dino Camporeale resta la possibilità di ripartire dalla serie B: «L'AFP deve ripartire dal risultato conseguito dall'under 17. La retrocessione dall'A1 è stata una sconfitta per Giovinazzo in termini di impegno e coinvolgimento», le parole del tecnico Angelo Depalma alla Gazzetta del Mezzogiorno.

«Abbiamo disputato ben 11 anni di fila in serie A1 - ha proseguito l'allenatore giovinazzese - con il terzo posto al termine della regular season nel 2012. Un record per l'AFP Giovinazzo. Merito di un folto gruppo dirigenziale a cui va riconosciuto di aver dato tantissimo». Quella AFP Giovinazzo è stata una delle favole più belle della storia di tutto l'hockey su pista italiano.

«Inoltre - prosegue Depalma - abbiamo curato il settore giovanile con tecnici preparati. Dal 2010 portiamo avanti con perseveranza un progetto di crescita del vivaio e non è un caso se ogni anno i nostri ragazzi raggiungono le finali nazionali. Mai come negli ultimi anni si posta una particolare attenzione sui giovani. Per una situazione di necessità abbiamo gettato nella mischia i nostri giovani, cosa che altri club di serie A1 non fanno».

Adesso ripartire a fare hockey su pista sembra comunque un'impresa difficile: «Lo zoccolo duro della prima squadra - rimarca Depalma - deve essere costituito da giovinazzesi, non è possibile qui avere stranieri. È stato un azzardo far giocare i nostri ragazzi, ma abbiamo onorato la maglia biancoverde. Siamo stati eroici ad arrivare sino alla fine del campionato».

«Affrontare un campionato di serie A2 - è il ragionamento di Depalma - è abbastanza oneroso. Di certo è che abbiamo una base fatta di giovani promettenti su cui c'è tanto lavoro da fare e che adesso non sono pronti per scenari importanti». Tradotto: l'AFP Giovinazzo ripartirà dalla serie B. Anche perché, al netto delle chiacchiere che rimbombano in paese, ad oggi (lunedì 2 luglio) non esistono altre cordate, non esistono altri gruppi, non esistono alternative.

In un territorio sempre più piegato dalla crisi, oggi l'AFP Giovinazzo sparisce dai radar nazionali dell'hockey su pista. Il paese che andava a rotelle è destinato comunque a rimanere nella leggenda, mentre oggi qualcuno ha persino il coraggio di gioire.
  • AFP Giovinazzo
  • Angelo Depalma
  • Dino Camporeale
Altri contenuti a tema
Tutti per Angelo Depalma: nasce un comitato per sostenerne la battaglia Tutti per Angelo Depalma: nasce un comitato per sostenerne la battaglia Continua intanto la raccolta fondi per un montascale che gli permetta di uscire di casa
“Luci & Voci”, una serata di poesia e musica per aiutare Angelo “Luci & Voci”, una serata di poesia e musica per aiutare Angelo La quarta edizione della rassegna targata Anghellein servirà ad acquistare un montascale
La storia di Angelo commuove tutti. Inter Club e cittadini raccolgono fondi per un montascale La storia di Angelo commuove tutti. Inter Club e cittadini raccolgono fondi per un montascale Depalma: «Uniti si vince, una grande squadra al nostro fianco»
Finali giovanili hockey: due scudetti al Follonica. Successi anche per Trissino e Breganze Finali giovanili hockey: due scudetti al Follonica. Successi anche per Trissino e Breganze Festa conclusiva ieri al PalaPansini con dirigenti, familiari ed organizzatori
Al PalaPansini si assegna lo scudetto giovanile di hockey su pista Al PalaPansini si assegna lo scudetto giovanile di hockey su pista L'AFP Giovinazzo fuori da tutto. Ma sarà ugualmente festa
Finali scudetto giovanili: bilancio parziale agrodolce per l'AFP Finali scudetto giovanili: bilancio parziale agrodolce per l'AFP Al PalaPansini tra poco le semifinali
Da ieri è iniziata la corsa per i quattro scudetti a Giovinazzo e Molfetta Da ieri è iniziata la corsa per i quattro scudetti a Giovinazzo e Molfetta Una grande cerimonia di apertura per presentare le 32 squadre che si contenderanno i titoli di campioni d'Italia per le categorie Under 13-15-17 e 19
Finali giovanili di Coppa Italia: stasera la cerimonia di apertura a Molfetta Finali giovanili di Coppa Italia: stasera la cerimonia di apertura a Molfetta Le 24 squadre partecipanti sfileranno per la città. Finali domenica a Giovinazzo
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.